Kalamos

A Kalamos si respira ancora un’aria genuina, un luogo ideale se hai voglia di andare alla ricerca dei valori tradizionali della Grecia e goderti il mare cristallino e il sole nell'assoluta tranquillità di questa isoletta

Scegli il tuo angolo di Grecia

Isola

Continente

Cerchi solo destinazioni raggiungibili in aereo?

Si

Anche traghetti

Che tipo di vacanza cerchi?

Vacanza per famiglie

Viaggio Romantico

Movida notturna

Movida over 30

Mare, natura e relax

SUPERFICIE

24,96 km²

AEROPORTO

No

PORTO

Kalamos

COLLEGAMENTO PIU' VELOCE

Aereo+Traghetto

PRESIDIO SANITARIO

No

PRESENZA TURISTICA

NIGHTLIFE UNDER 30

NIGHTLIFE OVER 30

SPIAGGE

Prevalentemente ciottoli

SPIAGGE SERVIZI

Prevalentemente libere

SPIAGGE PER BAMBINI

No

CAMPEGGIO ATTREZZATO

No

NATURISMO

Si

PUNTI DI INTERESSE

Costa e spiagge

ATTIVITA'

Tour dell'isola Giro in barca Snorkeling 

Kalamos è un'isola delle ionie che ha una superficie di circa 20 chilometri quadrati e il picco montuoso più alto è di 200 metri. Ci sono circa 580 residenti permanenti che aumentano in estate quando amici e parenti visitano l'isola. Il centro dell'isola è il porto di Kalamos, che si trova sul lato orientale.

I lavori in corso per l'ampliamento del porto aumenteranno il numero di imbarcazioni che possono essere ormeggiate a Kalamos e faciliteranno il trasporto marittimo che è l'unico mezzo di comunicazione dell'isola con il resto del mondo. Un caicco quotidianamente in estate effettua dalle quattro alle cinque tratte da e verso Mytika, portando passeggeri e ogni tipo di merce per soddisfare le esigenze dei pochi residenti dell'isola. 

Perché scegliere Kalamos

Su Kalamos potrai respirare ancora un’aria genuina, un luogo che si dimostra ideale se hai voglia di andare alla ricerca dei valori tradizionali della Grecia e goderti mare cristallino e sole nella assoluta tranquillità di questa isoletta. Le sue coste sono costellate di tante piccole calette, per lo più ghiaiose e molto spesso accessibili solo via mare. Sulla costa frastagliata potrai ammirare numerosi pini, soprattutto nella parte nord. Alcuni di essi a volte scendono fin sulla spiaggia affondando le loro radici in terreni quasi verticali. 

Kalamos ha spiagge piccole, principalmente ghiaiose, con acque perfettamente pulite, il cui accesso è principalmente dal mare. Vicino al porto ci sono le spiagge di Myrtia e Asproyiali, mentre più a sud ci sono Agriapidia, Pefkoi e Kefali con Kedros, Alexaki, Kipoi e Trachilos a ovest. L'isola ha anche alcune grotte interessanti. 

A Kalamos puoi trovare i principali servizi quali supermarket, taverne, alcuni bar e un solo negozio di souvenir. Non esistono hotel su questa isola. Se vuoi soggiornare qui le uniche soluzioni a disposizione sono alcuni appartamenti o i bed & breakfast, immersi nella quiete del paese in cui circolano anche pochissime automobili dato che i traghetti che giungono qui non hanno la possibilità di caricare le auto dei turisti. Kalamos insieme a Kastos rappresenta un raro esempio di paesaggio assolutamente incontaminato in Grecia.

L’isola è molto piccola e per ora non vi sono agenzie per noleggio di un mezzo. Ma gli abitanti, in virtù di un'esponenziale crescita del turismo, si sono attrezzati e iniziano a mettere a disposizione delle bici per i turisti. Considerate che l’isola è proprio piccola. In bici si gira comodamente.

Il perimetro di Kalamos è circondato da tante piccole calette su cui i turisti spesso praticano anche campeggio libero accampandosi con una tenda e poco altro, per vivere un’esperienza immersiva nella natura allo stato puro. Alcune di esse sono raggiungibili con una piccola imbarcazione o con un kayak, e tra esse si possono trovare a volte anche piccole grotte.


Vicino all’abitato di Kalamos si trovano le spiagge di Myrtia e Asproyali. Agripidia, Kalamos, Porto Leone e Episkopi sono tutte spiagge, ovviamente sassose, presso cui poter fare il bagno. Capo Kefali è l’estremo sud della piccola isola e in questa zona si trovano gli allevamenti di pesce che procurano la maggior parte del lavoro agli abitanti.

Le spiagge a nord dell’isola sono in generale più frequentate. Da questo lato infatti Kalamos si affaccia verso Mitikas, per cui anche numerosi diportisti ormeggiano in questa zona e prendono il sole potendo accedere più facilmente alle spiagge.

Sia Kalamos che Kastos sono due isole quasi disabitate, per cui per arrivare a Kalamos si accede solo tramite imbarcazione privata o tramite traghetti che partono da Mitikas, sulla costa continentale dell’Acarnania, distante non più di 5 minuti, sbarcando in uno dei due porti dell’isola: Porto Kalamos ed Episkopi.

Mitikas dista circa 45 minuti dall’aeroporto di Preveza, servito con voli da e per le principali città europee. Il collegamento Peveza-Mitikas si può effettuare in auto.
Da Lefkada, nel periodo estivo è attivo il traghetto dal porto di Nydri, appunto sull’isola di Lefkada, che quotidianamente collega l’isola.

Se siete alla ricerca di un isola che proponga tantissime cose da fare, forse siete nell’isola sbagliata. Qui governa il vero relax, il silenzio, la pace e la contemplazione per il mare e la natura. Godetevi le piccole stradine dei due villaggi, scambiando due parole con gli abitanti del posto che vi racconteranno dei vecchi tempi e della vita sull'isola.
Potrete passeggiare da Kalamos a Episkopi, i due centri dell’isola, attraverso un paesaggio incontaminato e autentico e ridefinendo i valori della vita.

Da Kalamos potrete visitare in bicicletta l'estremità meridionale dell'isola, i vecchi mulini, le case diroccate, i mulini a vento rovinati o meglio ciò che ne rimane ancora in piedi, con le loro pale ferme e sospese come se il tempo si fosse fermato all'improvviso. Silenziosi testimoni di un'epoca passata. Fate un giro in barca attorno all’isola. Sono disponibili imbarcazioni per gite e tour, ma anche i taxi boat per portarvi da una parte all’altra dell’isola.

Kalamos accoglie molto volentieri i pochi turisti che scelgono di fermarsi qui per qualche notte con i suoi servizi essenziali. Un paio di taverne e alcuni market, ma sono veramente pochi gli studios a disposizione. Molte persone scelgono di campeggiare lungo le spiaggette, dove è possibile praticare campeggio libero.

Dove dormire a Kalamos

Disponibili quindi degli studios presso i residenti, che mettono a disposizione i loro appartamenti, anche solo una stanza, dove ospitare i turisti. Se volete dunque soggiornare qui informatevi prima di raggiungere l’isola. Potreste non trovare disponibilità.

Kalamos è un'isola delle ionie che ha una superficie di circa 20 chilometri quadrati e il picco montuoso più alto è di 200 metri. Ci sono circa 580 residenti permanenti che aumentano in estate quando amici e parenti visitano l'isola. Il centro dell'isola è il porto di Kalamos, che si trova sul lato orientale.

I lavori in corso per l'ampliamento del porto aumenteranno il numero di imbarcazioni che possono essere ormeggiate a Kalamos e faciliteranno il trasporto marittimo che è l'unico mezzo di comunicazione dell'isola con il resto del mondo. Un caicco quotidianamente in estate effettua dalle quattro alle cinque tratte da e verso Mytika, portando passeggeri e ogni tipo di merce per soddisfare le esigenze dei pochi residenti dell'isola. 

Perché scegliere Kalamos

Su Kalamos potrai respirare ancora un’aria genuina, un luogo che si dimostra ideale se hai voglia di andare alla ricerca dei valori tradizionali della Grecia e goderti mare cristallino e sole nella assoluta tranquillità di questa isoletta. Le sue coste sono costellate di tante piccole calette, per lo più ghiaiose e molto spesso accessibili solo via mare. Sulla costa frastagliata potrai ammirare numerosi pini, soprattutto nella parte nord. Alcuni di essi a volte scendono fin sulla spiaggia affondando le loro radici in terreni quasi verticali. 

Kalamos ha spiagge piccole, principalmente ghiaiose, con acque perfettamente pulite, il cui accesso è principalmente dal mare. Vicino al porto ci sono le spiagge di Myrtia e Asproyiali, mentre più a sud ci sono Agriapidia, Pefkoi e Kefali con Kedros, Alexaki, Kipoi e Trachilos a ovest. L'isola ha anche alcune grotte interessanti. 

A Kalamos puoi trovare i principali servizi quali supermarket, taverne, alcuni bar e un solo negozio di souvenir. Non esistono hotel su questa isola. Se vuoi soggiornare qui le uniche soluzioni a disposizione sono alcuni appartamenti o i bed & breakfast, immersi nella quiete del paese in cui circolano anche pochissime automobili dato che i traghetti che giungono qui non hanno la possibilità di caricare le auto dei turisti. Kalamos insieme a Kastos rappresenta un raro esempio di paesaggio assolutamente incontaminato in Grecia.

Il perimetro di Kalamos è circondato da tante piccole calette su cui i turisti spesso praticano anche campeggio libero accampandosi con una tenda e poco altro, per vivere un’esperienza immersiva nella natura allo stato puro. Alcune di esse sono raggiungibili con una piccola imbarcazione o con un kayak, e tra esse si possono trovare a volte anche piccole grotte.


Vicino all’abitato di Kalamos si trovano le spiagge di Myrtia e Asproyali. Agripidia, Kalamos, Porto Leone e Episkopi sono tutte spiagge, ovviamente sassose, presso cui poter fare il bagno. Capo Kefali è l’estremo sud della piccola isola e in questa zona si trovano gli allevamenti di pesce che procurano la maggior parte del lavoro agli abitanti.

Le spiagge a nord dell’isola sono in generale più frequentate. Da questo lato infatti Kalamos si affaccia verso Mitikas, per cui anche numerosi diportisti ormeggiano in questa zona e prendono il sole potendo accedere più facilmente alle spiagge.

Se siete alla ricerca di un isola che proponga tantissime cose da fare, forse siete nell’isola sbagliata. Qui governa il vero relax, il silenzio, la pace e la contemplazione per il mare e la natura. Godetevi le piccole stradine dei due villaggi, scambiando due parole con gli abitanti del posto che vi racconteranno dei vecchi tempi e della vita sull'isola.
Potrete passeggiare da Kalamos a Episkopi, i due centri dell’isola, attraverso un paesaggio incontaminato e autentico e ridefinendo i valori della vita.

Da Kalamos potrete visitare in bicicletta l'estremità meridionale dell'isola, i vecchi mulini, le case diroccate, i mulini a vento rovinati o meglio ciò che ne rimane ancora in piedi, con le loro pale ferme e sospese come se il tempo si fosse fermato all'improvviso. Silenziosi testimoni di un'epoca passata. Fate un giro in barca attorno all’isola. Sono disponibili imbarcazioni per gite e tour, ma anche i taxi boat per portarvi da una parte all’altra dell’isola.

L’isola è molto piccola e per ora non vi sono agenzie per noleggio di un mezzo. Ma gli abitanti, in virtù di un'esponenziale crescita del turismo, si sono attrezzati e iniziano a mettere a disposizione delle bici per i turisti. Considerate che l’isola è proprio piccola. In bici si gira comodamente.

Sia Kalamos che Kastos sono due isole quasi disabitate, per cui per arrivare a Kalamos si accede solo tramite imbarcazione privata o tramite traghetti che partono da Mitikas, sulla costa continentale dell’Acarnania, distante non più di 5 minuti, sbarcando in uno dei due porti dell’isola: Porto Kalamos ed Episkopi.

Mitikas dista circa 45 minuti dall’aeroporto di Preveza, servito con voli da e per le principali città europee. Il collegamento Peveza-Mitikas si può effettuare in auto.
Da Lefkada, nel periodo estivo è attivo il traghetto dal porto di Nydri, appunto sull’isola di Lefkada, che quotidianamente collega l’isola.

Kalamos accoglie molto volentieri i pochi turisti che scelgono di fermarsi qui per qualche notte con i suoi servizi essenziali. Un paio di taverne e alcuni market, ma sono veramente pochi gli studios a disposizione. Molte persone scelgono di campeggiare lungo le spiaggette, dove è possibile praticare campeggio libero.

Dove dormire a Kalamos

Disponibili quindi degli studios presso i residenti, che mettono a disposizione i loro appartamenti, anche solo una stanza, dove ospitare i turisti. Se volete dunque soggiornare qui informatevi prima di raggiungere l’isola. Potreste non trovare disponibilità.

Kalamos accoglie molto volentieri i pochi turisti che scelgono di fermarsi qui per qualche notte con i suoi servizi essenziali. Un paio di taverne e alcuni market, ma sono veramente pochi gli studios a disposizione. Molte persone scelgono di campeggiare lungo le spiaggette, dove è possibile praticare campeggio libero.

Dove dormire a Kalamos

Disponibili quindi degli studios presso i residenti, che mettono a disposizione i loro appartamenti, anche solo una stanza, dove ospitare i turisti. Se volete dunque soggiornare qui informatevi prima di raggiungere l’isola. Potreste non trovare disponibilità.

Scegli il tuo angolo di Grecia

Isola

Continente

Cerchi solo destinazioni raggiungibili in Aereo?

Si

Anche traghetti

Che tipo di vacanza cerchi?

Vacanza per famiglie

Viaggio romantico

Movida notturna

Movida over 30

Mare, natura, relax