Egina

Egina vanta un gran numero di attrazioni e bellezze naturali, tra cui il famoso Tempio di Aphea. Un'isola nel Golfo Saronico ricca di strutture turistiche e ricca di spiagge cristalline e tanti... pistacchi!

Scegli il tuo angolo di Grecia

Isola

Continente

Cerchi solo destinazioni raggiungibili in aereo?

Si

Anche traghetti

Che tipo di vacanza cerchi?

Vacanza per famiglie

Viaggio Romantico

Movida notturna

Movida over 30

Mare, natura e relax

SUPERFICIE

87,4 km²

AEROPORTO

No

PORTO

Aegina

COLLEGAMENTO PIU' VELOCE

Aereo+Traghetto

PRESIDIO SANITARIO

Ospedale

PRESENZA TURISTICA

NIGHTLIFE UNDER 30

NIGHTLIFE OVER 30

SPIAGGE

Prevalentemente sabbia

SPIAGGE SERVIZI

Prevalentemente attrezzate

SPIAGGE PER BAMBINI

Si

CAMPEGGIO ATTREZZATO

Si

NATURISMO

No

PUNTI DI INTERESSE

Tempio Athena Aphaia, Tempio di Apollo, Torre Markellos, Isola di Moni, Agios Nektarios, Casa di Nikos Kazantzakis, Tempio di Ellanios Zeus

ATTIVITA'

Diving Escursione Tour dell'isola Giro in barca Snorkeling Pesca subacquea Windsurf Trekking Mountain bike Canoa Kayak Passeggiata a cavallo 

A 50 chilometri da Atene troviamo Egina, la patria di Platone, dominata dal tempio di Afea (o Aphaea). Appartiene all’arcipelago delle isole Argosaroniche, quindi comprese nel Golfo Saronico. La vicinanza alla capitale greca la rendono una delle isole più facili che puoi raggiungere. 

L’isola dove puoi affittare una villa o una casa vacanza sentendoti a casa, lontano dalle rotte più battute del turismo di massa, e dove ti sarà facile soggiornare tra i migliori hotel di Grecia e i migliori affitti per le vacanze. 

Per raggiungere Egina il modo più veloce è dal porto del Pireo dove ci sono più collegamenti giornalieri tramite nave, aliscafo o motoscafo. Egina può anche essere raggiunta in barca da Agistri , Hydra , Póros e Spetses 

Perché scegliere Egina

Se scegli Egina come meta delle tue vacanze in Grecia sei sicuro di andare su una delle più belle isole del golfo Saronico che oggi ti offre una vasta offerta turistica grazie ai numerosi hotel, alberghi, case ed appartamenti destinati ad alloggi turistici. A 50 km da Atene, 40 minuti di traversata comoda e veloce, saprai di recarti in una località che tutto sommato è fuori dagli itinerari soliti del turismo detto di massa, che prenota per lo più la vacanza tra le Cicladi. 

Devi sapere che Egina è famosa nel mondo per la produzione di pistacchi. Li utilizza per produrre svariati prodotti derivati. Così famosa da tenere ogni anno un festival del pistacchio intorno al 20 di settembre. Questa manifestazione attira ad Egina migliaia di turisti che spesso approfittano dell’occasione per visitare altre isole del Golfo, data la facilità con la quale i traghetti collegano le isole.

Agia è la parte più viva dell’isola, in quanto qui c’è il porto che la collega al Pireo e quindi ad Atene. Qui trovi strutture turistiche organizzate, e le agenzie di viaggio che organizzano escursioni verso le spiagge più belle dell’isola ma anche verso altre isole come Dokos o Spetses. Se cerchi calma e tranquillità, non soggiornare qui. Meglio Souvala con belle spiagge e strutture ricettive e maggior tranquillità o Perdika, una città meravigliosa tra le più caratteristiche e pittoresche dell’isola. 

Se decidi di andare ad Egina consigliamo poi le escursioni in barca per raggiungere i posti piu' belli, come le calette incastonate tra le rocce, la visita della verdissima isola di Poros, la semideserta Dokos o una vera perla: l’isola di Moni. questa che è poco più che uno scoglio in mezzo la mare, con delle calette mozzafiato e' abitata da pavoni, conigli, cervi e fagiani e una natura incontaminata. 

Come spostarsi ad Egina? Sull’isola trovate 3 linee di autobus, e la stazione di partenza capolinea è al porto della città di Egina. Gli orari li troverete al capolinea e non lungo le fermate dell’isola. Ma attenzione. Per conoscere la destinazione dovrete chiedere all’autista, in quanto le insegne dell’autobus sono scritte in greco. I biglietti si possono acquistare sull’autobus. 

Noleggio auto e scooter a Egina

L’isola ha una buona rete di strade quindi è facile muoversi in auto o con altri mezzi. Gli autonoleggi sono presenti nei punti principali dell’isola, in particolare ad Agios Marina. Per questo appena arrivati a Egina potrete noleggiare l’auto. I prezzi partono da €/giorno 30,00. Sull’isola di Egina ci sono 3 linee di autobus, e la stazione di partenza capolinea è al porto della città di Egina. Gli orari li troverete al capolinea e non lungo le fermate dell’isola. Ma attenzione. Per conoscere la destinazione dovrete chiedere all’autista, in quanto le insegne dell’autobus sono scritte in greco. I biglietti si possono acquistare sull’autobus. Qui trovi orari e la rete degli autobus sull’isola.
 

Sono presenti i taxi a Egina ma non sono certo a buon mercato: meglio se abbinarli agli spostamenti in autobus, in caso decidiate di non noleggiare un’auto. In modo da poter raggiungere quei punti dell’isola dove la rete degli autobus non arriva.
 

Ad Egina le spiagge di ciottoli e sabbia si alternano con la bellezza del paesaggio montuoso, tra pini e pistacchi che fanno da cornice colorata e l'imponente tempio di Aphaia che svetta dall'alto in quest'isola nel centro del golfo Saronico. Vediamo quali sono le spiagge di Egina più gettonate.

 
Spiaggia di Aeginitissa 

La spiaggia di Aeginitissa si trova a soli 2 km a nord di Perdika. La spiaggia è proprio bella, con una distesa di ciottoli di vario colore e delimitata da alte forme rocciose. La presenza di una ricca vegetazione come alberi, cespugli e arbusti tipici della macchia mediterranea, la rendono suggestiva e accattivante, e garantiscono angoli di ombra naturale. Il mare, inutile dirlo, si presenta perfettamente pulito e cristallino, il cui colore è condizionato dalla presenza dei ciotoli. Non il turchese di Monì ma piuttosto un azzurro che si mescola al blu cobalto, tipico dell’Egeo. Spiaggia ben attrezzata con bar sulla spiaggia che trasmette musica lounge per tutto il giorno, dove è possibile affittare ombrelloni, sdraio e lettini.

Spiaggia di Agia Marina

Chiudiamo con Agia Marina, la spiaggia che dista circa 13 km a est della capitale dell’isola, ed è interamente sabbiosa. Una sabbia bianca ideale per gli amanti di questo tipo di spiaggia. E’ situata nell'omonimo villaggio, è una spiaggia molto lunga e presenta un fondale basso per molti metri a largo. Non è l’ideale per gli amanti delle spiagge solitarie. Infatti sono presenti numerosi bar e taverne, punti per il noleggio di attrezzatura per gli sport acquatici e nei mesi di alta stagione è praticamente presa d’assalto dalla maggior parte dei turisti che soggiornano sull’isola. Qui sono presenti la maggior parte degli appartamenti ed hotel presenti sull’isola.

Spiaggia di Marathonas 

Siamo vicini alla capitale, da cui Marathonas dista solo 4 km. Qui a dominare sono la vegetazione e l’incantevole spiaggia dorata, che rendono il paesaggio spettacolare e suggestivo. Il luogo è così bello che ha spinto molti turisti, soprattutto provenienti dalla capitale Atene, ad acquistare casa in questo luogo. La spiaggia non presenta ciotoli, e nonostate sia una delle spiagge più belle di Egina, non è mai così affollata, sempre tranquilla e discreta ed è possibile intraprendere attività di immersioni grazie al centro diving presente in loco. Numerose le taverne presenti, famose per il pesce che servono. 

Spiaggia di Monì

Questa spiaggia si trova sull'isolotto a largo di Perdika e si raggiunge solo con imbarcazioni private o taxi boat. Si presenta in ghiaia mista a sabbia grossa, e nell'approssimarsi al mare presenta anche delle grosse pietre di forma piatta che si immergono in acqua. L’acqua è di un turchese quasi abbagliante che si trasforma in un leggero azzurro intenso mano a mano che ci sia allontana dalla riva. Una vera a propria gioia per gli amanti del mare, anche perché il fondale di rocce garantisce la presenza di molti pesci. Una vera delizia per gli amanti dello snorkeling e della pesca subacquea. Sebbene l'isolotto sia praticamente uno scoglio nel mare, la spiaggia è ben attrezzata ed è possibile affittare ombrelloni, sdraio, lettini, allo snack bar presente.

Spiaggia di Perdik

Lungo la strada che porta a sud della capitale dell’isola di Egina, esattamente dopo 9 km di cammino, troviamo Perdika, il pittoresco villaggio di pescatori con il suo porticciolo. Qui si trova la spiaggia omonima, non attrezzata, che si presenta ricca di rocce e ghiaia, ma dalle acque azzurre e trasparenti. E’ l’ideale per lunghe nuotate in mezzo a cotanto blu, ed è immersa in uno scenario da favola. Tutt’attorno una rigogliosa vegetazione formata da alberi e macchia mediterranea, il piccolo isolotto di Monì, il Peloponneso a poche miglia marine, disegnano uno spettacolare paesaggio. Dal porticciolo partono le imbarcazioni per raggiungere in soli 8 minuti Monì e le sue calette, oltre a dare rifugio agli yatch turistici durante i mesi estivi.


Spiaggia di Portes

Portes è un villaggio di pescatori tipico del paesaggio greco. Qui ancora si conservano le case che appartengono in parte ai pochi pescatori rimasti sull’isola, e in parte agli abitanti del posto che le usano come appartamenti per vacanze assieme agli hotel. Il posto è davvero pittoresco, come lo è anche l’unica taverna, una chicca per gli amanti e appassionati della Grecia vera. La spiaggia non è attrezzata ed è accanto al piccolo porticciolo e sicuramente non è la più affollata dell’isola anzi. E' l’ideale per gli amanti della privacy e della pace durante il periodo delle vacanze. La spiaggia si presenta a ciotoli con alcune tracce di sabbia. Il mare, inutile dirlo, perfettamente limpido e dal blu intenso, riporta a galla la variopinta colorazione delle pietre del fondale.


Spiaggia di Souvala

Ci troviamo a circa 10 km nord-est dalla capitale di Egina, molto vicini all’omonimo villaggio Souvala. La spiaggia di Souvala è per molti considerata la spiaggia più bella di Egina grazie ai colori che le sue acque assumono per alla presenza di sabbia mista a ciotoli nei fondali, che conferiscono un mix di colorazioni dall’azzurro intenso al turchese, passando al blu cobalto. Inoltre qui sorgono le famose terme per cui Egina è famosa. Sono acque terapeutiche, acqua sulfurea calda e fredda, che richiama i turisti anche durante i periodo meno caldi dell’anno. La spiaggia è comunque un vero spettacolo, e immergersi sarà piacevole. Vi sono numerose taverne e bar.


Spiaggia di Vagia

Vicino Souvala, esattamente a soli 4 km a est, troviamo la spiaggia sabbiosa di Vagia. Se credete di raggiungere la località solo per il mare vi sbagliate di grosso. Perché oltre ad essere una delle spiagge più belle di Egina, troverete anche un villaggio tipico greco pronto ad aspettarvi. Qui potrete anche affittare degli appartamenti o delle stanze dove soggiornare.  E' il tipico villaggio dei pescatori greci, con qualche taverna e interessanti resti rinvenuti durante le operazioni di scavo di qualche anno fa. Circondata da pini che regalano ombra naturale nel corso della giornata, la spiaggia è di sabbia doratissima mentre vicino alla riva è possibile trovare ciottoli. Il mare da il classico “effetto vetro”, ovvero trasparente e cristallino, che invita ad un tuffo immediato.

Non è presente l’aeroporto ad Egina ma solo il porto che collega il Pireo e quindi Atene in soli 30 minuti di navigazione attraverso il golfo Saronico. Se arrivate ad Atene in aereo, dopo l’atterraggio raggiungere dall’aeroporto di Atene il porto del Pireo. Il collegamento del traghetto Pireo-Egina è quotidiano, e nei periodi di alta stagione si possono trovare più corse al giorno.
 
Le compagnie che percorrono la tratta sono:

         • Hellenic Seaways, 7 corse al giorno impiega 40 min
         • Anes Ferries, 7 corse al giorno 1h e 5 min
         • Saronic Ferries 9 corse al giorno 1h 10 min
 
Inoltre è possibile raggiungere le Cicladi grazie alla fitta rete di traghetti e Aliscafi che solcano quotidianamente l’Egeo e che hanno sulla loro rotta anche Egina.

Siti archeologici, sport acquatici e giornate al mare. Egina è un’isola che offre molto. Tra le cose da fare a Egina sicuramente una gita in barca che vi porterà tra le isole del Golfo Saronico abitate e gli isolotti disabitati, alla scoperta di calette nascoste. La gita parte al mattino per rientrare nel tardo pomeriggio, con pranzo a bordo o grigliata su una delle spiagge raggiunte dal tour.

I siti archeologici di Egina

Da evidenziare l'antica città di Paleohora, la vecchia capitale di Egina, situata su una ripida collina vicino al monastero di Agios Nektarios. E' un importante sito archeologico che mostra i resti medievali di una serie di chiese e le rovine del castello. Le chiese di Agios Georgios, Episkopi e Metamorphosis meritano una visita per il loro bellissimi affreschi. Il Tempio di Apollo, il Tempio di Athena e quello di Zeus sono i capolavori architettonici dell'antica Grecia da non perdere assolutamente se visitate Egina. Accanto al Tempio dedicato a Zeus e situato in cima al Monte Hellanio si trova la chiesa di Agios Taxiarhes. Da lì le viste panoramiche sul Golfo Saronico sono uno spettacolo.

Noleggio barche e sport acquatici

Per conoscere al meglio l’isola, le sue coste e il suo mare, una delle migliori soluzioni è il noleggio di una barca, disponibile al centro noleggio barche a Egina porto. Non mancano gli sport acquatici nelle principali spiagge dell’isola di Egina. Ma anche la possibilità di noleggiare attrezzatura come tavole da surf, wind surf e canoe.

Immersioni e passeggiata a cavallo

Per gli amanti delle immersioni, sull’isola di Egina ci sono centri diving ben attrezzati che mettono a disposizione tutta l’attrezzatura necessaria e gli istruttori che vi affiancheranno. Dedicato sia per esperti che per persone alle prime armi. Sull’isola di Egina tra albero di pistacchi e ulivi, si può fare una passeggiata a cavallo, grazie al maneggio presente sull’isola. Una bella esperienza.

La maggior parte degli alloggi e hotel a Egina sono dislocati nella zona del porto, mentre nel resto dell’isola l’offerta è più variegata. Ci sono piccoli hotel in strutture tipicamente greche a conduzione famigliare e con prezzi estremamente competitivi.

Dove dormire a Egina

La soluzione più economica sono gli studios che ad Egina sono distribuiti su tutta l’isola. Per scegliere quale siano le migliori soluzioni, non affidatevi solo ai prezzi, ma indagate anche come raggiungere la struttura. E' importante capire se lo studios è vicino ad una fermata di autobus se si decide di non noleggiare un’auto, oppure se se è comodo da raggiungere. 

Gli appartamenti si trovano sia nei villaggi che in zone isolate dell’isola. Importante capire se sono comode per raggiungere le spiagge e i centri dell’isola dove fare le varie attività.

A 50 chilometri da Atene troviamo Egina, la patria di Platone, dominata dal tempio di Afea (o Aphaea). Appartiene all’arcipelago delle isole Argosaroniche, quindi comprese nel Golfo Saronico. La vicinanza alla capitale greca la rendono una delle isole più facili che puoi raggiungere. 

L’isola dove puoi affittare una villa o una casa vacanza sentendoti a casa, lontano dalle rotte più battute del turismo di massa, e dove ti sarà facile soggiornare tra i migliori hotel di Grecia e i migliori affitti per le vacanze. 

Per raggiungere Egina il modo più veloce è dal porto del Pireo dove ci sono più collegamenti giornalieri tramite nave, aliscafo o motoscafo. Egina può anche essere raggiunta in barca da Agistri , Hydra , Póros e Spetses 

Perché scegliere Egina

Se scegli Egina come meta delle tue vacanze in Grecia sei sicuro di andare su una delle più belle isole del golfo Saronico che oggi ti offre una vasta offerta turistica grazie ai numerosi hotel, alberghi, case ed appartamenti destinati ad alloggi turistici. A 50 km da Atene, 40 minuti di traversata comoda e veloce, saprai di recarti in una località che tutto sommato è fuori dagli itinerari soliti del turismo detto di massa, che prenota per lo più la vacanza tra le Cicladi. 

Devi sapere che Egina è famosa nel mondo per la produzione di pistacchi. Li utilizza per produrre svariati prodotti derivati. Così famosa da tenere ogni anno un festival del pistacchio intorno al 20 di settembre. Questa manifestazione attira ad Egina migliaia di turisti che spesso approfittano dell’occasione per visitare altre isole del Golfo, data la facilità con la quale i traghetti collegano le isole.

Agia è la parte più viva dell’isola, in quanto qui c’è il porto che la collega al Pireo e quindi ad Atene. Qui trovi strutture turistiche organizzate, e le agenzie di viaggio che organizzano escursioni verso le spiagge più belle dell’isola ma anche verso altre isole come Dokos o Spetses. Se cerchi calma e tranquillità, non soggiornare qui. Meglio Souvala con belle spiagge e strutture ricettive e maggior tranquillità o Perdika, una città meravigliosa tra le più caratteristiche e pittoresche dell’isola. 

Se decidi di andare ad Egina consigliamo poi le escursioni in barca per raggiungere i posti piu' belli, come le calette incastonate tra le rocce, la visita della verdissima isola di Poros, la semideserta Dokos o una vera perla: l’isola di Moni. questa che è poco più che uno scoglio in mezzo la mare, con delle calette mozzafiato e' abitata da pavoni, conigli, cervi e fagiani e una natura incontaminata. 

Ad Egina le spiagge di ciottoli e sabbia si alternano con la bellezza del paesaggio montuoso, tra pini e pistacchi che fanno da cornice colorata e l'imponente tempio di Aphaia che svetta dall'alto in quest'isola nel centro del golfo Saronico. Vediamo quali sono le spiagge di Egina più gettonate.

 
Spiaggia di Aeginitissa 

La spiaggia di Aeginitissa si trova a soli 2 km a nord di Perdika. La spiaggia è proprio bella, con una distesa di ciottoli di vario colore e delimitata da alte forme rocciose. La presenza di una ricca vegetazione come alberi, cespugli e arbusti tipici della macchia mediterranea, la rendono suggestiva e accattivante, e garantiscono angoli di ombra naturale. Il mare, inutile dirlo, si presenta perfettamente pulito e cristallino, il cui colore è condizionato dalla presenza dei ciotoli. Non il turchese di Monì ma piuttosto un azzurro che si mescola al blu cobalto, tipico dell’Egeo. Spiaggia ben attrezzata con bar sulla spiaggia che trasmette musica lounge per tutto il giorno, dove è possibile affittare ombrelloni, sdraio e lettini.

Spiaggia di Agia Marina

Chiudiamo con Agia Marina, la spiaggia che dista circa 13 km a est della capitale dell’isola, ed è interamente sabbiosa. Una sabbia bianca ideale per gli amanti di questo tipo di spiaggia. E’ situata nell'omonimo villaggio, è una spiaggia molto lunga e presenta un fondale basso per molti metri a largo. Non è l’ideale per gli amanti delle spiagge solitarie. Infatti sono presenti numerosi bar e taverne, punti per il noleggio di attrezzatura per gli sport acquatici e nei mesi di alta stagione è praticamente presa d’assalto dalla maggior parte dei turisti che soggiornano sull’isola. Qui sono presenti la maggior parte degli appartamenti ed hotel presenti sull’isola.

Spiaggia di Marathonas 

Siamo vicini alla capitale, da cui Marathonas dista solo 4 km. Qui a dominare sono la vegetazione e l’incantevole spiaggia dorata, che rendono il paesaggio spettacolare e suggestivo. Il luogo è così bello che ha spinto molti turisti, soprattutto provenienti dalla capitale Atene, ad acquistare casa in questo luogo. La spiaggia non presenta ciotoli, e nonostate sia una delle spiagge più belle di Egina, non è mai così affollata, sempre tranquilla e discreta ed è possibile intraprendere attività di immersioni grazie al centro diving presente in loco. Numerose le taverne presenti, famose per il pesce che servono. 

Spiaggia di Monì

Questa spiaggia si trova sull'isolotto a largo di Perdika e si raggiunge solo con imbarcazioni private o taxi boat. Si presenta in ghiaia mista a sabbia grossa, e nell'approssimarsi al mare presenta anche delle grosse pietre di forma piatta che si immergono in acqua. L’acqua è di un turchese quasi abbagliante che si trasforma in un leggero azzurro intenso mano a mano che ci sia allontana dalla riva. Una vera a propria gioia per gli amanti del mare, anche perché il fondale di rocce garantisce la presenza di molti pesci. Una vera delizia per gli amanti dello snorkeling e della pesca subacquea. Sebbene l'isolotto sia praticamente uno scoglio nel mare, la spiaggia è ben attrezzata ed è possibile affittare ombrelloni, sdraio, lettini, allo snack bar presente.

Spiaggia di Perdik

Lungo la strada che porta a sud della capitale dell’isola di Egina, esattamente dopo 9 km di cammino, troviamo Perdika, il pittoresco villaggio di pescatori con il suo porticciolo. Qui si trova la spiaggia omonima, non attrezzata, che si presenta ricca di rocce e ghiaia, ma dalle acque azzurre e trasparenti. E’ l’ideale per lunghe nuotate in mezzo a cotanto blu, ed è immersa in uno scenario da favola. Tutt’attorno una rigogliosa vegetazione formata da alberi e macchia mediterranea, il piccolo isolotto di Monì, il Peloponneso a poche miglia marine, disegnano uno spettacolare paesaggio. Dal porticciolo partono le imbarcazioni per raggiungere in soli 8 minuti Monì e le sue calette, oltre a dare rifugio agli yatch turistici durante i mesi estivi.


Spiaggia di Portes

Portes è un villaggio di pescatori tipico del paesaggio greco. Qui ancora si conservano le case che appartengono in parte ai pochi pescatori rimasti sull’isola, e in parte agli abitanti del posto che le usano come appartamenti per vacanze assieme agli hotel. Il posto è davvero pittoresco, come lo è anche l’unica taverna, una chicca per gli amanti e appassionati della Grecia vera. La spiaggia non è attrezzata ed è accanto al piccolo porticciolo e sicuramente non è la più affollata dell’isola anzi. E' l’ideale per gli amanti della privacy e della pace durante il periodo delle vacanze. La spiaggia si presenta a ciotoli con alcune tracce di sabbia. Il mare, inutile dirlo, perfettamente limpido e dal blu intenso, riporta a galla la variopinta colorazione delle pietre del fondale.


Spiaggia di Souvala

Ci troviamo a circa 10 km nord-est dalla capitale di Egina, molto vicini all’omonimo villaggio Souvala. La spiaggia di Souvala è per molti considerata la spiaggia più bella di Egina grazie ai colori che le sue acque assumono per alla presenza di sabbia mista a ciotoli nei fondali, che conferiscono un mix di colorazioni dall’azzurro intenso al turchese, passando al blu cobalto. Inoltre qui sorgono le famose terme per cui Egina è famosa. Sono acque terapeutiche, acqua sulfurea calda e fredda, che richiama i turisti anche durante i periodo meno caldi dell’anno. La spiaggia è comunque un vero spettacolo, e immergersi sarà piacevole. Vi sono numerose taverne e bar.


Spiaggia di Vagia

Vicino Souvala, esattamente a soli 4 km a est, troviamo la spiaggia sabbiosa di Vagia. Se credete di raggiungere la località solo per il mare vi sbagliate di grosso. Perché oltre ad essere una delle spiagge più belle di Egina, troverete anche un villaggio tipico greco pronto ad aspettarvi. Qui potrete anche affittare degli appartamenti o delle stanze dove soggiornare.  E' il tipico villaggio dei pescatori greci, con qualche taverna e interessanti resti rinvenuti durante le operazioni di scavo di qualche anno fa. Circondata da pini che regalano ombra naturale nel corso della giornata, la spiaggia è di sabbia doratissima mentre vicino alla riva è possibile trovare ciottoli. Il mare da il classico “effetto vetro”, ovvero trasparente e cristallino, che invita ad un tuffo immediato.

Siti archeologici, sport acquatici e giornate al mare. Egina è un’isola che offre molto. Tra le cose da fare a Egina sicuramente una gita in barca che vi porterà tra le isole del Golfo Saronico abitate e gli isolotti disabitati, alla scoperta di calette nascoste. La gita parte al mattino per rientrare nel tardo pomeriggio, con pranzo a bordo o grigliata su una delle spiagge raggiunte dal tour.

I siti archeologici di Egina

Da evidenziare l'antica città di Paleohora, la vecchia capitale di Egina, situata su una ripida collina vicino al monastero di Agios Nektarios. E' un importante sito archeologico che mostra i resti medievali di una serie di chiese e le rovine del castello. Le chiese di Agios Georgios, Episkopi e Metamorphosis meritano una visita per il loro bellissimi affreschi. Il Tempio di Apollo, il Tempio di Athena e quello di Zeus sono i capolavori architettonici dell'antica Grecia da non perdere assolutamente se visitate Egina. Accanto al Tempio dedicato a Zeus e situato in cima al Monte Hellanio si trova la chiesa di Agios Taxiarhes. Da lì le viste panoramiche sul Golfo Saronico sono uno spettacolo.

Noleggio barche e sport acquatici

Per conoscere al meglio l’isola, le sue coste e il suo mare, una delle migliori soluzioni è il noleggio di una barca, disponibile al centro noleggio barche a Egina porto. Non mancano gli sport acquatici nelle principali spiagge dell’isola di Egina. Ma anche la possibilità di noleggiare attrezzatura come tavole da surf, wind surf e canoe.

Immersioni e passeggiata a cavallo

Per gli amanti delle immersioni, sull’isola di Egina ci sono centri diving ben attrezzati che mettono a disposizione tutta l’attrezzatura necessaria e gli istruttori che vi affiancheranno. Dedicato sia per esperti che per persone alle prime armi. Sull’isola di Egina tra albero di pistacchi e ulivi, si può fare una passeggiata a cavallo, grazie al maneggio presente sull’isola. Una bella esperienza.

Come spostarsi ad Egina? Sull’isola trovate 3 linee di autobus, e la stazione di partenza capolinea è al porto della città di Egina. Gli orari li troverete al capolinea e non lungo le fermate dell’isola. Ma attenzione. Per conoscere la destinazione dovrete chiedere all’autista, in quanto le insegne dell’autobus sono scritte in greco. I biglietti si possono acquistare sull’autobus. 

Noleggio auto e scooter a Egina

L’isola ha una buona rete di strade quindi è facile muoversi in auto o con altri mezzi. Gli autonoleggi sono presenti nei punti principali dell’isola, in particolare ad Agios Marina. Per questo appena arrivati a Egina potrete noleggiare l’auto. I prezzi partono da €/giorno 30,00. Sull’isola di Egina ci sono 3 linee di autobus, e la stazione di partenza capolinea è al porto della città di Egina. Gli orari li troverete al capolinea e non lungo le fermate dell’isola. Ma attenzione. Per conoscere la destinazione dovrete chiedere all’autista, in quanto le insegne dell’autobus sono scritte in greco. I biglietti si possono acquistare sull’autobus. Qui trovi orari e la rete degli autobus sull’isola.
 

Sono presenti i taxi a Egina ma non sono certo a buon mercato: meglio se abbinarli agli spostamenti in autobus, in caso decidiate di non noleggiare un’auto. In modo da poter raggiungere quei punti dell’isola dove la rete degli autobus non arriva.
 

Non è presente l’aeroporto ad Egina ma solo il porto che collega il Pireo e quindi Atene in soli 30 minuti di navigazione attraverso il golfo Saronico. Se arrivate ad Atene in aereo, dopo l’atterraggio raggiungere dall’aeroporto di Atene il porto del Pireo. Il collegamento del traghetto Pireo-Egina è quotidiano, e nei periodi di alta stagione si possono trovare più corse al giorno.
 
Le compagnie che percorrono la tratta sono:

         • Hellenic Seaways, 7 corse al giorno impiega 40 min
         • Anes Ferries, 7 corse al giorno 1h e 5 min
         • Saronic Ferries 9 corse al giorno 1h 10 min
 
Inoltre è possibile raggiungere le Cicladi grazie alla fitta rete di traghetti e Aliscafi che solcano quotidianamente l’Egeo e che hanno sulla loro rotta anche Egina.

La maggior parte degli alloggi e hotel a Egina sono dislocati nella zona del porto, mentre nel resto dell’isola l’offerta è più variegata. Ci sono piccoli hotel in strutture tipicamente greche a conduzione famigliare e con prezzi estremamente competitivi.

Dove dormire a Egina

La soluzione più economica sono gli studios che ad Egina sono distribuiti su tutta l’isola. Per scegliere quale siano le migliori soluzioni, non affidatevi solo ai prezzi, ma indagate anche come raggiungere la struttura. E' importante capire se lo studios è vicino ad una fermata di autobus se si decide di non noleggiare un’auto, oppure se se è comodo da raggiungere. 

Gli appartamenti si trovano sia nei villaggi che in zone isolate dell’isola. Importante capire se sono comode per raggiungere le spiagge e i centri dell’isola dove fare le varie attività.

La maggior parte degli alloggi e hotel a Egina sono dislocati nella zona del porto, mentre nel resto dell’isola l’offerta è più variegata. Ci sono piccoli hotel in strutture tipicamente greche a conduzione famigliare e con prezzi estremamente competitivi.

Dove dormire a Egina

La soluzione più economica sono gli studios che ad Egina sono distribuiti su tutta l’isola. Per scegliere quale siano le migliori soluzioni, non affidatevi solo ai prezzi, ma indagate anche come raggiungere la struttura. E' importante capire se lo studios è vicino ad una fermata di autobus se si decide di non noleggiare un’auto, oppure se se è comodo da raggiungere. 

Gli appartamenti si trovano sia nei villaggi che in zone isolate dell’isola. Importante capire se sono comode per raggiungere le spiagge e i centri dell’isola dove fare le varie attività.

Scegli il tuo angolo di Grecia

Isola

Continente

Cerchi solo destinazioni raggiungibili in Aereo?

Si

Anche traghetti

Che tipo di vacanza cerchi?

Vacanza per famiglie

Viaggio romantico

Movida notturna

Movida over 30

Mare, natura, relax