Iraklia

Iraklia con scenari di bellezza incontaminata, baie panoramiche e acque cristalline ti affascineranno con tanta magia. Un'isola ricca di mistero a forma di diamante da inserire in tour alle Piccole Cicladi

Scegli il tuo angolo di Grecia

Isola

Continente

Cerchi solo destinazioni raggiungibili in aereo?

Si

Anche traghetti

Che tipo di vacanza cerchi?

Vacanza per famiglie

Viaggio Romantico

Movida notturna

Movida over 30

Mare, natura e relax

SUPERFICIE

18,08 km²

AEROPORTO

No

PORTO

Agios Georgios

COLLEGAMENTO PIU' VELOCE

Aereo+Traghetto

PRESIDIO SANITARIO

Guardia medica

PRESENZA TURISTICA

NIGHTLIFE UNDER 30

NIGHTLIFE OVER 30

SPIAGGE

Prevalentemente sabbia

SPIAGGE SERVIZI

Prevalentemente libere

SPIAGGE PER BAMBINI

No

CAMPEGGIO ATTREZZATO

No

NATURISMO

Si

PUNTI DI INTERESSE

Grotta di Agios Ioannis, Kastro Livadi, Isola Venetiko, Grotte di Saint John

ATTIVITA'

Escursione Tour dell'isola Giro in barca Snorkeling Canoa Kayak 

L’isola di Iraklia è una delle isole greche delle Piccole Cicladi, che comprendono anche Donoussa, Schinoussa e Koufonissi. Iraklia è la più grande delle quattro ma non la più popolosa. L’isola misura 18 km² quadrati e come abbiamo detto questo la rende la più grande del suo arcipelago.

Ma è popolata da soli 100 abitanti o poco più, tutti concentrati tra la zona del porto nella baia di Agios Georgios e la Chora, a soli 3 km più a nord e collegata in estate con un autobus gratuito. Sono questi i due centri abitanti, e qui trovi la maggior parte delle soluzioni di alloggio dell’isola.

Iraklia come del resto le altre isole delle Piccole Cicladi, è principalmente collegata con Naxos ma anche con Amorgos e con le altre isolette facenti parte del piccolo arcipelago. C’è la possibilità con un tour o gita in giornata, di visitare le isole attorno ad Iraklia.

Perché scegliere Iraklia

Iraklia è più adatta ad una gita che ad una vera e propria vacanza. Come per le tutte le Piccole Cicladi parliamo di un isolotto ed è al porto che si svolge la maggior parte della vita dei pochi turisti e degli abitanti. Lungo la strada trovi taverne, un ufficio postale, i minimarket, alcuni bar e un negozio che vende biglietti per il traghetto.

Sull’isola non c’è una banca. Ma stai tranquillo per le tue vacanze c’è un bancomat per prelevare contante, ma volte, soprattutto in agosto e luglio, capita che alcune sere non ci sia il denaro disponibile. 

Le passeggiate lungo i sentieri collinari di Iraklia non sono difficoltose e ti regaleranno paesaggi da cartolina, immersione nella natura e anche tanta salute! L’isola è coperta dalle fronde degli ulivi, che insieme all’agricoltura e alla pastorizia danno lavoro ai pochi abitanti del luogo.

I due centri abitati sono collegati tra loro dalla strada che è la stessa che porta anche alle spiaggette dell’isola. I punti di maggior interesse si sviluppano quasi tutti dal lato est, che affaccia su un’altra isola delle piccole Cicladi, Schinoussa. Le soluzioni di alloggio ad Iraklia le trovi solamente tra la zona del porto nella baia di Agios Georgios e la Chora. 

Come spostarsi ad Iraklia, un'isola molto piccola? C'è un solo mini autobus che funziona prettamente in estate ed è l’unico mezzo di trasporto dell’isola che va da Agios Georgios a Panagia e la spiaggia Tourkopigado. C’è poi la possibilità di affittare uno scooter oppure noleggiare un’auto, anche se l’isola può essere percorsa tranquillamente anche a piedi visto che, ribadiamo, è molto piccola.

Bellezza incontaminata, baie panoramiche e acque cristalline. Le spiagge su questa piccolissima isola sono poche e sebbene nelle settimane centrali dell'estate siano affollate, parliamo di persone che come voi scelgono questa isola per respirare calma e pace. Quindi nessuna paura. Vi proponiamo una selezione delle spiagge di Iraklia più gettonate.


Spiaggia di Agios Georgios

Per chi è pigro la spiaggia più vicina al porto di Iraklia è quella di Agios Georgios sul lato nord-est dell'isola. Una spiaggia sabbiosa e comoda con i comfort necessari poiché situata in posizione centrale. Attrezzata con tutti i servizi nelle aree circostanti.

Spiaggia di Alimia 

Una bella spiaggia di sabbia e ciottoli situata nella parte sud-occidentale dell'isola. La maggior parte dei turisti visita Alimia per fare snorkeling nuotando fino al relitto dell'idrovolante tedesco affondato durante la Seconda Guerra Mondiale, situato a sette metri di profondità. E' una delle più belle spiagge di Iraklia ma non è attrezzata.

Spiaggia di Livadi 

A soli 15 minuti di passeggiata spostandosi a nord-est del porto c'è Livadi. Spiaggia lunga, quindi meno affollata, dal fondale poco profondo ideale per bambini e ombreggiata da alcune piante. Attrezzata in parte.

Spiaggia del Tourkopigado

Tourkopigado si trova alla fine di una baia a forma di ferro di cavallo, sulla costa sud, con un piccolo porticciolo, e le sue acque sono limpide come cristallo. E' una spiaggia isolata ideale per chi cerca tranquillità e isolamento. Tourkopigado è facilmente raggiungibile dalla strada del villaggio di Panagia.

Per arrivare a Iraklia, come per tutte le altre isolette facenti parte delle Piccole Cicladi, bisogna organizzare il viaggio con un po’ di anticipo. L’aeroporto più comodo è quello di Naxos servito a sua volta da voli provenienti da Atene. In alternativa comodo anche il collegamento diretto con il traghetto da Atene ma non tutti i gironi della settimana (in linea di massima 3 volte a settimana).

Raggiungere Iraklia da Naxos

Una volta arrivati all’aeroporto di Naxos, distante solo 4 km  facilmente raggiungibile in taxi oppure organizzandosi con un trasporto privato, si trova il porto. La traversata fino  di Iraklia durerà circa 1 ora, al costo di € 6,00 a persona. Sottolineiamo che per le Piccole Cicladi il come arrivare è un problema da non sottovalutare. In quanto i collegamenti non sono molto frequenti, quindi è consigliabile consultare per tempo gli orari delle tratte, prima di prenotare gli alloggi.

Raggiungere Iraklia da Atene

Se atterrate ad Atene e non riuscite a prendere il volo per Naxos (costoso e con poche disponibilità) nessun problema. Dopo aver raggiunto dall’aeroporto di Atene il porto del Pireo, imbarcatevi alla volta di Iraklia. La traversata è piuttosto lunga, ma rilassante: siete in vacanza. La corsa c’è però solo 3 volte alla settimana (quindi informatevi prima sugli orari dei traghetti). Durata 9h costo a partire da € 36,00.

L’isola di Iraklia non offre molto da vedere, se non qualche angolo di natura incontaminata. Mentre le attività messe a disposizione per chi sceglie di trascorrere qui una vacanza, come sempre sono molte. Anche se non dimenticate, quest’isola è da vacanza in totale relax.

La grotta di Agios Ioannis

La grotta di Agios Ioannis si trova ai piedi della “vetta” più alta di Iraklia. Oltre ad essere una grotta con tanto di stalattiti e stalagmiti, è anche adibita a piccola chiesa con un altare che secondo la tradizione ha visto pregare San Giovanni, a cui adesso la grotta viene dedicata. Sicuramente da non perdere.
Questa sarà forse l’unica salita ardua di tutta la vostra vacanza, per cui non siate pigri! Inoltre questa grotta sembra non avere fine. Alcuni scienziati hanno ipotizzato che il cunicolo continui sotto il livello del mare per poi spuntare sull’isola di Ios.

Kastro a Livadi

Una breve passeggiata lungo la strada che porta da Livadi a Panaghia, vi condurrà al Kastro, una piccola rocca che purtroppo ora non è certo in un buon stato di conservazione. Per il resto però, una volta giunti qui godrete di uno spettacolo unico!

Tour dell’isola di Iraklia

C’è la possibilità di fare delle escursioni attorno all’isola e verso le vicine isole appartenenti alla Piccole Cicladi. Le informazioni le trovate vicino al porto.

Parlare di alloggi e hotel a Iraklia risulta quasi fuori luogo. Quest'isola non vive di turismo, per cui molti degli abitanti non parlano bene inglese e anche trovare un appartamento potrebbe essere difficile visto che sono pochi. Generalmente è meglio quindi prenotare in anticipo. Non sperate di trovare hotel. Questa vacanza va vissuta godendo a pieno della quotidianità e dei suoi abitanti, senza sfarzi e senza trattamenti esclusivi. Ciò detto, negli ultimi anni l’offerta di alloggio per vacanza è cresciuta, e nuovi costruzioni si stanno affacciando sull’isola.

Dove dormire a Iraklia 

Non sono presenti hotel o strutture simili sull'isola. Gli alloggi ad Iraklia sono esclusivamente, per ora, quelli messi a disposizione dagli abitanti. Quindi l'unica possibilità sono gli affitti delle case degli abitanti dell'isola. Non manca la soluzione più diffusa in Grecia per le vacanze: gli studios. Chiaro che se la vostra idea è quella di recarvi qui in vacanza, muovetevi per tempo. Come già detto ci sono poche soluzioni e quindi pochi studios a disposizione.

Campeggio a Iraklia

Sull'isola il campeggio è libero. Nessuno verrà a cacciarvi se deciderete di trascorrere la vacanza a stretto contatto con la natura. Però discrezione. Cercate di non invadere le poche e bellissime spiagge dove trascorrere le giornate al mare.

L’isola di Iraklia è una delle isole greche delle Piccole Cicladi, che comprendono anche Donoussa, Schinoussa e Koufonissi. Iraklia è la più grande delle quattro ma non la più popolosa. L’isola misura 18 km² quadrati e come abbiamo detto questo la rende la più grande del suo arcipelago.

Ma è popolata da soli 100 abitanti o poco più, tutti concentrati tra la zona del porto nella baia di Agios Georgios e la Chora, a soli 3 km più a nord e collegata in estate con un autobus gratuito. Sono questi i due centri abitanti, e qui trovi la maggior parte delle soluzioni di alloggio dell’isola.

Iraklia come del resto le altre isole delle Piccole Cicladi, è principalmente collegata con Naxos ma anche con Amorgos e con le altre isolette facenti parte del piccolo arcipelago. C’è la possibilità con un tour o gita in giornata, di visitare le isole attorno ad Iraklia.

Perché scegliere Iraklia

Iraklia è più adatta ad una gita che ad una vera e propria vacanza. Come per le tutte le Piccole Cicladi parliamo di un isolotto ed è al porto che si svolge la maggior parte della vita dei pochi turisti e degli abitanti. Lungo la strada trovi taverne, un ufficio postale, i minimarket, alcuni bar e un negozio che vende biglietti per il traghetto.

Sull’isola non c’è una banca. Ma stai tranquillo per le tue vacanze c’è un bancomat per prelevare contante, ma volte, soprattutto in agosto e luglio, capita che alcune sere non ci sia il denaro disponibile. 

Le passeggiate lungo i sentieri collinari di Iraklia non sono difficoltose e ti regaleranno paesaggi da cartolina, immersione nella natura e anche tanta salute! L’isola è coperta dalle fronde degli ulivi, che insieme all’agricoltura e alla pastorizia danno lavoro ai pochi abitanti del luogo.

I due centri abitati sono collegati tra loro dalla strada che è la stessa che porta anche alle spiaggette dell’isola. I punti di maggior interesse si sviluppano quasi tutti dal lato est, che affaccia su un’altra isola delle piccole Cicladi, Schinoussa. Le soluzioni di alloggio ad Iraklia le trovi solamente tra la zona del porto nella baia di Agios Georgios e la Chora. 

Bellezza incontaminata, baie panoramiche e acque cristalline. Le spiagge su questa piccolissima isola sono poche e sebbene nelle settimane centrali dell'estate siano affollate, parliamo di persone che come voi scelgono questa isola per respirare calma e pace. Quindi nessuna paura. Vi proponiamo una selezione delle spiagge di Iraklia più gettonate.


Spiaggia di Agios Georgios

Per chi è pigro la spiaggia più vicina al porto di Iraklia è quella di Agios Georgios sul lato nord-est dell'isola. Una spiaggia sabbiosa e comoda con i comfort necessari poiché situata in posizione centrale. Attrezzata con tutti i servizi nelle aree circostanti.

Spiaggia di Alimia 

Una bella spiaggia di sabbia e ciottoli situata nella parte sud-occidentale dell'isola. La maggior parte dei turisti visita Alimia per fare snorkeling nuotando fino al relitto dell'idrovolante tedesco affondato durante la Seconda Guerra Mondiale, situato a sette metri di profondità. E' una delle più belle spiagge di Iraklia ma non è attrezzata.

Spiaggia di Livadi 

A soli 15 minuti di passeggiata spostandosi a nord-est del porto c'è Livadi. Spiaggia lunga, quindi meno affollata, dal fondale poco profondo ideale per bambini e ombreggiata da alcune piante. Attrezzata in parte.

Spiaggia del Tourkopigado

Tourkopigado si trova alla fine di una baia a forma di ferro di cavallo, sulla costa sud, con un piccolo porticciolo, e le sue acque sono limpide come cristallo. E' una spiaggia isolata ideale per chi cerca tranquillità e isolamento. Tourkopigado è facilmente raggiungibile dalla strada del villaggio di Panagia.

L’isola di Iraklia non offre molto da vedere, se non qualche angolo di natura incontaminata. Mentre le attività messe a disposizione per chi sceglie di trascorrere qui una vacanza, come sempre sono molte. Anche se non dimenticate, quest’isola è da vacanza in totale relax.

La grotta di Agios Ioannis

La grotta di Agios Ioannis si trova ai piedi della “vetta” più alta di Iraklia. Oltre ad essere una grotta con tanto di stalattiti e stalagmiti, è anche adibita a piccola chiesa con un altare che secondo la tradizione ha visto pregare San Giovanni, a cui adesso la grotta viene dedicata. Sicuramente da non perdere.
Questa sarà forse l’unica salita ardua di tutta la vostra vacanza, per cui non siate pigri! Inoltre questa grotta sembra non avere fine. Alcuni scienziati hanno ipotizzato che il cunicolo continui sotto il livello del mare per poi spuntare sull’isola di Ios.

Kastro a Livadi

Una breve passeggiata lungo la strada che porta da Livadi a Panaghia, vi condurrà al Kastro, una piccola rocca che purtroppo ora non è certo in un buon stato di conservazione. Per il resto però, una volta giunti qui godrete di uno spettacolo unico!

Tour dell’isola di Iraklia

C’è la possibilità di fare delle escursioni attorno all’isola e verso le vicine isole appartenenti alla Piccole Cicladi. Le informazioni le trovate vicino al porto.

Come spostarsi ad Iraklia, un'isola molto piccola? C'è un solo mini autobus che funziona prettamente in estate ed è l’unico mezzo di trasporto dell’isola che va da Agios Georgios a Panagia e la spiaggia Tourkopigado. C’è poi la possibilità di affittare uno scooter oppure noleggiare un’auto, anche se l’isola può essere percorsa tranquillamente anche a piedi visto che, ribadiamo, è molto piccola.

Per arrivare a Iraklia, come per tutte le altre isolette facenti parte delle Piccole Cicladi, bisogna organizzare il viaggio con un po’ di anticipo. L’aeroporto più comodo è quello di Naxos servito a sua volta da voli provenienti da Atene. In alternativa comodo anche il collegamento diretto con il traghetto da Atene ma non tutti i gironi della settimana (in linea di massima 3 volte a settimana).

Raggiungere Iraklia da Naxos

Una volta arrivati all’aeroporto di Naxos, distante solo 4 km  facilmente raggiungibile in taxi oppure organizzandosi con un trasporto privato, si trova il porto. La traversata fino  di Iraklia durerà circa 1 ora, al costo di € 6,00 a persona. Sottolineiamo che per le Piccole Cicladi il come arrivare è un problema da non sottovalutare. In quanto i collegamenti non sono molto frequenti, quindi è consigliabile consultare per tempo gli orari delle tratte, prima di prenotare gli alloggi.

Raggiungere Iraklia da Atene

Se atterrate ad Atene e non riuscite a prendere il volo per Naxos (costoso e con poche disponibilità) nessun problema. Dopo aver raggiunto dall’aeroporto di Atene il porto del Pireo, imbarcatevi alla volta di Iraklia. La traversata è piuttosto lunga, ma rilassante: siete in vacanza. La corsa c’è però solo 3 volte alla settimana (quindi informatevi prima sugli orari dei traghetti). Durata 9h costo a partire da € 36,00.

Parlare di alloggi e hotel a Iraklia risulta quasi fuori luogo. Quest'isola non vive di turismo, per cui molti degli abitanti non parlano bene inglese e anche trovare un appartamento potrebbe essere difficile visto che sono pochi. Generalmente è meglio quindi prenotare in anticipo. Non sperate di trovare hotel. Questa vacanza va vissuta godendo a pieno della quotidianità e dei suoi abitanti, senza sfarzi e senza trattamenti esclusivi. Ciò detto, negli ultimi anni l’offerta di alloggio per vacanza è cresciuta, e nuovi costruzioni si stanno affacciando sull’isola.

Dove dormire a Iraklia 

Non sono presenti hotel o strutture simili sull'isola. Gli alloggi ad Iraklia sono esclusivamente, per ora, quelli messi a disposizione dagli abitanti. Quindi l'unica possibilità sono gli affitti delle case degli abitanti dell'isola. Non manca la soluzione più diffusa in Grecia per le vacanze: gli studios. Chiaro che se la vostra idea è quella di recarvi qui in vacanza, muovetevi per tempo. Come già detto ci sono poche soluzioni e quindi pochi studios a disposizione.

Campeggio a Iraklia

Sull'isola il campeggio è libero. Nessuno verrà a cacciarvi se deciderete di trascorrere la vacanza a stretto contatto con la natura. Però discrezione. Cercate di non invadere le poche e bellissime spiagge dove trascorrere le giornate al mare.

Parlare di alloggi e hotel a Iraklia risulta quasi fuori luogo. Quest'isola non vive di turismo, per cui molti degli abitanti non parlano bene inglese e anche trovare un appartamento potrebbe essere difficile visto che sono pochi. Generalmente è meglio quindi prenotare in anticipo. Non sperate di trovare hotel. Questa vacanza va vissuta godendo a pieno della quotidianità e dei suoi abitanti, senza sfarzi e senza trattamenti esclusivi. Ciò detto, negli ultimi anni l’offerta di alloggio per vacanza è cresciuta, e nuovi costruzioni si stanno affacciando sull’isola.

Dove dormire a Iraklia 

Non sono presenti hotel o strutture simili sull'isola. Gli alloggi ad Iraklia sono esclusivamente, per ora, quelli messi a disposizione dagli abitanti. Quindi l'unica possibilità sono gli affitti delle case degli abitanti dell'isola. Non manca la soluzione più diffusa in Grecia per le vacanze: gli studios. Chiaro che se la vostra idea è quella di recarvi qui in vacanza, muovetevi per tempo. Come già detto ci sono poche soluzioni e quindi pochi studios a disposizione.

Campeggio a Iraklia

Sull'isola il campeggio è libero. Nessuno verrà a cacciarvi se deciderete di trascorrere la vacanza a stretto contatto con la natura. Però discrezione. Cercate di non invadere le poche e bellissime spiagge dove trascorrere le giornate al mare.

Scegli il tuo angolo di Grecia

Isola

Continente

Cerchi solo destinazioni raggiungibili in Aereo?

Si

Anche traghetti

Che tipo di vacanza cerchi?

Vacanza per famiglie

Viaggio romantico

Movida notturna

Movida over 30

Mare, natura, relax