Monte Athos

Il Monte Athos è una regione autogestita dello Stato greco, amministrato dal Patriarca ecumenico di Costantinopoli. E' costituito da venti monasteri ortodossi è l'accesso è autorizzato ai pellegrini religiosi di solo sesso maschile

Scegli il tuo angolo di Grecia

Isola

Continente

Cerchi solo destinazioni raggiungibili in aereo?

Si

Anche traghetti

Che tipo di vacanza cerchi?

Vacanza per famiglie

Viaggio Romantico

Movida notturna

Movida over 30

Mare, natura e relax

SUPERFICIE

335,63 km²

AEROPORTO

No

PORTO

Tripiti, Ouranopoli

COLLEGAMENTO PIU' VELOCE

Volo diretto

PRESIDIO SANITARIO

Ospedale

PRESENZA TURISTICA

NIGHTLIFE UNDER 30

NIGHTLIFE OVER 30

SPIAGGE

Sabbia, ciottoli

SPIAGGE SERVIZI

Prevalentemente attrezzate

SPIAGGE PER BAMBINI

Si

CAMPEGGIO ATTREZZATO

Si

NATURISMO

No

PUNTI DI INTERESSE

Antica Acanthus, Torre bizantina Ouranopoli, monasteri Ortodossi

ATTIVITA'

Escursione Giro in barca Snorkeling Trekking Canoa Kayak 

Una visita al Monte Athos è un'esperienza indimenticabile che vi permetterà di scoprire una millenaria tradizione spirituale, ammesso che siate di sesso maschile. Mentre Ouranoupoli, il centro principale della Penisola, è aperto a tutti, pochi passi più a sud si trova il confine che separa la comunità monastica, esclusivamente maschile del Monte Athos, dal resto del mondo. 

L'ingresso via terra dalla zona laica a quella monastica dell'Athos è vietato. Le imbarcazioni che portano da Ouranoupoli alla 'Repubblica monastica' vengono sorvegliate con cura e controllate per individuare eventuali merci vietate (e donne clandestine).

I viaggiatori di sesso maschile interessati a entrare nella zona monastica e pernottare nei monasteri devono richiedere i permessi con largo anticipo, un'incombenza che sarà largamente ricompensata dalla possibilità di esplorare l'aspro territorio della penisola e di ammirare i magnifici edifici sacri. Nel frattempo le donne rimaste a Ouranoupoli potranno vivere il fervore delle attività spirituali. Le donne e i gruppi misti potranno consolarsi con le escursioni in barca che permettono di dare un'occhiata da vicino al Monte Athos.

La città di Ouranoupoli

Intorno ai monaci di Monte Athos si è sviluppata una fiorente industria turistica. Questo fatto ha finito per conferire alla graziosa cittadina affacciata sul mare di Ouranoupoli un'atmosfera piuttosto commerciale, con bancarelle di souvenir, di saponi fatti dai monaci, gioiellerie esclusive e costosi caffé. Questo aspetto della cittadina si pone in netto contrasto con i territori incontaminati e con l'intensa attività spirituale che caratterizza la parte monastica. della penisola, situata al di là della frontiera. In ogni caso, Ouranoupoli è un posto piacevole e accogliente, con un centro vivace e alcune eccellenti taverne e guesthouse.

Perché scegliere Monte Athos

Se decidete di visitare Monte Athos come già accennato potete solo essere di sesso maschile e dovete ottenere il permesso all'Ufficio Pellegrinaggi del Monte Athos con sede a Salonicco. I minori di 18 anni devono essere accompagnati dal padre o, se viaggiano con un gruppo o un accompagnatore, devono avere l'autorizzazione dal padre. Scegliere questo luogo significa sperimentare fino in fondo l'atmosfera serena che pervade questa montagna sacra. Dal momento che alcuni sentieri sono invasi dalla vegetazione e ci sono dirupi scoscesi, prestate molta attenzione e preparatevi come se doveste affrontare un'escursione in montagna, indossando scarpe robuste, portandovi dietro un'abbondante scorta di acqua e una buona cartina. Vestitevi in modo sobrio, non scattate fotografie durante le funzioni religiose e, se proprio non potete rinunciare a fare il bagno, fatelo in luoghi non visibili dai monasteri. 

Come ottenere il pass per entrare a Monte Athos

Tutti, ortodossi o no, possono visitare Monte Athos, e per accedere viene rilasciato un pass chiamato "Diamonitirion", che consigliamo di prenotare sei mesi prima. Puoi fare richiesta via fax, email o telefono: ricordati di allegare alla richiesta copia del tuo passaporto. ricordati di includere il porto da cui partirai (Ouranoupolis da ovest o Lerissos a est). Entro un paio di settimane riceverai una risposta con ulteriori istruzioni. Tutte le prenotazioni dovranno essere confermate telefonicamente due settimane prima della visita prevista. (quindi chiama prima di andare). 

Dettaglio importante: l'ingresso a monte Athos è consentito solo agli uomini.

Questi i contatti:

Telefono: +30-2310-252575

Contatto telefonico per turisti stranieri: +30-2310-252578

Fax: +30- 2310-222424

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Una visita al Monte Athos è un'esperienza indimenticabile che vi permetterà di scoprire una millenaria tradizione spirituale, ammesso che siate di sesso maschile. Mentre Ouranoupoli, il centro principale della Penisola, è aperto a tutti, pochi passi più a sud si trova il confine che separa la comunità monastica, esclusivamente maschile del Monte Athos, dal resto del mondo. 

L'ingresso via terra dalla zona laica a quella monastica dell'Athos è vietato. Le imbarcazioni che portano da Ouranoupoli alla 'Repubblica monastica' vengono sorvegliate con cura e controllate per individuare eventuali merci vietate (e donne clandestine).

I viaggiatori di sesso maschile interessati a entrare nella zona monastica e pernottare nei monasteri devono richiedere i permessi con largo anticipo, un'incombenza che sarà largamente ricompensata dalla possibilità di esplorare l'aspro territorio della penisola e di ammirare i magnifici edifici sacri. Nel frattempo le donne rimaste a Ouranoupoli potranno vivere il fervore delle attività spirituali. Le donne e i gruppi misti potranno consolarsi con le escursioni in barca che permettono di dare un'occhiata da vicino al Monte Athos.

La città di Ouranoupoli

Intorno ai monaci di Monte Athos si è sviluppata una fiorente industria turistica. Questo fatto ha finito per conferire alla graziosa cittadina affacciata sul mare di Ouranoupoli un'atmosfera piuttosto commerciale, con bancarelle di souvenir, di saponi fatti dai monaci, gioiellerie esclusive e costosi caffé. Questo aspetto della cittadina si pone in netto contrasto con i territori incontaminati e con l'intensa attività spirituale che caratterizza la parte monastica. della penisola, situata al di là della frontiera. In ogni caso, Ouranoupoli è un posto piacevole e accogliente, con un centro vivace e alcune eccellenti taverne e guesthouse.

Perché scegliere Monte Athos

Se decidete di visitare Monte Athos come già accennato potete solo essere di sesso maschile e dovete ottenere il permesso all'Ufficio Pellegrinaggi del Monte Athos con sede a Salonicco. I minori di 18 anni devono essere accompagnati dal padre o, se viaggiano con un gruppo o un accompagnatore, devono avere l'autorizzazione dal padre. Scegliere questo luogo significa sperimentare fino in fondo l'atmosfera serena che pervade questa montagna sacra. Dal momento che alcuni sentieri sono invasi dalla vegetazione e ci sono dirupi scoscesi, prestate molta attenzione e preparatevi come se doveste affrontare un'escursione in montagna, indossando scarpe robuste, portandovi dietro un'abbondante scorta di acqua e una buona cartina. Vestitevi in modo sobrio, non scattate fotografie durante le funzioni religiose e, se proprio non potete rinunciare a fare il bagno, fatelo in luoghi non visibili dai monasteri. 

Come ottenere il pass per entrare a Monte Athos

Tutti, ortodossi o no, possono visitare Monte Athos, e per accedere viene rilasciato un pass chiamato "Diamonitirion", che consigliamo di prenotare sei mesi prima. Puoi fare richiesta via fax, email o telefono: ricordati di allegare alla richiesta copia del tuo passaporto. ricordati di includere il porto da cui partirai (Ouranoupolis da ovest o Lerissos a est). Entro un paio di settimane riceverai una risposta con ulteriori istruzioni. Tutte le prenotazioni dovranno essere confermate telefonicamente due settimane prima della visita prevista. (quindi chiama prima di andare). 

Dettaglio importante: l'ingresso a monte Athos è consentito solo agli uomini.

Questi i contatti:

Telefono: +30-2310-252575

Contatto telefonico per turisti stranieri: +30-2310-252578

Fax: +30- 2310-222424

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Scegli il tuo angolo di Grecia

Isola

Continente

Cerchi solo destinazioni raggiungibili in Aereo?

Si

Anche traghetti

Che tipo di vacanza cerchi?

Vacanza per famiglie

Viaggio romantico

Movida notturna

Movida over 30

Mare, natura, relax