Karpathos

Karpathos è bellezza selvaggia e incontaminata nel Dodecaneso, scolpita da venti, costumi e tradizioni secolari. Acque color smeraldo ti tenteranno e il borgo di Olymbos ti farà viaggiare in un mondo dove il tempo si è fermato

Scegli il tuo angolo di Grecia

Isola

Continente

Cerchi solo destinazioni raggiungibili in aereo?

Si

Anche traghetti

Che tipo di vacanza cerchi?

Vacanza per famiglie

Viaggio Romantico

Movida notturna

Movida over 30

Mare, natura e relax

SUPERFICIE

324,1 km²

AEROPORTO

Internazionale

PORTO

Pigadia

COLLEGAMENTO PIU' VELOCE

Volo diretto

PRESIDIO SANITARIO

Ospedale

PRESENZA TURISTICA

NIGHTLIFE UNDER 30

NIGHTLIFE OVER 30

SPIAGGE

Sabbia, ciottoli

SPIAGGE SERVIZI

Prevalentemente attrezzate

SPIAGGE PER BAMBINI

Si

CAMPEGGIO ATTREZZATO

Si

NATURISMO

Si

PUNTI DI INTERESSE

Olympos, Othos, Menete, island of Saria, Acropoli Arkassa, Potideon, Grotta di Poseidone,

ATTIVITA'

Diving Escursione Tour dell'isola Giro in barca Snorkeling Kitesurf Windsurf Osservazione uccelli Arrampicata Trekking Canoa Kayak 

Karpathos incanta per il suo mare e i suoi paesaggi. L’isola delle donne che vestono l'abito tradizionale, delle lunghe escursioni in montagna, delle calette blu e del kitesurf. Tra le più conosciute, e quindi visitate, isole del Dodecaneso, l’isola di Karpathos è metà strada tra Creta e Rodi e dispone di un aeroporto. Puoi raggiungerla sia in aereo che via mare, essendo ben collegata con linee traghetto alle altre isole. Questo rende Karpathos una tappa ideale in un tour del Dodecaneso.

Insieme all'isolotto di Saria, è una delle isole più importanti della Grecia per la protezione di specie ed ecosistemi.

Perché scegliere Karpathos

Mare da favola, villaggi incantevoli e poco turismo di massa: questa è Karpathos. La parte a nord, brulla e rocciosa, è amata dagli escursionisti prestandosi al trekking sia nella parte interna, sia lungo i sentieri panoramici che conducono a spiagge nascoste e poco battute dai turisti.

La parte a sud, più verdeggiante e fertile, è battuta dal Meltemi che qui soffia al massimo della sua intensità. Il vento rende questa zona dell'isola il regno degli amanti del kitesurf. Negli ultimi anni, molti dei vecchi emigrati sono ritornati in patria, restituendo vita all’isola e sviluppando attività turistiche: sono aumentate le presenze di chi pratica windsurfing di origine greco-americana e greco-australiana.

Karpathos è chiaramente più adatta se sei un vacanziero sportivo e hai voglia di esplorare sentieri escursionistici. Un percorso tipico che molti turisti scelgono è quello che conduce Olymbos. In questo villaggio il tempo sembra essersi fermato, le donne indossano ancora l’abito tradizionale, il panorama è indimenticabile con le case aggrappate alla roccia sferzata dai venti. Luogo must da visitare, ma sconsigliato per alloggiare se vuoi essere vicino al mare.

Pigadia è invece il cuore pulsante dell’isola, il centro più importante dove sono concentrato il divertimento. 

A Karpathos ci si può spostare, oltre che con un mezzo a noleggio (noleggio auto oppure noleggio scooter), anche tramite la rete di autobus locali, taxi e con i battelli che vi possono portare nelle principali spiagge dell’isola.

Noleggio auto e scooter a Karpathos

Consigliabile il noleggio di auto o scooter a Karpathos, presso le numerose agenzie dislocate tra aeroporto e i centri abitati. I costi noleggio auto partono da €/giorno 25-28 in bassa stagione e da €/giorno 50,00 in alta stagione. Più economico lo scooter che va dai €/giorno 20,00 in bassa stagione e dai €/giorno 35,00 in stagione alta. Se scegli lo scooter attenziione alla cilindrata: soprattutto nella parte nord se non hai almeno un 150 cc, rischi di non riuscire a percorrere le strade, spesso in salita.

Spostarsi in autobus a Karpathos

Gli autobus (sempre tenendo presente i ritardi) servono in modo sufficiente l’isola. Il capolinea è a Pigadia a pochi passi dal porto, nella stazione di Mattheou. Qui trovi le tabelle con tutti gli orari e le fermate. Informati nei piccoli chioschi dove acquisti ibiglietti se hanno una copia cartacea delle tabelle da portare sempre con te. Il taxi è sconsigliato per le tariffe troppo elevate, soprattutto dall’aeroporto che è a 14 km a sud di Pigadia.

Spostarsi in barca a Karpathos

Le imbarcazioni partono da Pigadia e raggiungono il porto di Diafani, dove sono le coincidenze degli autobus diretti a Olympos, oppure proseguono a nord verso le calette più nascoste.

Le spiagge di Karpathos sono famose per la loro bellezza e varietà, spaziando da calette nascoste a lunghi arenili con bassi fondali, adatti anche ai bambini. La parte meridionale dell’isola, fortemente ventosa, è ideale per gli appassionati di kitesurf. L’isola è divenuta oggetto di competizioni internazionali, grazie al Meltemi che qui raggiunge il suo picco.
Le spiagge nella parte settentrionale sono meno affollate perché poco conosciute. A chi piace camminare questa zona costiera offre percorsi tra le roccie che portano a bellissime spiagge. 

Spiaggia di Afoti

Una lunga spiaggia sabbiosa con acque turchesi situata vicino alla città di Pigada. La spiaggia è ben organizzata con numerosi servizi tra cui lettini e ombrelloni, taverne e bar.

Spiaggia di Apella

Una delle più belle del Dodecaneso, situata 17 km a nord di Pigadia, la spiaggia è racchiusa da due scogliere e alle spalle la montagna scende dolcemente fino a incontrare il mare. Servita da una taverna che d'estate è presa d’assalto dai turisti già dal mattino.

Spiaggia di Finiki

Situata su una piccola baia, 2 Km a nord di Arkasa, la spiaggia ha una taverna nelle vicinanze anche questa molto affollata e decisamente turistica nell'offerta culinaria.

Spiaggia di Kyra Panagia

Sabbia bianca e acque turchesi sul lato est dell'isola, è considerata una delle spiagge più belle del paese. Attrezzata e con lettini e ombrelloni, offre una taverna di pesce per pranzi in riva al mare. 

Spiaggia di Vananda

Partendo da Olympos si segue per 4 km un sentiero lungo la costa, camminando tra i pini per circa 50 minuti. Il percorso è di medio-alta difficoltà, adatto a chi è abituato al trekking (informarti bene da persone che conoscono la zona prima di decidere di intraprendere l'escursione). Non aspettarti vegetazione sotto cui ripararti dal sole. La spiaggia è molto ventosa, ma la sensazione di libertà è unica: generalmente non ci sono molte persone proprio perché difficile da raggiungere e poco servita, se non da una piccola taverna. In alternativa si può raggiungere in barca.

Spiaggia di Vroukounda

Per i più intraprendenti segnaliamo un percorso abbastanza impegnativo di 11 km per raggiungere spiaggia di Vroukounda partendo da Olympos. 3 ore di camminata passando per il villaggio rurale di Avlona. Parti presto al mattino per evitare il caldo e non dimenticare acqua e provviste perché lungo il percorso e in spiaggia non c’è nulla. Anche questa spiaggia, in alternativa, puoi raggiungerla in barca, ma la scelta di arrivare via terra è decisamente più suggestiva e avventurosa.

Karpathos è un’isola greca con aeroporto internazionale. Il volo diretto su Karpathos però, non opera tutti i giorni e non da tutte le città. Se non trovate il volo diretto è possibile fare scalo all’aeroporto di Atene. I voli Atene-Karpathos sono in media due al giorno (in estate), però conviene sempre controllare bene gli orari, potresti dover soggiornare una notte in città. 

Se preferisci o sei costretto a scegliere un'altra soluzione di trasporto, la prima alternativa è raggiungere dall’aeroporto di Atene il porto del Pireo e qui imbarcarsi alla volta di Karpathos. La traversata è piuttosto lunga, con diverse soste.

Raggiungere Karphatos da Rodi

C’è poi la possibilità di fare scalo a Rodi, da dove ripartire per Karpathos. Solitamente il volo Rodi-Karpathos è al mattino: ottima occasione per visitare Rodi. Potresti scegliere questa opzione per abbinare le due isole, ma anche solo la sosta di una notte sarà piacevole: trascorrerai una serata mangiando appetitosi piatti greci e ti rifocillerai prima di ripartire il giorno dopo, pronto per iniziare la tua vacanza.

Raggiungere Karpathos da Creta

Atterrando all’aeroporto di Heraklion sull’isola di Creta ci si può imbarcare (direttamente dal porto di Heraklion) alla volta di Karpathos. Da questo porto però il viaggio dura poco meno di 8 ore rispetto alle circa 4 ore necessarie dal porto di Sitia. Attenzione, però, dovete calcolare lo spostamento: raggiungere Sitia comporta circa 2 ore di auto che sommate all'anticipo con il quale bisogna sempre essere al porto per l'imbarco, ecco che le 4 ore di scarto non sono più piene.

Quindi fai bene i conti e calcola se ti conviene lo spostamento dall’aeroporto di Heraklion al porto di Sitia. Quando ci sono queste distanze un po' corpose si può sempre considerare l'eventualità di soggiornare qualche giorno sull'isola per poi ripartire verso la meta finale. Se non conosci Creta potrebbe essere l'occasione giusta per fare un tuffo in una della sue spiagge da sogno.

L’isola di Karpathos offre molte cose da fare. Tra sport acquatici, natura, arte e mare, non ci sarà modo di annoiarsi. L'isola si presta sia al trekking che al kitesurf. Negli ultimi anni ha conosciuto una grande spinta turistica, che purtroppo l'ha resa più commerciale rispetto al passato, anche se rispetto a isole come Rodi Karpathos mantiene uno spirito genuino.
 
Per chi è alla ricerca di relax basterà allontanarsi da Pigadia con i suoi bar e taverne lungo il porto. La vita notturna, in ogni caso, non è così movimentata. Ciò che devi fare è vivere l’isola nella sua pienezza. Se sei restio a una gita in barca, hai comunque la possibilità di visitare spiagge e grotte marine splendide sulla costa accessibile da terra. 

Sport tra terra e mare

Dal mare, si sa, hai accesso ad angoli di paradiso se sei in vacanza su un'isola e anche a Karpathos alcune delle spiagge più belle sono raggiungibili solo via mare. Ti consigliamo anche un'escursione sulla disabitata isola di Saria dove oltre a meravigliose spiagge e grotte puoi visitare i resti dell’antica città di Ilyssos. Karpathos offre un territorio perfetto per percorsi trekking verso i rilievi dell'interno. Come a Kalymnos anche a Karpathos diverse pareti rocciose attirano chi pratica arrampicate. Puoi affidarti ai numerosi climbing center dell'isola per le uscite in gruppo. Torniamo sul mare per cavalcare le onde. Più volte abbiamo sottolineato come a Karpathos sia facile trovare occasioni e spiagge dove praticare in sicurezza kitesurf e windsurf. Se ami la velocità puoi oprtare per sci nautico e moto d'acqua.

Immersioni, centro diving

Se ami le immersioni e lo snorkeling contatta uno dei diving center di Karpathos per un tuffo nel profondo blu. I fondali sono adatti sia a sub professionisti sia a principianti: non avventurarti mai da solo se non sei esperto, i centri diving ti forniranno attrezzature a personale qualificato a farti vivere in sicurezza un'esperienza sottomarina indimenticabile. 

Passeggiata ad Olympos

Venire a Karpathos e non fare una passeggiata nel villaggio di Olympos equivale a perdere gran parte del fascino dell'isola. Il paese, a circa 60 km dalla Chora, è uno dei villaggi più antichi dell’isola. Pittoresche case colorate e riccamente decorate, gli abitanti vestono gli abiti tradizionali, chiese bizantine e antichi mulini la maggior parte dei quali abitati e visitabili. I locali sono persone molto cordiali e non di rado si fermano a chiacchierare con i turisti raccontando vecchie storie.  

Per scegliere alloggi e hotel a Karpathos sappiate che nella parte sud dell’isola la cittadina più movimentata è Pigadia. Gli alloggi più economici sono situati lungo le vie che salgono sulla collina, mentre nella zona a nord della baia sono concentrati gli hotel più nuovi e lussuosi.

Dove dormire a Karpathos

Appartamenti e hotel sono presenti anche nei villaggi di Arkasa, Finiki e Lefkos, sicuramente più tranquilli ed economici rispetto a Pigadia. Nella parte nord dell’isola si può alloggiare a Olympos, per godere maggiormente della sua bellezza, lontano dalla calca dei turisti. Diafani è un altro punto dove trovare alloggi di vario tipo. Ricordiamo che gli alloggi vanno sempre prenotati con largo anticipo per trovare i migliori prezzi e disponibilità.

Gli studios e le ville 

La famosa tipologia di alloggio greco, è presente lungo tutta l’isola e rimane la scelta migliore se stai cercando una soluzione economica. Magnifiche anche le ville che si affacciano sul mare. Principalmente quelle posizionate nelle zona interna, isolate e solitarie. I prezzi per questa soluzione sono più alte rispetto a hotel, studios o appartamenti. In alta stagione il prezzo parte mediamente da €/giorno 200-250.

Karpathos incanta per il suo mare e i suoi paesaggi. L’isola delle donne che vestono l'abito tradizionale, delle lunghe escursioni in montagna, delle calette blu e del kitesurf. Tra le più conosciute, e quindi visitate, isole del Dodecaneso, l’isola di Karpathos è metà strada tra Creta e Rodi e dispone di un aeroporto. Puoi raggiungerla sia in aereo che via mare, essendo ben collegata con linee traghetto alle altre isole. Questo rende Karpathos una tappa ideale in un tour del Dodecaneso.

Insieme all'isolotto di Saria, è una delle isole più importanti della Grecia per la protezione di specie ed ecosistemi.

Perché scegliere Karpathos

Mare da favola, villaggi incantevoli e poco turismo di massa: questa è Karpathos. La parte a nord, brulla e rocciosa, è amata dagli escursionisti prestandosi al trekking sia nella parte interna, sia lungo i sentieri panoramici che conducono a spiagge nascoste e poco battute dai turisti.

La parte a sud, più verdeggiante e fertile, è battuta dal Meltemi che qui soffia al massimo della sua intensità. Il vento rende questa zona dell'isola il regno degli amanti del kitesurf. Negli ultimi anni, molti dei vecchi emigrati sono ritornati in patria, restituendo vita all’isola e sviluppando attività turistiche: sono aumentate le presenze di chi pratica windsurfing di origine greco-americana e greco-australiana.

Karpathos è chiaramente più adatta se sei un vacanziero sportivo e hai voglia di esplorare sentieri escursionistici. Un percorso tipico che molti turisti scelgono è quello che conduce Olymbos. In questo villaggio il tempo sembra essersi fermato, le donne indossano ancora l’abito tradizionale, il panorama è indimenticabile con le case aggrappate alla roccia sferzata dai venti. Luogo must da visitare, ma sconsigliato per alloggiare se vuoi essere vicino al mare.

Pigadia è invece il cuore pulsante dell’isola, il centro più importante dove sono concentrato il divertimento. 

Le spiagge di Karpathos sono famose per la loro bellezza e varietà, spaziando da calette nascoste a lunghi arenili con bassi fondali, adatti anche ai bambini. La parte meridionale dell’isola, fortemente ventosa, è ideale per gli appassionati di kitesurf. L’isola è divenuta oggetto di competizioni internazionali, grazie al Meltemi che qui raggiunge il suo picco.
Le spiagge nella parte settentrionale sono meno affollate perché poco conosciute. A chi piace camminare questa zona costiera offre percorsi tra le roccie che portano a bellissime spiagge. 

Spiaggia di Afoti

Una lunga spiaggia sabbiosa con acque turchesi situata vicino alla città di Pigada. La spiaggia è ben organizzata con numerosi servizi tra cui lettini e ombrelloni, taverne e bar.

Spiaggia di Apella

Una delle più belle del Dodecaneso, situata 17 km a nord di Pigadia, la spiaggia è racchiusa da due scogliere e alle spalle la montagna scende dolcemente fino a incontrare il mare. Servita da una taverna che d'estate è presa d’assalto dai turisti già dal mattino.

Spiaggia di Finiki

Situata su una piccola baia, 2 Km a nord di Arkasa, la spiaggia ha una taverna nelle vicinanze anche questa molto affollata e decisamente turistica nell'offerta culinaria.

Spiaggia di Kyra Panagia

Sabbia bianca e acque turchesi sul lato est dell'isola, è considerata una delle spiagge più belle del paese. Attrezzata e con lettini e ombrelloni, offre una taverna di pesce per pranzi in riva al mare. 

Spiaggia di Vananda

Partendo da Olympos si segue per 4 km un sentiero lungo la costa, camminando tra i pini per circa 50 minuti. Il percorso è di medio-alta difficoltà, adatto a chi è abituato al trekking (informarti bene da persone che conoscono la zona prima di decidere di intraprendere l'escursione). Non aspettarti vegetazione sotto cui ripararti dal sole. La spiaggia è molto ventosa, ma la sensazione di libertà è unica: generalmente non ci sono molte persone proprio perché difficile da raggiungere e poco servita, se non da una piccola taverna. In alternativa si può raggiungere in barca.

Spiaggia di Vroukounda

Per i più intraprendenti segnaliamo un percorso abbastanza impegnativo di 11 km per raggiungere spiaggia di Vroukounda partendo da Olympos. 3 ore di camminata passando per il villaggio rurale di Avlona. Parti presto al mattino per evitare il caldo e non dimenticare acqua e provviste perché lungo il percorso e in spiaggia non c’è nulla. Anche questa spiaggia, in alternativa, puoi raggiungerla in barca, ma la scelta di arrivare via terra è decisamente più suggestiva e avventurosa.

L’isola di Karpathos offre molte cose da fare. Tra sport acquatici, natura, arte e mare, non ci sarà modo di annoiarsi. L'isola si presta sia al trekking che al kitesurf. Negli ultimi anni ha conosciuto una grande spinta turistica, che purtroppo l'ha resa più commerciale rispetto al passato, anche se rispetto a isole come Rodi Karpathos mantiene uno spirito genuino.
 
Per chi è alla ricerca di relax basterà allontanarsi da Pigadia con i suoi bar e taverne lungo il porto. La vita notturna, in ogni caso, non è così movimentata. Ciò che devi fare è vivere l’isola nella sua pienezza. Se sei restio a una gita in barca, hai comunque la possibilità di visitare spiagge e grotte marine splendide sulla costa accessibile da terra. 

Sport tra terra e mare

Dal mare, si sa, hai accesso ad angoli di paradiso se sei in vacanza su un'isola e anche a Karpathos alcune delle spiagge più belle sono raggiungibili solo via mare. Ti consigliamo anche un'escursione sulla disabitata isola di Saria dove oltre a meravigliose spiagge e grotte puoi visitare i resti dell’antica città di Ilyssos. Karpathos offre un territorio perfetto per percorsi trekking verso i rilievi dell'interno. Come a Kalymnos anche a Karpathos diverse pareti rocciose attirano chi pratica arrampicate. Puoi affidarti ai numerosi climbing center dell'isola per le uscite in gruppo. Torniamo sul mare per cavalcare le onde. Più volte abbiamo sottolineato come a Karpathos sia facile trovare occasioni e spiagge dove praticare in sicurezza kitesurf e windsurf. Se ami la velocità puoi oprtare per sci nautico e moto d'acqua.

Immersioni, centro diving

Se ami le immersioni e lo snorkeling contatta uno dei diving center di Karpathos per un tuffo nel profondo blu. I fondali sono adatti sia a sub professionisti sia a principianti: non avventurarti mai da solo se non sei esperto, i centri diving ti forniranno attrezzature a personale qualificato a farti vivere in sicurezza un'esperienza sottomarina indimenticabile. 

Passeggiata ad Olympos

Venire a Karpathos e non fare una passeggiata nel villaggio di Olympos equivale a perdere gran parte del fascino dell'isola. Il paese, a circa 60 km dalla Chora, è uno dei villaggi più antichi dell’isola. Pittoresche case colorate e riccamente decorate, gli abitanti vestono gli abiti tradizionali, chiese bizantine e antichi mulini la maggior parte dei quali abitati e visitabili. I locali sono persone molto cordiali e non di rado si fermano a chiacchierare con i turisti raccontando vecchie storie.  

A Karpathos ci si può spostare, oltre che con un mezzo a noleggio (noleggio auto oppure noleggio scooter), anche tramite la rete di autobus locali, taxi e con i battelli che vi possono portare nelle principali spiagge dell’isola.

Noleggio auto e scooter a Karpathos

Consigliabile il noleggio di auto o scooter a Karpathos, presso le numerose agenzie dislocate tra aeroporto e i centri abitati. I costi noleggio auto partono da €/giorno 25-28 in bassa stagione e da €/giorno 50,00 in alta stagione. Più economico lo scooter che va dai €/giorno 20,00 in bassa stagione e dai €/giorno 35,00 in stagione alta. Se scegli lo scooter attenziione alla cilindrata: soprattutto nella parte nord se non hai almeno un 150 cc, rischi di non riuscire a percorrere le strade, spesso in salita.

Spostarsi in autobus a Karpathos

Gli autobus (sempre tenendo presente i ritardi) servono in modo sufficiente l’isola. Il capolinea è a Pigadia a pochi passi dal porto, nella stazione di Mattheou. Qui trovi le tabelle con tutti gli orari e le fermate. Informati nei piccoli chioschi dove acquisti ibiglietti se hanno una copia cartacea delle tabelle da portare sempre con te. Il taxi è sconsigliato per le tariffe troppo elevate, soprattutto dall’aeroporto che è a 14 km a sud di Pigadia.

Spostarsi in barca a Karpathos

Le imbarcazioni partono da Pigadia e raggiungono il porto di Diafani, dove sono le coincidenze degli autobus diretti a Olympos, oppure proseguono a nord verso le calette più nascoste.

Karpathos è un’isola greca con aeroporto internazionale. Il volo diretto su Karpathos però, non opera tutti i giorni e non da tutte le città. Se non trovate il volo diretto è possibile fare scalo all’aeroporto di Atene. I voli Atene-Karpathos sono in media due al giorno (in estate), però conviene sempre controllare bene gli orari, potresti dover soggiornare una notte in città. 

Se preferisci o sei costretto a scegliere un'altra soluzione di trasporto, la prima alternativa è raggiungere dall’aeroporto di Atene il porto del Pireo e qui imbarcarsi alla volta di Karpathos. La traversata è piuttosto lunga, con diverse soste.

Raggiungere Karphatos da Rodi

C’è poi la possibilità di fare scalo a Rodi, da dove ripartire per Karpathos. Solitamente il volo Rodi-Karpathos è al mattino: ottima occasione per visitare Rodi. Potresti scegliere questa opzione per abbinare le due isole, ma anche solo la sosta di una notte sarà piacevole: trascorrerai una serata mangiando appetitosi piatti greci e ti rifocillerai prima di ripartire il giorno dopo, pronto per iniziare la tua vacanza.

Raggiungere Karpathos da Creta

Atterrando all’aeroporto di Heraklion sull’isola di Creta ci si può imbarcare (direttamente dal porto di Heraklion) alla volta di Karpathos. Da questo porto però il viaggio dura poco meno di 8 ore rispetto alle circa 4 ore necessarie dal porto di Sitia. Attenzione, però, dovete calcolare lo spostamento: raggiungere Sitia comporta circa 2 ore di auto che sommate all'anticipo con il quale bisogna sempre essere al porto per l'imbarco, ecco che le 4 ore di scarto non sono più piene.

Quindi fai bene i conti e calcola se ti conviene lo spostamento dall’aeroporto di Heraklion al porto di Sitia. Quando ci sono queste distanze un po' corpose si può sempre considerare l'eventualità di soggiornare qualche giorno sull'isola per poi ripartire verso la meta finale. Se non conosci Creta potrebbe essere l'occasione giusta per fare un tuffo in una della sue spiagge da sogno.

Per scegliere alloggi e hotel a Karpathos sappiate che nella parte sud dell’isola la cittadina più movimentata è Pigadia. Gli alloggi più economici sono situati lungo le vie che salgono sulla collina, mentre nella zona a nord della baia sono concentrati gli hotel più nuovi e lussuosi.

Dove dormire a Karpathos

Appartamenti e hotel sono presenti anche nei villaggi di Arkasa, Finiki e Lefkos, sicuramente più tranquilli ed economici rispetto a Pigadia. Nella parte nord dell’isola si può alloggiare a Olympos, per godere maggiormente della sua bellezza, lontano dalla calca dei turisti. Diafani è un altro punto dove trovare alloggi di vario tipo. Ricordiamo che gli alloggi vanno sempre prenotati con largo anticipo per trovare i migliori prezzi e disponibilità.

Gli studios e le ville 

La famosa tipologia di alloggio greco, è presente lungo tutta l’isola e rimane la scelta migliore se stai cercando una soluzione economica. Magnifiche anche le ville che si affacciano sul mare. Principalmente quelle posizionate nelle zona interna, isolate e solitarie. I prezzi per questa soluzione sono più alte rispetto a hotel, studios o appartamenti. In alta stagione il prezzo parte mediamente da €/giorno 200-250.

Per scegliere alloggi e hotel a Karpathos sappiate che nella parte sud dell’isola la cittadina più movimentata è Pigadia. Gli alloggi più economici sono situati lungo le vie che salgono sulla collina, mentre nella zona a nord della baia sono concentrati gli hotel più nuovi e lussuosi.

Dove dormire a Karpathos

Appartamenti e hotel sono presenti anche nei villaggi di Arkasa, Finiki e Lefkos, sicuramente più tranquilli ed economici rispetto a Pigadia. Nella parte nord dell’isola si può alloggiare a Olympos, per godere maggiormente della sua bellezza, lontano dalla calca dei turisti. Diafani è un altro punto dove trovare alloggi di vario tipo. Ricordiamo che gli alloggi vanno sempre prenotati con largo anticipo per trovare i migliori prezzi e disponibilità.

Gli studios e le ville 

La famosa tipologia di alloggio greco, è presente lungo tutta l’isola e rimane la scelta migliore se stai cercando una soluzione economica. Magnifiche anche le ville che si affacciano sul mare. Principalmente quelle posizionate nelle zona interna, isolate e solitarie. I prezzi per questa soluzione sono più alte rispetto a hotel, studios o appartamenti. In alta stagione il prezzo parte mediamente da €/giorno 200-250.

Scegli il tuo angolo di Grecia

Isola

Continente

Cerchi solo destinazioni raggiungibili in Aereo?

Si

Anche traghetti

Che tipo di vacanza cerchi?

Vacanza per famiglie

Viaggio romantico

Movida notturna

Movida over 30

Mare, natura, relax