Salamina

Salamina l'isola della battaglia che ha cambiato per sempre il corso della civiltà occidentale, gloriosa storia ricca di bellezze misteriose con coste rocciose e spiagge di sabbia biancain attesa di essere scoperte da te

Scegli il tuo angolo di Grecia

Isola

Continente

Cerchi solo destinazioni raggiungibili in aereo?

Si

Anche traghetti

Che tipo di vacanza cerchi?

Vacanza per famiglie

Viaggio Romantico

Movida notturna

Movida over 30

Mare, natura e relax

SUPERFICIE

96,09 km²

AEROPORTO

No

PORTO

Selinia Salamis, Paloukia

COLLEGAMENTO PIU' VELOCE

Aereo+Traghetto

PRESIDIO SANITARIO

Ospedale

PRESENZA TURISTICA

NIGHTLIFE UNDER 30

NIGHTLIFE OVER 30

SPIAGGE

Sabbia, ciottoli

SPIAGGE SERVIZI

Prevalentemente attrezzate

SPIAGGE PER BAMBINI

No

CAMPEGGIO ATTREZZATO

Si

NATURISMO

No

PUNTI DI INTERESSE

Monastero di Faneromeni, Teatro Euripideo, La grotta di Euripide

ATTIVITA'

Diving Escursione Giro in barca Snorkeling Canoa Kayak 

Salamina è un’isola greca bagnata dal Mar Egeo compresa nel Golfo Saronico, distante solo 16 km dalla capitale Atene. Amministrativamente fa parte della periferia dell’Attica.

Famosa per lo scontro tra greci e persiani che diedero vita alla “battaglia di Salamina”, oggi è un’isola dedita al turismo. Adatta a tutti i tipi di vacanzieri, grazie alla presenza di numerose case private, propone un tipo di villeggiatura diversa dalla solita routine di alberghi e resort. L’isola è la più popolata del Golfo Saronico, con una presenza per tutto l’anno di circa 40 mila abitanti, distribuita in alcuni villaggi molto tranquilli dove poter soggiornare.

Per arrivare a Salamina ci sono collegamenti dall'Attica h24. Nello specifico Pireo-Paloukia ogni 30 minuti in barca passeggeri, durata circa 40 minuti, da Perama a Paloukia ogni 15 minuti in traghetto, da Nea Perama a Faneromeni ogni 30 minuti, in traghetto: durata circa 5 minuti.

Perché scegliere Salamina

Salamina ha chiaramente un turismo quasi esclusivamente greco. Soprattutto composto dagli ateniesi che, grazie alla vicinanza, la scelgono come meta non solo per lunghi soggiorni ma anche solo per un week end. Quindi se non ami incontrare turisti provenienti dal Belpaese, questo è il luogo giusto.

Se la scegli come meta è a migliore soluzione se cerchi un tipo di vacanza diversa da quelle offerte dalle altre isole greche, e sicuramente ti lascerà con un sorriso.

La presenza di un’offerta di alloggi fatta per lo più da case private a discapito di alberghi e grandi strutture, la lussureggiante natura che si tuffa nel blu infinito dell’Egeo, renderanno la tua vacanza rilassante e unica.

Se vuoi fare il bagno nel mare cristallino, visita il lato meridionale dell'isola, dove le spiagge sono più pulite. Le spiagge più famose sono Selínia, Kanákia, Faneroméni, Saterlí e Kakí Vígla. 

Come spostarsi a Salamina? Sull’isola di Salamina c’è una buona rete stradale. Quindi per muoversi non si avranno problemi. Inoltre è presente una buona rete di autobus, c’è la possibilità di noleggiare auto e scooter oppure prendere un taxi, presenti sull’isola.
 
I costi del noleggio auto a Salamina vanno da €/giorno 28,00 in bassa stagione e €/giorno 40,00 in alta stagione. Per il noleggio scooter a Salamina i costi partono da €/giorno 18,00 in bassa stagione, e a partire da € 36,00 in alta stagione.

Sulla mitica isola che ha fatto da teatro a una delle più grandi battaglie dell’antichità ci sono oltre 95 km di coste ricche di spiagge dalle acque limpide. Le spiagge di Salamina sono quasi tutte sconosciute al turismo di massa soprattutto internazionale, molto note invece ai greci soprattutto quelli provenienti dalla capitale Atene, con la quale è collegata in maniera molto comoda e semplice con una rete di traghetti. Le spiagge di Salamina sono spesso raggiungibili in macchina, molte in autobus (buona la rete di mezzi sull’isola), oppure con una imbarcazione.

Per chi lo desiderasse c’è anche la possibilità di visitare le coste dell’isola con un tour in barca. Lungo la costa Sud di Salamina troviamo spiagge come Kanakia, Pyrgiakoni, Lambrano, Saterli, Kolones, Peristeria, Kyriza, Lymniona, Giala e Selinia. A nord-ovest invece si trovano Psili Ammos, Steno Faneromenis, Resti, Iliakti, Agios Yiorgis e le spiagge Vasilika. La maggior parte delle spiagge di Salamina sono sabbiose, anche se ve ne sono molte di ghiaia e sassi. Vediamo l’elenco delle spiagge da noi selezionato:

Spiaggia di Aianteio (Moulki)

Lunghissima spiaggia sabbiosa e quella più attrezzata. Per gli amanti degli sport acquatici qui si trovano tutte le attrezzatura possibili. Nella zona vi sono molte residenze estive dei greci messe a disposizione dei turisti.

Spiaggia di Kanakia

Una lunga spiaggia di ciottoli con acque color smeraldo, è racchiusa all’interno di una lussureggiante vegetazione, che garantisce ombre durante i mesi più caldi. Rende ancora più spettacolare la spiaggia l’isolotto posizionato proprio di fronte alla spiaggia stessa. Ai margini c'è un piccolo porto dove trovano riparo barche e yacht.

Spiaggia di Kolones

Come per tutte le altre, il mare è di una bellezza disarmante. La spiaggia di ciottoli e sabbia è racchiusa da una piccola foresta di cedri, che regalano ombra durante i caldissimi mesi estivi.

Spiaggia di Peristeria

Una spiaggia di ciottoli con acque cristalline. Attrezzata, è ricca di taverne che offrono bibite fresche e ottimi piatti tipici, pesce fresco e anche cucina internazionale. Fa parte dell’omonimo paesino di pescatori, tranquillo e pittoresco. Le acque sono di una bellezza incantevole, grazie all’effetto che si ha con i fondali di ciottoli.  La spiaggia è una sorta di Golfo, con acque calde.

Spiaggia Porta Iliakti

Considerata da molti la più bella spiaggia dell’isola, si presenta con ciottoli molto chiari alternati a sabbia bianca. Il mare è di un verde acqua, alternato all' azzurro, da lasciare senza fiato. La spiaggia, come molte di Salamina, è racchiusa in un una lussureggiante verde, come a formare una cornice.

Spiaggia di Vasilika

Siamo nella località più mondana dell’isola, che raccoglie molti giovani che vengono qui a fare baccano. Il mare è favoloso, e la spiaggia è composta da piccoli ciottoli: ma non è certo l’ideale per chi cerca quiete e pace. Molto bella è anche la piccola cappella Agios Anargyroi nei pressi.

Spiaggia di Psili Ammos

Una spiaggia spettacolare di sabbia bianca, acqua chiara e poco profonda, il tutto racchiuso da un bosco di cedri. Per chi è alla ricerca di ottimo cibo, sarà accontentato da una taverna dove gustare pesce fresco, frutti di mare, e deliziosi piatti a base di carne.

Spiaggia di Saterli

Piccola, di ciottoli scuri, con una pittoresca taverna dallla quale godere di un panorama favoloso sul lungomare durante la degustazione di ouzo e frutti di mare.

L’isola di Salamina non è un’isola greca con aeroporto. Quindi per arrivare a Salamina bisogna atterrare all’aeroporto di Atene e da qua raggiungere il porto del Pireo. Arrivati al Pireo i traghetti giornalieri per Salamina sono numerosi e le compagnie che coprono la tratta sono la Hellenic Seaways che impiega 10 minuti, e parte da Perama un sobborgo del Pireo e la Saronic Ferries che invece ne impiega 20.  In auto, sbarcando a Patrasso, in autostrada raggiungete Atene e poi da lì imbarco con auto e bagagli verso Salamina.

Le cose da fare a Salamina non mancano. L’isola offre ai turisti sia una natura meravigliosa che tanta arte da vedere. Inoltre presso le principali spiagge e dai porticcioli dell’isola, oltre che dal porto principale, partono tutti i giorni escursioni e gite alla scoperta di isolotti disabitati nei dintorni o verso le altre isole del golfo Saronico. Ecco alcune attrazioni da non perdere a Salamina.

Monastero di Faneromeni

E' il monumento religioso più importante di Salamina. Il monastero è una basilica con tre cupole e una cupola centrale. Costruito nella prima metà del XVIII e con rimaneggiamenti successivi, è forse l’attrazione più visitata dell’isola.

Teatro Euripideo

L’isola di Salamina ha dato i natali al drammaturgo-poeta Euripide, tra i più famosi dell’antichità. A lui è dedicato questo teatro ma anche le suggestive grotte (dette “di Euripide”) ancora oggi soggette a studi e scavi. 

La grotta di Euripide

E' uno dei siti archeologici più importanti di Salamina situato nel villaggio di Peristeria. E' una stretta grotta con dieci incavi profondi circa 47 metri. Secondo la tradizione Euripide nacque nel 480 aC. il giorno della storica battaglia di Salamina e compose le sue opere in questa grotta. Scavi archeologici hanno portato alla luce reperti risalenti al periodo neolitico, tra cui oggetti in pietra, sepolture, statuette di ceramiche e gioielli. 

Gita in barca e sport acquatici

Si possono anche fare gite in barca verso le altre isole Argosaroniche, o verso la costa del continente, della durata di una giornata. Il pranzo solitamente viene offerto a bordo.

Alloggi e hotel a Salamina non la fanno da padrone. Sono piuttosto le case private trasformate per lo più in B&B a predominare, oltre ai classici studios greci.
Comunque osservando la mappa dell’isola scopriamo che il turismo si concentra per lo più attorno alla città di Salamina detta anche Koulouri. Soggiornare qui vi permetterà di avere tutte le comodità a portata di mano. Oltre alla città di Salamina, vi consigliamo anche altre località dell’isola come Ampelakia, Peristeria, Kolones e Maroudi, ben attrezzate e ricche di strutture ricettive, ma sempre molto tranquille adatte per chi è alla ricerca di un luogo calmo e mai troppo affollato. Oltre al fatto che in queste ultime località, è possibile risparmiare sui costi dell’alloggio.

Dove dormire a Salamina

Per chi cerca un "classicone", il resort Melina, offre un buon rapporto servizi/prezzo, è adatto alle famiglie e ha piscina all'aperto. Con qualche euro in meno situato sulla spiaggia di Kaki Vigla, un hotel a tre stelle offre tutti i servizi per una vacanza low cost ed è adatto alle famiglie con bambini piccoli. Situata ad Aiándion, l'Aias Summer House offre appartamenti climatizzati con connessione WiFi gratuita e accesso a un giardino con area giochi per bambini.

Salamina è un’isola greca bagnata dal Mar Egeo compresa nel Golfo Saronico, distante solo 16 km dalla capitale Atene. Amministrativamente fa parte della periferia dell’Attica.

Famosa per lo scontro tra greci e persiani che diedero vita alla “battaglia di Salamina”, oggi è un’isola dedita al turismo. Adatta a tutti i tipi di vacanzieri, grazie alla presenza di numerose case private, propone un tipo di villeggiatura diversa dalla solita routine di alberghi e resort. L’isola è la più popolata del Golfo Saronico, con una presenza per tutto l’anno di circa 40 mila abitanti, distribuita in alcuni villaggi molto tranquilli dove poter soggiornare.

Per arrivare a Salamina ci sono collegamenti dall'Attica h24. Nello specifico Pireo-Paloukia ogni 30 minuti in barca passeggeri, durata circa 40 minuti, da Perama a Paloukia ogni 15 minuti in traghetto, da Nea Perama a Faneromeni ogni 30 minuti, in traghetto: durata circa 5 minuti.

Perché scegliere Salamina

Salamina ha chiaramente un turismo quasi esclusivamente greco. Soprattutto composto dagli ateniesi che, grazie alla vicinanza, la scelgono come meta non solo per lunghi soggiorni ma anche solo per un week end. Quindi se non ami incontrare turisti provenienti dal Belpaese, questo è il luogo giusto.

Se la scegli come meta è a migliore soluzione se cerchi un tipo di vacanza diversa da quelle offerte dalle altre isole greche, e sicuramente ti lascerà con un sorriso.

La presenza di un’offerta di alloggi fatta per lo più da case private a discapito di alberghi e grandi strutture, la lussureggiante natura che si tuffa nel blu infinito dell’Egeo, renderanno la tua vacanza rilassante e unica.

Se vuoi fare il bagno nel mare cristallino, visita il lato meridionale dell'isola, dove le spiagge sono più pulite. Le spiagge più famose sono Selínia, Kanákia, Faneroméni, Saterlí e Kakí Vígla. 

Sulla mitica isola che ha fatto da teatro a una delle più grandi battaglie dell’antichità ci sono oltre 95 km di coste ricche di spiagge dalle acque limpide. Le spiagge di Salamina sono quasi tutte sconosciute al turismo di massa soprattutto internazionale, molto note invece ai greci soprattutto quelli provenienti dalla capitale Atene, con la quale è collegata in maniera molto comoda e semplice con una rete di traghetti. Le spiagge di Salamina sono spesso raggiungibili in macchina, molte in autobus (buona la rete di mezzi sull’isola), oppure con una imbarcazione.

Per chi lo desiderasse c’è anche la possibilità di visitare le coste dell’isola con un tour in barca. Lungo la costa Sud di Salamina troviamo spiagge come Kanakia, Pyrgiakoni, Lambrano, Saterli, Kolones, Peristeria, Kyriza, Lymniona, Giala e Selinia. A nord-ovest invece si trovano Psili Ammos, Steno Faneromenis, Resti, Iliakti, Agios Yiorgis e le spiagge Vasilika. La maggior parte delle spiagge di Salamina sono sabbiose, anche se ve ne sono molte di ghiaia e sassi. Vediamo l’elenco delle spiagge da noi selezionato:

Spiaggia di Aianteio (Moulki)

Lunghissima spiaggia sabbiosa e quella più attrezzata. Per gli amanti degli sport acquatici qui si trovano tutte le attrezzatura possibili. Nella zona vi sono molte residenze estive dei greci messe a disposizione dei turisti.

Spiaggia di Kanakia

Una lunga spiaggia di ciottoli con acque color smeraldo, è racchiusa all’interno di una lussureggiante vegetazione, che garantisce ombre durante i mesi più caldi. Rende ancora più spettacolare la spiaggia l’isolotto posizionato proprio di fronte alla spiaggia stessa. Ai margini c'è un piccolo porto dove trovano riparo barche e yacht.

Spiaggia di Kolones

Come per tutte le altre, il mare è di una bellezza disarmante. La spiaggia di ciottoli e sabbia è racchiusa da una piccola foresta di cedri, che regalano ombra durante i caldissimi mesi estivi.

Spiaggia di Peristeria

Una spiaggia di ciottoli con acque cristalline. Attrezzata, è ricca di taverne che offrono bibite fresche e ottimi piatti tipici, pesce fresco e anche cucina internazionale. Fa parte dell’omonimo paesino di pescatori, tranquillo e pittoresco. Le acque sono di una bellezza incantevole, grazie all’effetto che si ha con i fondali di ciottoli.  La spiaggia è una sorta di Golfo, con acque calde.

Spiaggia Porta Iliakti

Considerata da molti la più bella spiaggia dell’isola, si presenta con ciottoli molto chiari alternati a sabbia bianca. Il mare è di un verde acqua, alternato all' azzurro, da lasciare senza fiato. La spiaggia, come molte di Salamina, è racchiusa in un una lussureggiante verde, come a formare una cornice.

Spiaggia di Vasilika

Siamo nella località più mondana dell’isola, che raccoglie molti giovani che vengono qui a fare baccano. Il mare è favoloso, e la spiaggia è composta da piccoli ciottoli: ma non è certo l’ideale per chi cerca quiete e pace. Molto bella è anche la piccola cappella Agios Anargyroi nei pressi.

Spiaggia di Psili Ammos

Una spiaggia spettacolare di sabbia bianca, acqua chiara e poco profonda, il tutto racchiuso da un bosco di cedri. Per chi è alla ricerca di ottimo cibo, sarà accontentato da una taverna dove gustare pesce fresco, frutti di mare, e deliziosi piatti a base di carne.

Spiaggia di Saterli

Piccola, di ciottoli scuri, con una pittoresca taverna dallla quale godere di un panorama favoloso sul lungomare durante la degustazione di ouzo e frutti di mare.

Le cose da fare a Salamina non mancano. L’isola offre ai turisti sia una natura meravigliosa che tanta arte da vedere. Inoltre presso le principali spiagge e dai porticcioli dell’isola, oltre che dal porto principale, partono tutti i giorni escursioni e gite alla scoperta di isolotti disabitati nei dintorni o verso le altre isole del golfo Saronico. Ecco alcune attrazioni da non perdere a Salamina.

Monastero di Faneromeni

E' il monumento religioso più importante di Salamina. Il monastero è una basilica con tre cupole e una cupola centrale. Costruito nella prima metà del XVIII e con rimaneggiamenti successivi, è forse l’attrazione più visitata dell’isola.

Teatro Euripideo

L’isola di Salamina ha dato i natali al drammaturgo-poeta Euripide, tra i più famosi dell’antichità. A lui è dedicato questo teatro ma anche le suggestive grotte (dette “di Euripide”) ancora oggi soggette a studi e scavi. 

La grotta di Euripide

E' uno dei siti archeologici più importanti di Salamina situato nel villaggio di Peristeria. E' una stretta grotta con dieci incavi profondi circa 47 metri. Secondo la tradizione Euripide nacque nel 480 aC. il giorno della storica battaglia di Salamina e compose le sue opere in questa grotta. Scavi archeologici hanno portato alla luce reperti risalenti al periodo neolitico, tra cui oggetti in pietra, sepolture, statuette di ceramiche e gioielli. 

Gita in barca e sport acquatici

Si possono anche fare gite in barca verso le altre isole Argosaroniche, o verso la costa del continente, della durata di una giornata. Il pranzo solitamente viene offerto a bordo.

Come spostarsi a Salamina? Sull’isola di Salamina c’è una buona rete stradale. Quindi per muoversi non si avranno problemi. Inoltre è presente una buona rete di autobus, c’è la possibilità di noleggiare auto e scooter oppure prendere un taxi, presenti sull’isola.
 
I costi del noleggio auto a Salamina vanno da €/giorno 28,00 in bassa stagione e €/giorno 40,00 in alta stagione. Per il noleggio scooter a Salamina i costi partono da €/giorno 18,00 in bassa stagione, e a partire da € 36,00 in alta stagione.

L’isola di Salamina non è un’isola greca con aeroporto. Quindi per arrivare a Salamina bisogna atterrare all’aeroporto di Atene e da qua raggiungere il porto del Pireo. Arrivati al Pireo i traghetti giornalieri per Salamina sono numerosi e le compagnie che coprono la tratta sono la Hellenic Seaways che impiega 10 minuti, e parte da Perama un sobborgo del Pireo e la Saronic Ferries che invece ne impiega 20.  In auto, sbarcando a Patrasso, in autostrada raggiungete Atene e poi da lì imbarco con auto e bagagli verso Salamina.

Alloggi e hotel a Salamina non la fanno da padrone. Sono piuttosto le case private trasformate per lo più in B&B a predominare, oltre ai classici studios greci.
Comunque osservando la mappa dell’isola scopriamo che il turismo si concentra per lo più attorno alla città di Salamina detta anche Koulouri. Soggiornare qui vi permetterà di avere tutte le comodità a portata di mano. Oltre alla città di Salamina, vi consigliamo anche altre località dell’isola come Ampelakia, Peristeria, Kolones e Maroudi, ben attrezzate e ricche di strutture ricettive, ma sempre molto tranquille adatte per chi è alla ricerca di un luogo calmo e mai troppo affollato. Oltre al fatto che in queste ultime località, è possibile risparmiare sui costi dell’alloggio.

Dove dormire a Salamina

Per chi cerca un "classicone", il resort Melina, offre un buon rapporto servizi/prezzo, è adatto alle famiglie e ha piscina all'aperto. Con qualche euro in meno situato sulla spiaggia di Kaki Vigla, un hotel a tre stelle offre tutti i servizi per una vacanza low cost ed è adatto alle famiglie con bambini piccoli. Situata ad Aiándion, l'Aias Summer House offre appartamenti climatizzati con connessione WiFi gratuita e accesso a un giardino con area giochi per bambini.

Alloggi e hotel a Salamina non la fanno da padrone. Sono piuttosto le case private trasformate per lo più in B&B a predominare, oltre ai classici studios greci.
Comunque osservando la mappa dell’isola scopriamo che il turismo si concentra per lo più attorno alla città di Salamina detta anche Koulouri. Soggiornare qui vi permetterà di avere tutte le comodità a portata di mano. Oltre alla città di Salamina, vi consigliamo anche altre località dell’isola come Ampelakia, Peristeria, Kolones e Maroudi, ben attrezzate e ricche di strutture ricettive, ma sempre molto tranquille adatte per chi è alla ricerca di un luogo calmo e mai troppo affollato. Oltre al fatto che in queste ultime località, è possibile risparmiare sui costi dell’alloggio.

Dove dormire a Salamina

Per chi cerca un "classicone", il resort Melina, offre un buon rapporto servizi/prezzo, è adatto alle famiglie e ha piscina all'aperto. Con qualche euro in meno situato sulla spiaggia di Kaki Vigla, un hotel a tre stelle offre tutti i servizi per una vacanza low cost ed è adatto alle famiglie con bambini piccoli. Situata ad Aiándion, l'Aias Summer House offre appartamenti climatizzati con connessione WiFi gratuita e accesso a un giardino con area giochi per bambini.

Scegli il tuo angolo di Grecia

Isola

Continente

Cerchi solo destinazioni raggiungibili in Aereo?

Si

Anche traghetti

Che tipo di vacanza cerchi?

Vacanza per famiglie

Viaggio romantico

Movida notturna

Movida over 30

Mare, natura, relax