Syrna

Syrna è un'isolotto disabitato che puoi visitare in giornata con una gita in barca. Va presa in considerazione solo se soggiorni ad Astypalea o Nysiros e ha dei punti di ancoraggio limitati dalla presenza del forte meltemi

Scegli il tuo angolo di Grecia

Isola

Continente

Cerchi solo destinazioni raggiungibili in aereo?

Si

Anche traghetti

Che tipo di vacanza cerchi?

Vacanza per famiglie

Viaggio Romantico

Movida notturna

Movida over 30

Mare, natura e relax

SUPERFICIE

7,868 km²

AEROPORTO

No

PORTO

syrna

COLLEGAMENTO PIU' VELOCE

traghetto

PRESIDIO SANITARIO

No

PRESENZA TURISTICA

NIGHTLIFE UNDER 30

NIGHTLIFE OVER 30

SPIAGGE

Scogli

SPIAGGE SERVIZI

Prevalentemente libere

SPIAGGE PER BAMBINI

No

CAMPEGGIO ATTREZZATO

No

NATURISMO

No

PUNTI DI INTERESSE

Costa isola

ATTIVITA'

Snorkeling 

L'isola di Syrna appartiene al comune di Astipalea e oggi è disabitata. Fa parte del gruppo di isole greche del Dodecaneso vicino la costa sud-occidentale della Turchia. Spesso chiamata Agios Ioannis sulle carte nautiche, è lunga solo 11 km ed è situata tra Nysiros e Astypalea. Insieme alle altre piccole isole del comune di Astypa. È un'area di particolare interesse ornitologico

Pur essendo un’isola disabitata, merita sicuramente una visita con una gita dalle vicine isole del Dodecaneso. Il punto più alto dell’isola è una roccia vulcanica alta 322 metri. A sud ci sono diversi isolotti rocciosi, tra cui Plakida. Oltre alla roccia vulcanica, la vegetazione è tipicamente a macchia mediterranea, ricca di ginepri. Sempre nella zona a sud ha luogo il transito degli uccelli migratori.

Perché scegliere Syrna

Syrna ti consigliamo di visitarla se soggiorni ad Astypalea o Nysiros. Oppure inserirla nelle rotte di un tour tra le isole del Dodecaneso. Puoi fare escursioni, nuotare e perché no anche pescare. Sull'isola non ci sono punti ristoro quindi devi essere attrezzato di ogni necessità quando decidi di fare la giornata.

C'è solo un buon ancoraggio durante la stagione estiva. Una doppia baia sul lato sud dell'isola. Il litorale è in gran parte abbastanza ripido. Il posto migliore per ancorare è all'estremità settentrionale dove sei ad una profondità di circa 8 metri.

Le linee di costa sono un must con un meltemi forte ma è difficile trovare delle rocce a cui ancorarsi, specialmente se vai di notte. Se si arriva durante il giorno sarebbe meglio ancorare un po 'più in avanti sotto costa. La baia sul lato ovest, la cui apertura è rivolta a nord, ha un ancoraggio attraente e andrebbe bene quando il mare è calmo ma non va bene per le condizioni spesso molto ventose durante l'estate.

L'isola di Syrna appartiene al comune di Astipalea e oggi è disabitata. Fa parte del gruppo di isole greche del Dodecaneso vicino la costa sud-occidentale della Turchia. Spesso chiamata Agios Ioannis sulle carte nautiche, è lunga solo 11 km ed è situata tra Nysiros e Astypalea. Insieme alle altre piccole isole del comune di Astypa. È un'area di particolare interesse ornitologico

Pur essendo un’isola disabitata, merita sicuramente una visita con una gita dalle vicine isole del Dodecaneso. Il punto più alto dell’isola è una roccia vulcanica alta 322 metri. A sud ci sono diversi isolotti rocciosi, tra cui Plakida. Oltre alla roccia vulcanica, la vegetazione è tipicamente a macchia mediterranea, ricca di ginepri. Sempre nella zona a sud ha luogo il transito degli uccelli migratori.

Perché scegliere Syrna

Syrna ti consigliamo di visitarla se soggiorni ad Astypalea o Nysiros. Oppure inserirla nelle rotte di un tour tra le isole del Dodecaneso. Puoi fare escursioni, nuotare e perché no anche pescare. Sull'isola non ci sono punti ristoro quindi devi essere attrezzato di ogni necessità quando decidi di fare la giornata.

C'è solo un buon ancoraggio durante la stagione estiva. Una doppia baia sul lato sud dell'isola. Il litorale è in gran parte abbastanza ripido. Il posto migliore per ancorare è all'estremità settentrionale dove sei ad una profondità di circa 8 metri.

Le linee di costa sono un must con un meltemi forte ma è difficile trovare delle rocce a cui ancorarsi, specialmente se vai di notte. Se si arriva durante il giorno sarebbe meglio ancorare un po 'più in avanti sotto costa. La baia sul lato ovest, la cui apertura è rivolta a nord, ha un ancoraggio attraente e andrebbe bene quando il mare è calmo ma non va bene per le condizioni spesso molto ventose durante l'estate.

Scegli il tuo angolo di Grecia

Isola

Continente

Cerchi solo destinazioni raggiungibili in Aereo?

Si

Anche traghetti

Che tipo di vacanza cerchi?

Vacanza per famiglie

Viaggio romantico

Movida notturna

Movida over 30

Mare, natura, relax