Kythnos

Kythnos, piccola isola meta del turismo locale greco, dove incontrare i due volti di questo Paese . Il vecchio e la tradizione che accolgono il nuovo e moderno, offrendo il meritato riposo a chiunque voglia sfruttare anche le sue terme

Scegli il tuo angolo di Grecia

Isola

Continente

Cerchi solo destinazioni raggiungibili in aereo?

Si

Anche traghetti

Che tipo di vacanza cerchi?

Vacanza per famiglie

Viaggio Romantico

Movida notturna

Movida over 30

Mare, natura e relax

SUPERFICIE

100,18 Km²

AEROPORTO

No

PORTO

Merichas

COLLEGAMENTO PIU' VELOCE

Aereo+Traghetto

PRESIDIO SANITARIO

Guardia medica

PRESENZA TURISTICA

NIGHTLIFE UNDER 30

NIGHTLIFE OVER 30

SPIAGGE

Prevalentemente sabbia

SPIAGGE SERVIZI

Prevalentemente libere

SPIAGGE PER BAMBINI

Si

CAMPEGGIO ATTREZZATO

Si

NATURISMO

Si

PUNTI DI INTERESSE

Katafyki Cave, Spa,Panagia Kanala

ATTIVITA'

Diving Escursione Tour dell'isola Giro in barca Snorkeling Trekking Canoa Kayak 

Kythnos appartiene all’arcipelago delle Isole Cicladi ma si trova in posizione quasi dominante rispetto alla moltitudine di isole dell’Egeo. Infatti è molto vicina a Kea, ovvero a poca distanza dal promontorio del Pireo e da Atene. L’isola gode per la maggior parte del tempo di turismo locale e da la possibilità di mettere a confronto la tradizione delle Cicladi con la vita greca moderna. E non devi dimenticarti che su questa isola sono anche presenti sorgenti termali. Terme greche che fidati, come queste, sono rare.

Kythnos è vicina al porto del Pireo. Ma ciò nonostante è fuori dalle principali rotte dei traghetti che collegano la capitale alle isole Cicladi e i traghetti non sono così frequenti. I collegamenti sono più agevoli rispetto ad altre località come le Piccole Cicladi. Considerata però la vicinanza con il porto del Pireo è di fatto più scomoda rispetto a mete come Koufounissi o Milos. Oltre ad Atene e quindi al porto del Pireo, l’isola di Kythnos è collegata con altre isole dell’arcipelago delle Cicladi.

Perché scegliere Kythnos

L’isola ha un territorio arido, prevalentemente roccioso e quindi poco adatto alle coltivazioni su cui crescono poche piante. Questo non impedisce però ai greci di sceglierla come meta preferita per le proprie vacanze, un po’ come accade per Kea. Motivo per cui potresti sceglierla e decidere di organizzare un itinerario di vacanza che includa entrambe le isole, oppure sostare qui solo per qualche giorno e poi passare alle isolette più sconosciute. Non troverai spiagge molto ampie e quelle presenti sono in prevalenza ghiaiose. Ma questo non vuol dire che non siano all’altezza delle altre spiagge dell’Egeo. 

Su Kythnos sono numerosi i centri abitati e i principali sono posizionati in alto. Loutra, Kythnos (la Chora) e Driopida guardano la costa dai piani alti, mentre al porto di Merihas non ci sono che poche case, così come nel resto dell’isola, e alcuni hotel molto panoramici costruiti a picco sul mare. Ognuno dei tre maggiori centri ha un suo particolare punto di forza. Per cui se noleggi un’auto o porti la tua potrai andare alla scoperta dei segreti dell’isola. Ovviamente non mancano le chiese che puoi visitare, di cui la più importante dedicata alla Trinità

Bisogna valutare bene come spostarsi a Kythnos in quanto la locale linea di autobus che percorre tutta l’isola e attiva solo nei mesi di luglio e agosto e in diversi periodi dell'anno auto, taxi, o taxi d'acqua saranno le soluzioni da adottare per muoversi su quest'isola delle Cicladi

Noleggiare un'auto a Kythnos

Buona la rete di strade presenti a Kythnos, quindi consideratela come un'ottima opzione se l'idea è di spostarsi con le quattro ruote. Si può noleggiare un’auto direttamente al porto di Kythnos, e i prezzi non sono mai alti. Ovviamente l’auto garantisce il poter raggiungere punti che l'autobus non raggiunge in quanto tocca solo i principali dell’isola. Buona soluzione anche quella di scegliere uno scooter, che vi permette di girare in maniera del tutto autonoma.

Muoversi a Kythnos in autobus

La linea copre capillarmente l’isola nei mesi da giugno ad agosto, meno (molto meno) capillare nel resto dell’anno. Una soluzione potrebbe essere decidere di spostarsi con il bus e abbinarci a questo i taxi.

Muoversi in taxi a Kythnos

Presenti sull’isola e ottima soluzione soprattutto se abbinata con il bus. Presente anche noleggio con conducente, sempre disponibili a lasciarvi il loro numero di telefono e disponibili ad accordarsi per tratta. Il taxi d’acqua collega invece le principali spiagge. Potete quindi spostarvi tra i vari punti dell’isola via mare. Esempio spiaggia di Kolona andata e ritorno € 10,00.

La costa di Kythnos è molto rocciosa. Raggiungendo l’isola con un traghetto di certo è questa la prima immagine che avrete dell'isola. Ma questo non vuol dire che ogni insenatura non possa essere il posto ideale per scovare una caletta in cui potersi fermare per fare un bagno. Vediamone alcune.

Spiaggia di Agios Dimitrios

E' una lunga spiaggia sabbiosa con acque limpide e alberi tamerici situati sul lato sud dell'isola. E' una spiaggia isolata ideale per chi cerca tranquillità. Al termine del versante ovest abbiamo il piccolo centro abitato di Agios Dimitrios e quindi la sua omonima spiaggia.

Spiaggia di Apokrousi

E' una delle spiagge sabbiose più lunghe di Kythnos con alberi di tamerici situati sul lato nord-ovest dell'isola. La spiaggia offre una vista panoramica sulla spiaggia di Kolona. C'è una taverna in spiaggia. 

Spiaggia di Episkopi 

Si trova poco distante dal porto di Merihas, leggermente più a nord. Sono a disposizione dei turisti ombrelloni e sdraio. E' stata premiata con una bandiera blu ed è l'ideale per il relax. C'è una taverna in spiaggia. 

Spiaggia di Flabouria

La costa ovest prosegue a sud e ci presenta Flabouria, caratterizzata da una chiesetta sul promontorio che divide in due la spiaggetta. Una spiaggia isolata ideale per fare immersioni. 

Spiaggia di Kolona

Non è molto distante dal porto di Merihas, ed è molto affollata nei mesi centrali dell’estate, mentre in bassa stagione a parte qualche yacht ormeggiato troverete più tranquillità. E' una delle spiagge più impressionanti dell'Egeo ed è collegata da una sottile striscia di sabbia che collega l'isoletta di Agios Loukas all'isola di Kythnos. E' accessibile con escursioni a piedi, in jeep o in barca. 

Spiaggia di Kanala

Kanala offre una lingua di terra con poche case ma molto panoramica, presso cui trascorrere una tranquilla giornata di mare. Come tutte le spiaggette di Kythnos è raggiungibile anche via mare con un caicco o una imbarcazione a noleggio.

Per arrivare a Kythnos non bisogna faticare molto. Infatti una volta atterrati ad Atene basta raggiungere il porto del Pireo da dove partono i traghetti che fermano o passano per Kythnos. La vicinanza con Atene fa si che il viaggio non duri molto, anche se comunque non sono poi così frequenti i traghetti. In alternativa potete anche partire dal porto di Lavrio.

Raggiungere Kythnos da Atene Pireo

È sicuramente la via più rapida per raggiungere Kythnos. Una volta atterrati all'aeroporto di Atene, raggiungere il porto del Pireo e imbarcarsi alla volta dell'isola di Kythnos. Durata della traversata col traghetto lento 3 ore, costo € 25,00 a persona. Attenzione agli orari dei traghetti. Se il vostro arrivo nella capitale greca non dovesse combaciare con gli orari dei traghetti nessun problema. In caso di partenza del traghetto in giornata ma dopo svariate ore dal vostro atterraggio, depositate il bagaglio e visitate l'arte di Atene (in primis la sua Acropoli). Oppure trascorrete una notte ad Atene. Potrete godere di una serata magica tra le vie della Plaka.

Raggiungere Kythnos dal porto di Lavrio

Molto comoda è anche la partenza dal secondo porto di Atene, Lavrio. Potrete scegliere questa seconda alternativa soprattutto se dal Pireo non trovate un traghetto in partenza (questo accade soprattutto in alta stagione) oppure se il costo dei traghetti in partenza dal Pireo è nettamente più elevato. Durata traversata con traghetto 3h 5 min, costo € 16,50 a persona.

Raggiungere Kythnos dalle altre isole

Kythira è inoltre collegata settimanalmente, in altri casi quotidianamente, con le isole di Milos, Kea, Kimolos, Folegandros, Andros,Serifos, Sifnos, Syros. 

L’eliporto di Kythnos

L’isola è dotata di un eliporto sia per un eventuale trasporto urgente (esempio per il trasporto un ospedale di Atene) che per il trasporto di persone. Ma solo per pochi eletti. Qui trovate le info www.airlift.gr

Arte, natura e mare. Sono tante le cose da fare a Kythnos. E sicuramente necessiteranno di una buona organizzazione negli spostamenti per godersi tutta l'isola. Qui le dimensioni del territorio permettono un ampio ventaglio di scelte. C'è la cultura delle chiese e dei monasteri, ci sono le grotte e le spiagge e ci sono le sorgenti termali, per cui preparatevi ad un tour dal ritmo molto serrato se vorrete vedere tutto.

Monumenti, musei e attività di Kythnos

Chiese e musei sono sparsi nei vari centri abitati dell’isola, come il museo di Driopira o le varie chiesette in stile bizantino sparse sull’isola, come Panagia Kanala. Kythnos si concede facilmente per attività all'aperto, come trekking ed escursioni, alla scoperta delle bellezze naturali dell'isola. 

Le terme di Kythnos

Forse la più importante attrattiva è il centro termale, famoso come uno dei più importanti in Grecia, che si trova nel nord dell’isola esattamente a Loutra. Inoltre nelle località di Kakavos e di Agioi Anargyri, si possono trovare le acque ricche di zolfo e ferro che sono famose fin dall’antichità per la cura di malattie reumatiche e ginecologiche. Loutra si trova in riva al mare per cui in questa zona sono anche concentrate alcune delle migliori spiagge di Kythnos.  

Le escursioni 

Se ami fare escursioni e passeggiate nella natura, l’isola di Kythnos offre ampie possibilità . Certo, meglio se i percorsi vengono affrontati in primavera e in autunno, quando non c’è il torrido caldo estivo. I sentieri per le escursioni non sono ben segnalati, ma una volta individuati sono facili da seguire. Un bel sentiero è quello che porta dal porto alla Chora oppure a Driopida, i due villaggi principali di Kythnos, o dal porto alla bella spiaggia di Kolona.

Le grotte di Katafyki 

Grotte davvero suggestive, utilizzate come riparo dai pirati e in passato dagli abitanti del vicino paese di Driopida, per poi diventare una miniera per l’estrazione del ferro. Ingresso gratuito, anche se è gradita l’offerta. Inagibile lo spettacolare tunnel che portava i materiali estratti da Driopida a Lefkes.  

Immersioni, il diving center di Kythnos 

Non manca la possibilità di fare delle immersioni, per gli amanti del genere: i fondali regalano scenari spettacolari, oltre ad una bella gita in barca della durata di una giornata, verso i punti di tuffo. Prezzi tra i 60 € e gli 80 € a persona.

La maggior parte degli appartamenti e degli hotel di Kythnos si trovano nei pressi del porto di Merihas, dove tutte le comodità saranno a portata di mano e anche scegliere un’agenzia di noleggio auto non risulterà complicato.

Dove dormire a Kythnos

Sono diverse le soluzioni sia per tipologia di alloggio che per posizione. Prima di scegliere la tipologia e la posizione, assicurarsi di aver individuato in che modo muoversi sull'isola. Questo determinerà la scelta, in quanto escludere gli spostamenti con un mezzo a noleggio, significa scegliere di alloggiare in un hotel o in uno studio di Kythnos con la fermata dell'autobus vicina.

Gli studios a Kythnos

Tra i principali villaggi, ovvero la Chora, Mehiras,Ag. Dimitros, Dryopida, Kanala, Kalo Livadi, sono presenti i tipici studios greci. i prezzi sono davvero più bassi rispetto ad altre isole delle Cicladi. Non mancano gli appartamenti in affitto, completi di ogni confort e attrezzatura per la cucina.

Le ville a Kythnos

Una vacanza in una villa su un’isola delle cicladi è il sogno di molti. Anche qui a Kythnos è possibile, e sono disponibili anche in punti solitari dove godere la vera pace.

Hotel di Kythnos

La soluzione più comoda rimane sempre l’hotel, ma anche qui come in molte altre isole il problema è la disponibilità. Sono pochi e quindi accorrete se volete affittare in tempo una camera.
 

Kythnos appartiene all’arcipelago delle Isole Cicladi ma si trova in posizione quasi dominante rispetto alla moltitudine di isole dell’Egeo. Infatti è molto vicina a Kea, ovvero a poca distanza dal promontorio del Pireo e da Atene. L’isola gode per la maggior parte del tempo di turismo locale e da la possibilità di mettere a confronto la tradizione delle Cicladi con la vita greca moderna. E non devi dimenticarti che su questa isola sono anche presenti sorgenti termali. Terme greche che fidati, come queste, sono rare.

Kythnos è vicina al porto del Pireo. Ma ciò nonostante è fuori dalle principali rotte dei traghetti che collegano la capitale alle isole Cicladi e i traghetti non sono così frequenti. I collegamenti sono più agevoli rispetto ad altre località come le Piccole Cicladi. Considerata però la vicinanza con il porto del Pireo è di fatto più scomoda rispetto a mete come Koufounissi o Milos. Oltre ad Atene e quindi al porto del Pireo, l’isola di Kythnos è collegata con altre isole dell’arcipelago delle Cicladi.

Perché scegliere Kythnos

L’isola ha un territorio arido, prevalentemente roccioso e quindi poco adatto alle coltivazioni su cui crescono poche piante. Questo non impedisce però ai greci di sceglierla come meta preferita per le proprie vacanze, un po’ come accade per Kea. Motivo per cui potresti sceglierla e decidere di organizzare un itinerario di vacanza che includa entrambe le isole, oppure sostare qui solo per qualche giorno e poi passare alle isolette più sconosciute. Non troverai spiagge molto ampie e quelle presenti sono in prevalenza ghiaiose. Ma questo non vuol dire che non siano all’altezza delle altre spiagge dell’Egeo. 

Su Kythnos sono numerosi i centri abitati e i principali sono posizionati in alto. Loutra, Kythnos (la Chora) e Driopida guardano la costa dai piani alti, mentre al porto di Merihas non ci sono che poche case, così come nel resto dell’isola, e alcuni hotel molto panoramici costruiti a picco sul mare. Ognuno dei tre maggiori centri ha un suo particolare punto di forza. Per cui se noleggi un’auto o porti la tua potrai andare alla scoperta dei segreti dell’isola. Ovviamente non mancano le chiese che puoi visitare, di cui la più importante dedicata alla Trinità

La costa di Kythnos è molto rocciosa. Raggiungendo l’isola con un traghetto di certo è questa la prima immagine che avrete dell'isola. Ma questo non vuol dire che ogni insenatura non possa essere il posto ideale per scovare una caletta in cui potersi fermare per fare un bagno. Vediamone alcune.

Spiaggia di Agios Dimitrios

E' una lunga spiaggia sabbiosa con acque limpide e alberi tamerici situati sul lato sud dell'isola. E' una spiaggia isolata ideale per chi cerca tranquillità. Al termine del versante ovest abbiamo il piccolo centro abitato di Agios Dimitrios e quindi la sua omonima spiaggia.

Spiaggia di Apokrousi

E' una delle spiagge sabbiose più lunghe di Kythnos con alberi di tamerici situati sul lato nord-ovest dell'isola. La spiaggia offre una vista panoramica sulla spiaggia di Kolona. C'è una taverna in spiaggia. 

Spiaggia di Episkopi 

Si trova poco distante dal porto di Merihas, leggermente più a nord. Sono a disposizione dei turisti ombrelloni e sdraio. E' stata premiata con una bandiera blu ed è l'ideale per il relax. C'è una taverna in spiaggia. 

Spiaggia di Flabouria

La costa ovest prosegue a sud e ci presenta Flabouria, caratterizzata da una chiesetta sul promontorio che divide in due la spiaggetta. Una spiaggia isolata ideale per fare immersioni. 

Spiaggia di Kolona

Non è molto distante dal porto di Merihas, ed è molto affollata nei mesi centrali dell’estate, mentre in bassa stagione a parte qualche yacht ormeggiato troverete più tranquillità. E' una delle spiagge più impressionanti dell'Egeo ed è collegata da una sottile striscia di sabbia che collega l'isoletta di Agios Loukas all'isola di Kythnos. E' accessibile con escursioni a piedi, in jeep o in barca. 

Spiaggia di Kanala

Kanala offre una lingua di terra con poche case ma molto panoramica, presso cui trascorrere una tranquilla giornata di mare. Come tutte le spiaggette di Kythnos è raggiungibile anche via mare con un caicco o una imbarcazione a noleggio.

Arte, natura e mare. Sono tante le cose da fare a Kythnos. E sicuramente necessiteranno di una buona organizzazione negli spostamenti per godersi tutta l'isola. Qui le dimensioni del territorio permettono un ampio ventaglio di scelte. C'è la cultura delle chiese e dei monasteri, ci sono le grotte e le spiagge e ci sono le sorgenti termali, per cui preparatevi ad un tour dal ritmo molto serrato se vorrete vedere tutto.

Monumenti, musei e attività di Kythnos

Chiese e musei sono sparsi nei vari centri abitati dell’isola, come il museo di Driopira o le varie chiesette in stile bizantino sparse sull’isola, come Panagia Kanala. Kythnos si concede facilmente per attività all'aperto, come trekking ed escursioni, alla scoperta delle bellezze naturali dell'isola. 

Le terme di Kythnos

Forse la più importante attrattiva è il centro termale, famoso come uno dei più importanti in Grecia, che si trova nel nord dell’isola esattamente a Loutra. Inoltre nelle località di Kakavos e di Agioi Anargyri, si possono trovare le acque ricche di zolfo e ferro che sono famose fin dall’antichità per la cura di malattie reumatiche e ginecologiche. Loutra si trova in riva al mare per cui in questa zona sono anche concentrate alcune delle migliori spiagge di Kythnos.  

Le escursioni 

Se ami fare escursioni e passeggiate nella natura, l’isola di Kythnos offre ampie possibilità . Certo, meglio se i percorsi vengono affrontati in primavera e in autunno, quando non c’è il torrido caldo estivo. I sentieri per le escursioni non sono ben segnalati, ma una volta individuati sono facili da seguire. Un bel sentiero è quello che porta dal porto alla Chora oppure a Driopida, i due villaggi principali di Kythnos, o dal porto alla bella spiaggia di Kolona.

Le grotte di Katafyki 

Grotte davvero suggestive, utilizzate come riparo dai pirati e in passato dagli abitanti del vicino paese di Driopida, per poi diventare una miniera per l’estrazione del ferro. Ingresso gratuito, anche se è gradita l’offerta. Inagibile lo spettacolare tunnel che portava i materiali estratti da Driopida a Lefkes.  

Immersioni, il diving center di Kythnos 

Non manca la possibilità di fare delle immersioni, per gli amanti del genere: i fondali regalano scenari spettacolari, oltre ad una bella gita in barca della durata di una giornata, verso i punti di tuffo. Prezzi tra i 60 € e gli 80 € a persona.

Bisogna valutare bene come spostarsi a Kythnos in quanto la locale linea di autobus che percorre tutta l’isola e attiva solo nei mesi di luglio e agosto e in diversi periodi dell'anno auto, taxi, o taxi d'acqua saranno le soluzioni da adottare per muoversi su quest'isola delle Cicladi

Noleggiare un'auto a Kythnos

Buona la rete di strade presenti a Kythnos, quindi consideratela come un'ottima opzione se l'idea è di spostarsi con le quattro ruote. Si può noleggiare un’auto direttamente al porto di Kythnos, e i prezzi non sono mai alti. Ovviamente l’auto garantisce il poter raggiungere punti che l'autobus non raggiunge in quanto tocca solo i principali dell’isola. Buona soluzione anche quella di scegliere uno scooter, che vi permette di girare in maniera del tutto autonoma.

Muoversi a Kythnos in autobus

La linea copre capillarmente l’isola nei mesi da giugno ad agosto, meno (molto meno) capillare nel resto dell’anno. Una soluzione potrebbe essere decidere di spostarsi con il bus e abbinarci a questo i taxi.

Muoversi in taxi a Kythnos

Presenti sull’isola e ottima soluzione soprattutto se abbinata con il bus. Presente anche noleggio con conducente, sempre disponibili a lasciarvi il loro numero di telefono e disponibili ad accordarsi per tratta. Il taxi d’acqua collega invece le principali spiagge. Potete quindi spostarvi tra i vari punti dell’isola via mare. Esempio spiaggia di Kolona andata e ritorno € 10,00.

Per arrivare a Kythnos non bisogna faticare molto. Infatti una volta atterrati ad Atene basta raggiungere il porto del Pireo da dove partono i traghetti che fermano o passano per Kythnos. La vicinanza con Atene fa si che il viaggio non duri molto, anche se comunque non sono poi così frequenti i traghetti. In alternativa potete anche partire dal porto di Lavrio.

Raggiungere Kythnos da Atene Pireo

È sicuramente la via più rapida per raggiungere Kythnos. Una volta atterrati all'aeroporto di Atene, raggiungere il porto del Pireo e imbarcarsi alla volta dell'isola di Kythnos. Durata della traversata col traghetto lento 3 ore, costo € 25,00 a persona. Attenzione agli orari dei traghetti. Se il vostro arrivo nella capitale greca non dovesse combaciare con gli orari dei traghetti nessun problema. In caso di partenza del traghetto in giornata ma dopo svariate ore dal vostro atterraggio, depositate il bagaglio e visitate l'arte di Atene (in primis la sua Acropoli). Oppure trascorrete una notte ad Atene. Potrete godere di una serata magica tra le vie della Plaka.

Raggiungere Kythnos dal porto di Lavrio

Molto comoda è anche la partenza dal secondo porto di Atene, Lavrio. Potrete scegliere questa seconda alternativa soprattutto se dal Pireo non trovate un traghetto in partenza (questo accade soprattutto in alta stagione) oppure se il costo dei traghetti in partenza dal Pireo è nettamente più elevato. Durata traversata con traghetto 3h 5 min, costo € 16,50 a persona.

Raggiungere Kythnos dalle altre isole

Kythira è inoltre collegata settimanalmente, in altri casi quotidianamente, con le isole di Milos, Kea, Kimolos, Folegandros, Andros,Serifos, Sifnos, Syros. 

L’eliporto di Kythnos

L’isola è dotata di un eliporto sia per un eventuale trasporto urgente (esempio per il trasporto un ospedale di Atene) che per il trasporto di persone. Ma solo per pochi eletti. Qui trovate le info www.airlift.gr

La maggior parte degli appartamenti e degli hotel di Kythnos si trovano nei pressi del porto di Merihas, dove tutte le comodità saranno a portata di mano e anche scegliere un’agenzia di noleggio auto non risulterà complicato.

Dove dormire a Kythnos

Sono diverse le soluzioni sia per tipologia di alloggio che per posizione. Prima di scegliere la tipologia e la posizione, assicurarsi di aver individuato in che modo muoversi sull'isola. Questo determinerà la scelta, in quanto escludere gli spostamenti con un mezzo a noleggio, significa scegliere di alloggiare in un hotel o in uno studio di Kythnos con la fermata dell'autobus vicina.

Gli studios a Kythnos

Tra i principali villaggi, ovvero la Chora, Mehiras,Ag. Dimitros, Dryopida, Kanala, Kalo Livadi, sono presenti i tipici studios greci. i prezzi sono davvero più bassi rispetto ad altre isole delle Cicladi. Non mancano gli appartamenti in affitto, completi di ogni confort e attrezzatura per la cucina.

Le ville a Kythnos

Una vacanza in una villa su un’isola delle cicladi è il sogno di molti. Anche qui a Kythnos è possibile, e sono disponibili anche in punti solitari dove godere la vera pace.

Hotel di Kythnos

La soluzione più comoda rimane sempre l’hotel, ma anche qui come in molte altre isole il problema è la disponibilità. Sono pochi e quindi accorrete se volete affittare in tempo una camera.
 

La maggior parte degli appartamenti e degli hotel di Kythnos si trovano nei pressi del porto di Merihas, dove tutte le comodità saranno a portata di mano e anche scegliere un’agenzia di noleggio auto non risulterà complicato.

Dove dormire a Kythnos

Sono diverse le soluzioni sia per tipologia di alloggio che per posizione. Prima di scegliere la tipologia e la posizione, assicurarsi di aver individuato in che modo muoversi sull'isola. Questo determinerà la scelta, in quanto escludere gli spostamenti con un mezzo a noleggio, significa scegliere di alloggiare in un hotel o in uno studio di Kythnos con la fermata dell'autobus vicina.

Gli studios a Kythnos

Tra i principali villaggi, ovvero la Chora, Mehiras,Ag. Dimitros, Dryopida, Kanala, Kalo Livadi, sono presenti i tipici studios greci. i prezzi sono davvero più bassi rispetto ad altre isole delle Cicladi. Non mancano gli appartamenti in affitto, completi di ogni confort e attrezzatura per la cucina.

Le ville a Kythnos

Una vacanza in una villa su un’isola delle cicladi è il sogno di molti. Anche qui a Kythnos è possibile, e sono disponibili anche in punti solitari dove godere la vera pace.

Hotel di Kythnos

La soluzione più comoda rimane sempre l’hotel, ma anche qui come in molte altre isole il problema è la disponibilità. Sono pochi e quindi accorrete se volete affittare in tempo una camera.
 

Scegli il tuo angolo di Grecia

Isola

Continente

Cerchi solo destinazioni raggiungibili in Aereo?

Si

Anche traghetti

Che tipo di vacanza cerchi?

Vacanza per famiglie

Viaggio romantico

Movida notturna

Movida over 30

Mare, natura, relax