Gyali

Gyali è una piccolissima isola visitabile se si passa dalla vicina Nisyros. Di origine vulcanica è anche conosciuta come l'isola della pietra pomice ma il suo nome deriva dalla presenza di spessi flussi di vetro naturale. Adatta per una bella escursione!

Scegli il tuo angolo di Grecia

Isola

Continente

Cerchi solo destinazioni raggiungibili in aereo?

Si

Anche traghetti

Che tipo di vacanza cerchi?

Vacanza per famiglie

Viaggio Romantico

Movida notturna

Movida over 30

Mare, natura e relax

SUPERFICIE

4,558 km²

AEROPORTO

No

PORTO

Yali port

COLLEGAMENTO PIU' VELOCE

traghetto

PRESIDIO SANITARIO

No

PRESENZA TURISTICA

NIGHTLIFE UNDER 30

NIGHTLIFE OVER 30

SPIAGGE

Prevalentemente ciottoli

SPIAGGE SERVIZI

Prevalentemente libere

SPIAGGE PER BAMBINI

No

CAMPEGGIO ATTREZZATO

No

NATURISMO

Si

PUNTI DI INTERESSE

La costa dell'isola

ATTIVITA'

Snorkeling 

Gyali, anche scritto Yiali è una piccola isola appartenente al Dodecaneso e situata a metà strada tra la costa meridionale di Kos e l'isola di Nisyros. Lunga solamente 6 km, conta 21 residenti durante l’anno, e qualche decina in più durante il periodo estivo. Come molte isole greche, soprattutto come la vicina Nisyros, è di origine vulcanica. Questo giustifica la presenza di grossi quantitativi di pietra pomice. L’origine vulcanica gli conferisce una conformazione brulla e priva di vegetazione. 

Dal punto di vista geologico l'isola è ciò che resta di un antico vulcano ed è costituita da due differenti coste collegate tra loro tramite uno stretto istmo. La parte settentrionale di Gyali è quasi interamente costituita da spessi flussi di vetro naturale (da cui il nome dell'isola), come la ben nota ossidiana e la perlite, mentre è nella zona meridionale dove si trova la pietra pomice, che viene estratta in una grande cava e cielo aperto e riveste una certa importanza nell'economia locale: tutti gli operai impiegati nell’estrazione fanno parte dei pochi abitanti presenti.

Perché scegliere Gyali

Gyali non è un'isola su cui puoi programmare una vacanza bensì eventualmente un'escursione. Trovare un alloggio qui anche solo per qualche giorno ti sarà molto difficile. Consigliamo quindi di visitarla con una delle gite in giornata che vengono organizzate dalle isole di Nysiros e Kos.

Se decidi di fare tappa a Gyali non pederti la meravigliosa spiaggetta sull’isolotto di Agios Antonios, posizionata a metà strada tra Nysiros e l’isola di Gyali. Escursioni, anche per questo isolotto, vengono organizzate da Nysiros. Le spiagge sono bianche e le acque cristalline, ma non sono presenti centri abitati e le barche vengono ormeggiate al lato della cava. Come detto, sono visitabili tramite gite in giornata, affittando una barca, oppure tramite un taxi boat o un pescatore che mette a disposizione la propria imbarcazione per accompagnarvi in loco. 

Gyali, anche scritto Yiali è una piccola isola appartenente al Dodecaneso e situata a metà strada tra la costa meridionale di Kos e l'isola di Nisyros. Lunga solamente 6 km, conta 21 residenti durante l’anno, e qualche decina in più durante il periodo estivo. Come molte isole greche, soprattutto come la vicina Nisyros, è di origine vulcanica. Questo giustifica la presenza di grossi quantitativi di pietra pomice. L’origine vulcanica gli conferisce una conformazione brulla e priva di vegetazione. 

Dal punto di vista geologico l'isola è ciò che resta di un antico vulcano ed è costituita da due differenti coste collegate tra loro tramite uno stretto istmo. La parte settentrionale di Gyali è quasi interamente costituita da spessi flussi di vetro naturale (da cui il nome dell'isola), come la ben nota ossidiana e la perlite, mentre è nella zona meridionale dove si trova la pietra pomice, che viene estratta in una grande cava e cielo aperto e riveste una certa importanza nell'economia locale: tutti gli operai impiegati nell’estrazione fanno parte dei pochi abitanti presenti.

Perché scegliere Gyali

Gyali non è un'isola su cui puoi programmare una vacanza bensì eventualmente un'escursione. Trovare un alloggio qui anche solo per qualche giorno ti sarà molto difficile. Consigliamo quindi di visitarla con una delle gite in giornata che vengono organizzate dalle isole di Nysiros e Kos.

Se decidi di fare tappa a Gyali non pederti la meravigliosa spiaggetta sull’isolotto di Agios Antonios, posizionata a metà strada tra Nysiros e l’isola di Gyali. Escursioni, anche per questo isolotto, vengono organizzate da Nysiros. Le spiagge sono bianche e le acque cristalline, ma non sono presenti centri abitati e le barche vengono ormeggiate al lato della cava. Come detto, sono visitabili tramite gite in giornata, affittando una barca, oppure tramite un taxi boat o un pescatore che mette a disposizione la propria imbarcazione per accompagnarvi in loco. 

Scegli il tuo angolo di Grecia

Isola

Continente

Cerchi solo destinazioni raggiungibili in Aereo?

Si

Anche traghetti

Che tipo di vacanza cerchi?

Vacanza per famiglie

Viaggio romantico

Movida notturna

Movida over 30

Mare, natura, relax