Macedonia

La Macedonia è l'antica storica regione greca dedicata a chi vuole una vacanza all'insegna della tradizione greca, per via dei suoi villaggi all'interno, ma anche per le belle spiagge della Calcidica, e una cucina tradizionale.

La Macedonia, la più grande delle regioni della Grecia, si estende attraverso il nord del paese dalle regioni limitrofe dell'Epiro a ovest, fino alla Tracia a est. A sud è fiancheggiata dalla Tessaglia e al nord confina con l'Albania, la Repubblica (ex jugoslava) di Macedonia e la Bulgaria. La regione semi-autonoma della Macedonia, è divisa in 3 regioni minori: la Macedonia occidentale,  Macedonia centrale, Macedonia orientale e Tracia.

Di recente, dopo quasi trent'anni, i primi ministri di Grecia e Repubblica di Macedonia avevano dichiarato che l'amara disputa sul nome della seconda era finalmente finita. Una volta ratificato, infatti, il patto avrebbe visto la piccola nazione balcanica cambiare nome in Repubblica del Nord Macedonia. In conclusione però il tanto atteso referendum sull'accordo è fallito, poiché l'affluenza alle urne non ha raggiunto il quorum del 50% più uno, anche se la maggioranza aveva votato a favore.

Le fertili colline e pianure nella parte meridionale della Macedonia centrale e orientale terminano nel Mar Egeo settentrionale con lunghe distese di spiagge e foci fluviali. I fiumi sono alimentati dalle montagne a nord e ovest della regione, che includono il Monte Olimpo (la casa degli dei) e la catena dei Rodopi. Le zone selvagge e montuose nel nord-ovest, intorno a Kozani, Florina e Kastoria sono punteggiate da laghi, foreste e villaggi isolati.

Il turismo in Macedonia

Il turismo non è così intenso come nel sud della Grecia, e la regione attrae generalmente i turisti in vacanza dalla Germania, dall'Europa centrale e orientale, dai paesi confinanti con i Balcani e naturalmente dalla Grecia stessa. Molti greci di Salonicco e le città dell'entroterra hanno le loro casa vacanza lungo la costa.

Le principali aree turistiche sono Salonicco e le località balneari della penisola Calcidica, la costa Egea attorno a Stavros e Asprovalta, l'isola di Taso e la zona del Monte Olimpo. Pochi turisti si avventurano nell'entroterra della Macedonia, tranne che per tour organizzati di siti storici e pittoreschi come Pella, Veria, Vergina, Stageira, Amphipolis, Philippi, Dion e Kastoria.

Paesaggi urbani e rurali 

I paesaggi urbani così come quelli rurali sono vari. La capitale e la città più grande della Macedonia, Salonicco (la seconda città più grande della Grecia) è un vivace porto marittimo, ma non così frenetico quanto Atene. Altrove, le attrazioni sono approssimativamente proporzionate alle dimensioni della città. La seconda città, Kavala, è una città balneare che merita almeno due giorni di esplorazione a piedi, per esempio sulla strada da o per Thassos. Quest'isola è aperta, accomodante e frequentata, in contrasto con la vicina isola di Samotracia, che ha un carattere più insulare.

Edessa e Kastoria sono anch’esse molto diverse, ma entrambe le città sono state costruite in spettacolari luoghi associati all'acqua: la scogliera di Edessa ha le sue cascate e Kastoria si trova su una penisola che si protende verso un lago. Altre città, come Serres e Drama, hanno un'aria tipicamente agricola.

Le spiagge della Macedonia, magnifiche e ben attrezzate

Le caratteristiche geografiche della Macedonia variano da imponenti catene montuose, grandi pianure, fiumi e splendide coste. Le spiagge più famose della Macedonia si trovano in Calcidica. Sani, Armenistis, Kallithea, Hanioti e Pefkohori. La prima penisola è più turistica e sviluppata della seconda.

Anche la vicinanza della Calcidica a Salonicco lo rende molto gettonata per le escursioni del fine settimana. Un'altra rinomata località balneare della Macedonia è Pieria. Le coste di Pieria sono punteggiate da lunghe spiagge sabbiose allineate con strutture turistiche. Paralia, Olympic Beach, Leptokarya e Platamonas sono le spiagge più popolari di Pieria. Altre spiagge note in Macedonia si trovano nella regione di Kavala.

In particolare le spiagge di Ammolofoi, Toska, Batis, Kalamitsa e Nea Iraklitsa. Alcune delle migliori spiagge della Macedonia si trovano invece in Calcidica: Sani, Armenistis, Kalithea, Hanioti e altro ancora.

Come arrivare in Macedonia? 

Il più grande aeroporto della Macedonia è l'aeroporto internazionale di Salonicco. Questo aeroporto opera voli interni da Atene, Creta, Corfù, Chios, Lesbo, Rodi e altri aeroporti greci. Inoltre, vi atterrano voli internazionali tutto l'anno. L'aeroporto di Kavala riceve voli nazionali da Atene e molti voli charter in estate. Gli aeroporti di Alessandropoli , Kozani e Kastoria ricevono solo voli nazionali da Atene.