Atene

Atene la capitale della Grecia è oggi una metropoli moderna che convive con il suo passato che rivive nei suoi monumenti e gli antichi quartieri.

Scegli il tuo angolo di Grecia

Isola

Continente

Cerchi solo destinazioni raggiungibili in aereo?

Si

Anche traghetti

Che tipo di vacanza cerchi?

Vacanza per famiglie

Viaggio Romantico

Movida notturna

Movida over 30

Mare, natura e relax

SUPERFICIE

39 Km²

AEROPORTO

Internazionale

PORTO

Il Pireo, Rafina, Lavrio

COLLEGAMENTO PIU' VELOCE

Volo diretto

PRESIDIO SANITARIO

Ospedale

PRESENZA TURISTICA

NIGHTLIFE UNDER 30

NIGHTLIFE OVER 30

SPIAGGE

Sabbia, ciottoli

SPIAGGE SERVIZI

Prevalentemente attrezzate

SPIAGGE PER BAMBINI

Si

CAMPEGGIO ATTREZZATO

Si

NATURISMO

No

PUNTI DI INTERESSE

Acropoli, Monastriraki, Museo Archeologico, Arco di Adriano, Antica Agorà, Wind Tower, Cambio della guardia, Plaka

ATTIVITA'

Diving Escursione Giro in barca Pesca Kitesurf Windsurf Mountain bike Passeggiata a cavallo 

Atene è la capitale della Grecia nonché una delle più grandi città d'Europa. Situata nel centro della Grecia, Atene è un comodo snodo di collegamento per le isole e viaggi in auto verso l'entroterra. La ricchezza storico-culturale della città offre innumerevoli motivi per visitarla. L'Acropolil'antica Agoràl'Agorà romana, il Parlamento ellenico e la trilogia neoclassica sono tra i punti d'interesse con maggiore attrattiva, ma non certo i soli.   

Atene, un museo a cielo aperto 

Atene è una delle città più antiche del mondo e culla della civiltà occidentale. Una grande città dalla personalità complessa. È innegabile che l’ultima profonda crisi economica abbia lasciato ferite aperte nel tessuto della città. Fuori dalle zone turistiche Atene mostra il suo volto più sofferente: palazzi fatiscenti, fabbriche abbandonate.

A questo, però fanno da contraltare i colori e la vivacità classici delle città portuali. In più un’efficiente rete di trasporto urbano ed extra-urbano consente al turista di muoversi in assoluta comodità

Muoversi ad Atene è semplice. La città ha una buona rete di trasporti pubblici che agevolano gli spostamenti del turista. Due estese linee di metropolitana, molti autobus, tram e taxi a buon mercato. Una curiosità: Atene possiede uno dei più ampi parchi autobus a metano d'Europa e una delle reti filobus più estese, 392 km. 

Atene è situata in pianura, al centro della regione Attica. Il clima di Atene e il classico clima delle città mediterranee, con inverni miti e poco piovosi ed estati calde e secche. Non c'è molta umidità dal momento che le precipitazioni scarseggiano. Il centro città risente della forte antropizzazione, quindi è possibile che in piena estate si raggiungano temperature medie molto elevate fino 35°C.  

Perchè scegliere Atene

Atene è una meta per tutte le stagioni. Si tratta di una capitale europea che offre motivi per visitarla tutto l'anno. Scegliere di andare ad Atene fuori stagione è ottimo per evitare il caldo torrido e godere delle meraviglie artistiche della città. Per esempio tra settembre e ottobre il clima è più fresco, gli Ateniesi sono tornati dalle ferie estive e la città è di nuovo animata dai residenti così potrete assaporare il gusto autentico di una passeggiata tra le vie cittadine.

In estate, Atene è un punto di snodo eccellente per le isole o per partire alla scoperta della Grecia Continentale. Se avete il volo su Atene e poi il traghetto per le isole, riservate un paio di giorni a visitare la città. Anche da qui potete raggiungere bellissime spiagge per alternare musei e mare. Se siete diretti ad Atente tra giugno e agosto non dimenticate il Festival Ellenico.

La capitale greca, insieme alle sue periferie e alla vicina città del Pireo, forma un complesso residenziale integrato che conta circa 4 milioni di abitanti. L'intera prefettura ha assistito allo sviluppo di moderne infrastrutture di trasporto che forniscono ospitalità a residenti e visitatori in modo rapido e affidabile.

Muoversi con i mezzi pubblici

La rete dei mezzi pubblici ad Atene è complessa e soddisfa pienamente le esigenze turistiche, in quanto collega i principali punti della città. La rete comprende 3 linee di metropolitana più un treno urbano, gli autobus e i tram.

Spostarsi in metropolitana

La metropolitana è il mezzo di trasporto più facile e veloce ad Atene. Collega i punti più frequentati della città che un turista dovrà visitare. Collega anche il centro di Atene con il porto del Pireo (cambio della linea verde 1) e l'aeroporto di Atene (attraverso la linea blu 3). Inaugurata nel 2001, la metropolitana di Atene è moderna e gli itinerari sono molto frequenti, ogni 3 e 5 minuti. La metropolitana funziona dalle 5:00 fino a mezzanotte. Sebbene serva gran parte della città e dei suoi sobborghi, la rete è in stato di ampliamento.

La rete di tram ad Atene

La rete tranviaria collega il centro di Atene (Piazza Syntagma) con la periferia meridionale (costiera). L'unico inconveniente è che il tram è molto lento rispetto al sistema metropolitano. Il tram serve i seguenti percorsi: - Atene (Syntagma) - Voula, passando per Nea Smyrni, Paleo Faliro, Alimos, Helliniko, Glyfada - Atene (Stadio della pace e dell'amicizia a Neo Faliro) - Voula, che attraversa Nea Smyrni, Paleo Faliro, Alimos, Helliniko, Glyfada. Suburban Railway (Proastiakos) Ospita viaggi da / per Atene e l'aeroporto internazionale Eleftherios Venizelos di Atene e viaggia tra Atene e Corinto (Kiato). Gli itinerari sono giornalieri e a cadenza oraria.

Spostarsi in autobus 

Gli autobus KTEL collegano i sobborghi e le città della Grecia. Atene ha autobus KTEL per quasi tutte le città del paese. In effetti, gli autobus sono i piu' utilizzati per viaggiare in Grecia, ma sono anche i più costosi. Le due stazioni centrali degli autobus KTEL ad Atene si trovano nelle vie Kifissos e Liossion. La stazione KTEL di Kifissos è la più famosa e serve autobus per molte destinazioni. La stazione Liossion KTEL serve autobus per la Grecia centrale e poche destinazioni nel nord della Grecia.

I taxi ad Atene

I taxi ad Atene sono gialli e si possono trovare sempre e ovunque. Ci sono stazioni di taxi fuori dall'aeroporto, la stazione ferroviaria, le stazioni della metropolitana, ospedali, musei, teatri, quasi ovunque. Le tariffe sono raddoppiate tra mezzanotte e le 5 del mattino. C'è un costo aggiuntivo quando si entra in un taxi dal porto, dall'aeroporto, dalla stazione ferroviaria e dalla stazione degli autobus KTEL. Se vuoi fermare un taxi ad Atene, sali sul lato della strada e alza la mano.

 

Atene è per tutti l'Acropoli, il Museo Nazionale e pochi pensano che a pochi chilometri si possono raggiungere bellissime spiagge per un tuffo rinfrescante o un'intera giornata di mare. Basta spostarsi poco fuori città per trovare un mare che spesso non ha nulla da invidiare alle isole. Il tratto di costa più noto vicino alla città è la Costa di Apollo o Riviera Ateniese. Lungo circa 50 Km parte da Glyfàda e arriva fino a Capo Sunio, qui troverete grandi spiagge attrezzate, esclusivi resort e al tramonto molti stabilimenti si trasformano in locali dove fare l'aperitivo o concludere la giornata con un party serale in spiaggia. La movida estiva di Atene si svolge proprio qui. 

Le spiagge più belle vicino Atene

Le spiagge attorno ad Atene sono molte, la cosa importante è capire come raggiungerle. Se hai un'auto a disposizione non ci saranno problemi, ma se devi spostarti con i mezzi pubblici meglio scegliere le spiagge più vicine alla città per evitare di trascorrere la maggior parte del tempo tra autobus e metro. Scopriamo quali sono le principali spiagge che puoi raggiungere durante un soggiorno ad Atene.

Lagrena Beach

Ciottoli misto sabbia - Non Attrezzata. La spiaggia di Legrena si trova a circa 60 km dalla città, lungo la strada costiera che conduce a Capo Sounion, è l'ultima che si incontra prima di raggiungere il sito archeologico. La spiaggia si presenta in ciottoli e sabbia, ben protetta dagli scogli che la circondano. L'acqua è pulita e cristallina, dai colori celeste e azzurro, e non è attrezzata: meglio organizzarsi con acqua e pranzo al sacco. Super consigliata la visita al tramonto di Capo Sounion, da non perdere anche il Tempio di Poseidone, il cui sito è posizionato a ridosso della spiaggia. Facile da raggiungere: basta prendere il bus della Ktel che da piazza Omonia collega Atene con Capo Sounion. Le corse partono dalle 7 alle 20.

Schinias Beach, Atene

Sabbia e ciottoli - Attrezzata. Tra le località costiere più famose dell'Attica, si trova a 45 km a nord-est del centro di Atene, vicino alla cittadina di Maratona. Schinias è famosa per le sue acque trasparenti e le strutture tra ombrelloni e lettini, dove trascorrere una bellissima giornata di mare. Per raggiungere la spiaggia, oltre al taxi, è possibile prendere l'autobus che si trova a soli 3 minuti dalla fermata della metro Victoria sulla linea 1, della compagnia Ktel verso Pedion Areos.

Varzikia beach

Sabbia - Attrezzata. È sicuramente una delle spiagge più belle intorno ad Atene. La spiaggia sabbiosa di Varkiza si trova a circa 20 km dalla principale Piazza Syntagma. È una delle meno affollate tra quelle attorno alla capitale greca, ed è completamante attrezzata: non solo stabilimenti con ristoranti, lettini e ombrelloni, ma qui a Varzikia puoi trovare anche campi da beach volley e aree giochi per bambini. La spiaggia è facilmente raggiungibile in autobus, direttamente dal centro città: metro linea 1 fino a ST. ARGYROUPOLI, e da qui autobus in direzione Varzikia. Viaggio con i mezzi pubblici di circa un'ora e mezza, ma ne vale davvero la pena.

Porto Rafti beach

Ciottoli - Attrezzata. Porto Rafti è una delle spiagge più belle spiagge di Atene oltre che di tutta l'Attica. Facilmente raggiungibile, è situata a circa 35 km sud-est del centro della capitale. La spiaggia diventa molto requentata in estate, a causa dei numerosi visitatori che fanno una breve pausa dalla routine quotidiana. La spiaggia è ben protetta dai forti venti a causa delle due isole rocciose che le bloccano.

Ci sono alcuni ombrelloni, terrazze e bar sulla spiaggia a Porto Rafti, dove si radunano le giovani folle. Vi è abbondanza di parcheggio, ma durante il fine settimana c'è un traffico intenso sulla strada. La zona circostante offre numerose caffetterie, bar notturni e taverne eccellenti. C'è un piccolo porto vicino all'area per le vostre vacanze in barca. Puoi persino arrivare ad Artemida (Loutsa). Questa regione diventa così nota poiché molti ateniesi hanno case vacanza lì.

Il modo più semplice e veloce per arrivare ad Atene è in aereo, ma ci sono ovviamente le rotte alternative in trenoauto o traghetto che partono da vari porti d'Italia come Venezia, Ancona, Bari, Brindisi e Otranto e il viaggio in treno attraverso la penisola balcanica: anche se questa ultima alternativa è oramai abbandonata.

In aereo ad Atene

Il nuovo aeroporto di Atene Eleftherios Venizelos si trova a Spata ed è uno dei migliori aeroporti in Europa. L'aeroporto offre voli giornalieri per la Grecia da diverse compagnie aeree internazionali provenienti da tutto il mondo, ha un design moderno ed è stato costruito da una famosa compagnia di costruzioni tedesca. All'interno dell'aeroporto ci sono molte strutture e negozi, ristoranti, bar, fast food, farmacie, negozi duty free, internet, banche, sportelli bancomat, uffici di cambio valuta, chioschi di quotidiani e riviste e tutto ciò che rende ogni viaggiatore a proprio agio.

Una volta atterrati, la città di Atene si potrà raggiungere in treno in circa 35 minuti, ovvero prendendo la ferrovia suburbana Proastiakos che una volta entrata in città si collega con la linea blu della metropolitana. (dovrai cambiare metropolitana e prendere la linea verde se vuoi raggiungere il porto del Pireo dall'aeroporto). Il costo è di  € 20,00 per fare la tratta andata e ritorno., e valida per la circolazione in città. 

C'è poi la possibilità di prendere l'autobus: la linea X95 conduce direttamente alla centralissima piazza Syntagma, prezzo € 6 a tratta ma i tempi di percorrenza si dilatano (tra i 45 e i 60 minuti circa).

Il taxi è invece la soluzione più rapida, ma ovviamente più costosa: la corsa a tratta è di € 45,00.  I costi indicati possono variare.

In traghetto ad Atene

Non è proprio corretto dire traghetto per Atene, in quanto si deve raggiungere via mare la Grecia partendo da uno dei porti italiani da cui partono i traghetti per Patrasso o Igoumenitsa, e da qui prendere un'autobus della compagnia Ktel alla volta della Capitale Atene. Viaggio nettamente più lungo rispetto a volo aereo diretto.

Atene è una grande città dalla personalità complessa. È innegabile che l’ultima profonda crisi economica abbia lasciato ferite aperte nel tessuto della città. Fuori dalle zone turistiche Atene mostra il suo volto più sofferente: palazzi fatiscenti, fabbriche abbandonate. A questo, però fanno da contraltare i colori e la vivacità classici delle città portuali. In più un’efficiente rete di trasporto urbano ed extra-urbano consente al turista di muoversi in assoluta comodità.

There are no images in the gallery.

Se vuoi una vista panoramica a 360° della città salite sul maestoso Monte Licabetto. Puoi raggiungere la vetta a piedi in auto o in funicolare. 

L'Acropoli e il suo museo

Certamente l'Acropoli sarà una delle prime mete. Sito UNESCO e uno dei siti archeologici più importanti del mondo occidentale, visitare l'Acropoli è come fare un viaggio nel tempo. Il Partenone, costruito nella parte più alta dell'Acropoli perché dominasse tutta la città è il monumento che in assoluto simboleggia la gloria della Grecia Antica. Oltre al Partenone, ci sono altri edifici e strutture che incantano: i Propilei, ovvero il monumentale ingresso dell'Acropoli; il Tempio di Atena Nike; il Teatro di Dioniso di cui la prima costruzione risale VI secolo a.C. in occasione delle Grandi Dionisie; Tempio di Efesto posizionato poco sopra l'Agorà è uno dei templi dorici meglio conservati al mondo; il Santuario di Asclepio.

I musei di Atene

Il Museo Archeologico Nazionale di Atene vanta tra le più vaste e preziose collezioni di oggetti dell'età antica nel mondo. 8.000 mtq di sale con reperti che spaziano dal Neolitico all'età romana. Potrai ammirare statue e manufatti artistici visti nei libri di scuola: la leggendaria Maschera di Agamennone, le statue bronzee del Fantino e del Cronide di Capo Artemisio, le statuette degli idoli della civiltà cicladica e molto atro.

il Museo dell'Acropoli conserva i tesori artistici del V secolo, ma accoglie anche altri oggetti che coprono un arco temporale dal periodo arcaico a quello romano. Nelle sale sono esposti circa 4.000 oggetti rinvenuti nel sito. Al terzo piano troverete una terrazza panoramica con una vista rsuggestiva sull'intera area archeologica.

Altri due musei interessanti sono il Museo dell'arte Cicladica e il Museo Benaki, il più antico museo della Grecia che custodisce ben 40.000 opere d’arte dall'eta antica fino ai primi anni XX secolo.

I quartieri caratteristici di Atene

Plaka è la zona più turistica e conosciuta di Atene. Si tratta dell'antico quartiere turco, che nonostante i mille negozietti di souvenir per turisti, ha mantenuto parte dell'antica architettura e oggi è senz'altro il quartiere più caratteristico della città. Le viuzze risalgono il versante nord dell'Acropoli e percorrendole si incontrano molti di siti archeologici. Tra i siti imperdibili di Palka c'è l'Agorà Romana che una volta accoglieva un grande mercato centrale. Nell'Agorà romana potete vedere la Porta di Atena Archegetis, la moschea di Fethiye e la famosa Torre dei Venti, costruita circa duemila anni fa, uno dei più antichi osservatori meteorologici del mondo. La torre è in marmo e raggiunge i 12 metri di altezza con un diametro di 8 metri. La parte superiore è decorata con un fantastico fregio, che raffigura otto venti. 

Altra zona pittoresca è quella intorno a Piazza Monastirakiou. pieno di ristoranti e bar, l'area è gìfrequentata a qualunque ora del giorno e della notte. Se preferite un'atmosfera vivace, ma meno caotica Thisìo è un grande viale pedonale con molti caffè e piccoli ristoranti. Se cercate una pausa shopping Kolonáki è una delle vie commerciali più chic di Atene: solo boutique di classe. altre zone eleganti, ma periferiche sono Kifisiá e Glyfáda dove rilassarsi sorseggiando un caffè shekerato o un cocktail nei tanti bar della zona.

Gazi è un nuovo quartiere che si sviluppa attorno al vecchio gazometro, in disuso dal 1984. Tutte le strutture che ospitavano capannoni e parte della fabbrica di gas sono stati convertiti e ora Gazi è un quartiere alla moda con Piccoli ristoranti, pub, discoteche. Oltre ad attrattive notturne qui si trovano esposizioni d’arte, negozi vintage e spesso la zona attorno al grande parco ospita eventi e manifestazioni. Raggiungibile con la linea 3 della metropolitana, fermata Kerameikos (linea 3 – blu).

I mercati cittadini di Atene

I mercati cittadini, specie se storici come quelli di Atene, sono una tappa immancabile per vivere a pieno lo spirito di una città. Colori, suoni, odori e… sapori. Il mercato Centrale di Atene è aperto dal lunedì al sabato dalle 7:00 alle 18:00. Aspettatevi odori forti, grida, calca: lì c’è tutta l’anima autentica di Atene. Le zone della carne e del pesce sono molto estese e potete assistere a scene che per molti saranno inedite, per altri, ricordi che balzano da un passato remoto. La fermata di metro più vicina è Panepistimio (linea 2 – rossa).

Il mercato delle pulci è un pugno di viuzze con negozietti che vendono di tutto, dal vintage a souvenir turistici. Onestamente, è un luogo che ha perso il suo carattere locale, e non si può dire che lì ci sia l’Atene autentica. Consigliata, comunque, come zona per passeggiate diurne e serali considerando anche la presenza di molti ristoranti e le taverne.

Il Festival Ellenico

Festival Ellenico, meglio conosciuto come il Festival di Atene ed Epidauro, si tiene ogni anno tra giugno e agosto dal 1955. Il festival è il più rilevante in Grecia e uno dei più antichi d’Europa. Si rivolge a un pubblico internazionale e attira ogni anno artisti e appassionati di teatro, musica, danza, cinema. I due palcoscenici principali sono l’Odeon di Erode Attico ad Atene e l'antico teatro di Epidauro, ma le rappresentazioni durante il periodo del Festival si estendono in tutta l’Attica. Questa manifestazione culturale vuole sostenere e mettere in luce sia la tradizione millenaria del teatro greco sia le nuove avanguardie artistiche promuovendo numerose collaborazioni con compagnie di tutto il mondo. Per informazioni e prenotazioni visitate il sito ufficiale del Greek Festival.

Poiché la maggior parte dei siti archeologici e delle attrazioni turistiche dell'Attica si trovano nel centro della città, la maggior parte degli hotel di Atene si concentra lì. Syntagma Square, Plaka, Acropolis, Monastiraki, Thission e Panepistimiou Avenue vantano hotel e suite di lusso a cinque stelle. 

Alloggi economici 

Gli hotel e gli ostelli di Atene più economici si possono trovare nelle strade laterali dei quartieri centrali. A pochi minuti a piedi dai più importanti siti antichi, hanno molti negozi, ristoranti e caffè. Il Pireo, poiché è il principale porto di Atene e della Grecia, concentra una grande varietà di hotel, dal lussuoso all'alloggio più economico. 

Ma anche attorno alla Plaka, il quartiere ai piedi dell'Acropoli cuore della città, offre soluzioni economiche complete di bagno privato, accanto ad hotel dal costo più elevato. Basta accontentarsi del classico monolocale, possiamo dire uno studios, la tipica soluzione per una vacanza greca.

Potete anche trovare lussuosi hotel, suite e appartamenti di Atene, con piscine e spa, nella periferia sud di Atene, come Voula, Glyfada, Alimos e Vouliagmeni. Queste aree sono più tranquille e hanno spiagge attrezzate, ma sono lontane dal centro della città (circa 30-40 minuti con i mezzi pubblici. Poiché la maggior parte dei visitatori arriva ad Atene per pochi giorni per esplorare le ricche vedute della città, il nostro suggerimento è quello di prenotare una sistemazione a pochi passi da questi luoghi, o almeno un paio di stazioni della metropolitana di distanza.

Le posizioni migliori per un alloggio ad Atene

I posti più convenienti dove soggiornare sono Piazza Syntagma, Plaka, Acropoli, Monastiraki, Thission e Panepistimiou Avenue. Anche le regioni di Omonoia e Metaxourgio sono centrali, ma bisogna stare molto attenti perché non sono ben frequentate soprattutto nelle ore notturne.

Atene è la capitale della Grecia nonché una delle più grandi città d'Europa. Situata nel centro della Grecia, Atene è un comodo snodo di collegamento per le isole e viaggi in auto verso l'entroterra. La ricchezza storico-culturale della città offre innumerevoli motivi per visitarla. L'Acropolil'antica Agoràl'Agorà romana, il Parlamento ellenico e la trilogia neoclassica sono tra i punti d'interesse con maggiore attrattiva, ma non certo i soli.   

Atene, un museo a cielo aperto 

Atene è una delle città più antiche del mondo e culla della civiltà occidentale. Una grande città dalla personalità complessa. È innegabile che l’ultima profonda crisi economica abbia lasciato ferite aperte nel tessuto della città. Fuori dalle zone turistiche Atene mostra il suo volto più sofferente: palazzi fatiscenti, fabbriche abbandonate.

A questo, però fanno da contraltare i colori e la vivacità classici delle città portuali. In più un’efficiente rete di trasporto urbano ed extra-urbano consente al turista di muoversi in assoluta comodità

Muoversi ad Atene è semplice. La città ha una buona rete di trasporti pubblici che agevolano gli spostamenti del turista. Due estese linee di metropolitana, molti autobus, tram e taxi a buon mercato. Una curiosità: Atene possiede uno dei più ampi parchi autobus a metano d'Europa e una delle reti filobus più estese, 392 km. 

Atene è situata in pianura, al centro della regione Attica. Il clima di Atene e il classico clima delle città mediterranee, con inverni miti e poco piovosi ed estati calde e secche. Non c'è molta umidità dal momento che le precipitazioni scarseggiano. Il centro città risente della forte antropizzazione, quindi è possibile che in piena estate si raggiungano temperature medie molto elevate fino 35°C.  

Perchè scegliere Atene

Atene è una meta per tutte le stagioni. Si tratta di una capitale europea che offre motivi per visitarla tutto l'anno. Scegliere di andare ad Atene fuori stagione è ottimo per evitare il caldo torrido e godere delle meraviglie artistiche della città. Per esempio tra settembre e ottobre il clima è più fresco, gli Ateniesi sono tornati dalle ferie estive e la città è di nuovo animata dai residenti così potrete assaporare il gusto autentico di una passeggiata tra le vie cittadine.

In estate, Atene è un punto di snodo eccellente per le isole o per partire alla scoperta della Grecia Continentale. Se avete il volo su Atene e poi il traghetto per le isole, riservate un paio di giorni a visitare la città. Anche da qui potete raggiungere bellissime spiagge per alternare musei e mare. Se siete diretti ad Atente tra giugno e agosto non dimenticate il Festival Ellenico.

Atene è per tutti l'Acropoli, il Museo Nazionale e pochi pensano che a pochi chilometri si possono raggiungere bellissime spiagge per un tuffo rinfrescante o un'intera giornata di mare. Basta spostarsi poco fuori città per trovare un mare che spesso non ha nulla da invidiare alle isole. Il tratto di costa più noto vicino alla città è la Costa di Apollo o Riviera Ateniese. Lungo circa 50 Km parte da Glyfàda e arriva fino a Capo Sunio, qui troverete grandi spiagge attrezzate, esclusivi resort e al tramonto molti stabilimenti si trasformano in locali dove fare l'aperitivo o concludere la giornata con un party serale in spiaggia. La movida estiva di Atene si svolge proprio qui. 

Le spiagge più belle vicino Atene

Le spiagge attorno ad Atene sono molte, la cosa importante è capire come raggiungerle. Se hai un'auto a disposizione non ci saranno problemi, ma se devi spostarti con i mezzi pubblici meglio scegliere le spiagge più vicine alla città per evitare di trascorrere la maggior parte del tempo tra autobus e metro. Scopriamo quali sono le principali spiagge che puoi raggiungere durante un soggiorno ad Atene.

Lagrena Beach

Ciottoli misto sabbia - Non Attrezzata. La spiaggia di Legrena si trova a circa 60 km dalla città, lungo la strada costiera che conduce a Capo Sounion, è l'ultima che si incontra prima di raggiungere il sito archeologico. La spiaggia si presenta in ciottoli e sabbia, ben protetta dagli scogli che la circondano. L'acqua è pulita e cristallina, dai colori celeste e azzurro, e non è attrezzata: meglio organizzarsi con acqua e pranzo al sacco. Super consigliata la visita al tramonto di Capo Sounion, da non perdere anche il Tempio di Poseidone, il cui sito è posizionato a ridosso della spiaggia. Facile da raggiungere: basta prendere il bus della Ktel che da piazza Omonia collega Atene con Capo Sounion. Le corse partono dalle 7 alle 20.

Schinias Beach, Atene

Sabbia e ciottoli - Attrezzata. Tra le località costiere più famose dell'Attica, si trova a 45 km a nord-est del centro di Atene, vicino alla cittadina di Maratona. Schinias è famosa per le sue acque trasparenti e le strutture tra ombrelloni e lettini, dove trascorrere una bellissima giornata di mare. Per raggiungere la spiaggia, oltre al taxi, è possibile prendere l'autobus che si trova a soli 3 minuti dalla fermata della metro Victoria sulla linea 1, della compagnia Ktel verso Pedion Areos.

Varzikia beach

Sabbia - Attrezzata. È sicuramente una delle spiagge più belle intorno ad Atene. La spiaggia sabbiosa di Varkiza si trova a circa 20 km dalla principale Piazza Syntagma. È una delle meno affollate tra quelle attorno alla capitale greca, ed è completamante attrezzata: non solo stabilimenti con ristoranti, lettini e ombrelloni, ma qui a Varzikia puoi trovare anche campi da beach volley e aree giochi per bambini. La spiaggia è facilmente raggiungibile in autobus, direttamente dal centro città: metro linea 1 fino a ST. ARGYROUPOLI, e da qui autobus in direzione Varzikia. Viaggio con i mezzi pubblici di circa un'ora e mezza, ma ne vale davvero la pena.

Porto Rafti beach

Ciottoli - Attrezzata. Porto Rafti è una delle spiagge più belle spiagge di Atene oltre che di tutta l'Attica. Facilmente raggiungibile, è situata a circa 35 km sud-est del centro della capitale. La spiaggia diventa molto requentata in estate, a causa dei numerosi visitatori che fanno una breve pausa dalla routine quotidiana. La spiaggia è ben protetta dai forti venti a causa delle due isole rocciose che le bloccano.

Ci sono alcuni ombrelloni, terrazze e bar sulla spiaggia a Porto Rafti, dove si radunano le giovani folle. Vi è abbondanza di parcheggio, ma durante il fine settimana c'è un traffico intenso sulla strada. La zona circostante offre numerose caffetterie, bar notturni e taverne eccellenti. C'è un piccolo porto vicino all'area per le vostre vacanze in barca. Puoi persino arrivare ad Artemida (Loutsa). Questa regione diventa così nota poiché molti ateniesi hanno case vacanza lì.

There are no images in the gallery.

Atene è una grande città dalla personalità complessa. È innegabile che l’ultima profonda crisi economica abbia lasciato ferite aperte nel tessuto della città. Fuori dalle zone turistiche Atene mostra il suo volto più sofferente: palazzi fatiscenti, fabbriche abbandonate. A questo, però fanno da contraltare i colori e la vivacità classici delle città portuali. In più un’efficiente rete di trasporto urbano ed extra-urbano consente al turista di muoversi in assoluta comodità.

Se vuoi una vista panoramica a 360° della città salite sul maestoso Monte Licabetto. Puoi raggiungere la vetta a piedi in auto o in funicolare. 

L'Acropoli e il suo museo

Certamente l'Acropoli sarà una delle prime mete. Sito UNESCO e uno dei siti archeologici più importanti del mondo occidentale, visitare l'Acropoli è come fare un viaggio nel tempo. Il Partenone, costruito nella parte più alta dell'Acropoli perché dominasse tutta la città è il monumento che in assoluto simboleggia la gloria della Grecia Antica. Oltre al Partenone, ci sono altri edifici e strutture che incantano: i Propilei, ovvero il monumentale ingresso dell'Acropoli; il Tempio di Atena Nike; il Teatro di Dioniso di cui la prima costruzione risale VI secolo a.C. in occasione delle Grandi Dionisie; Tempio di Efesto posizionato poco sopra l'Agorà è uno dei templi dorici meglio conservati al mondo; il Santuario di Asclepio.

I musei di Atene

Il Museo Archeologico Nazionale di Atene vanta tra le più vaste e preziose collezioni di oggetti dell'età antica nel mondo. 8.000 mtq di sale con reperti che spaziano dal Neolitico all'età romana. Potrai ammirare statue e manufatti artistici visti nei libri di scuola: la leggendaria Maschera di Agamennone, le statue bronzee del Fantino e del Cronide di Capo Artemisio, le statuette degli idoli della civiltà cicladica e molto atro.

il Museo dell'Acropoli conserva i tesori artistici del V secolo, ma accoglie anche altri oggetti che coprono un arco temporale dal periodo arcaico a quello romano. Nelle sale sono esposti circa 4.000 oggetti rinvenuti nel sito. Al terzo piano troverete una terrazza panoramica con una vista rsuggestiva sull'intera area archeologica.

Altri due musei interessanti sono il Museo dell'arte Cicladica e il Museo Benaki, il più antico museo della Grecia che custodisce ben 40.000 opere d’arte dall'eta antica fino ai primi anni XX secolo.

I quartieri caratteristici di Atene

Plaka è la zona più turistica e conosciuta di Atene. Si tratta dell'antico quartiere turco, che nonostante i mille negozietti di souvenir per turisti, ha mantenuto parte dell'antica architettura e oggi è senz'altro il quartiere più caratteristico della città. Le viuzze risalgono il versante nord dell'Acropoli e percorrendole si incontrano molti di siti archeologici. Tra i siti imperdibili di Palka c'è l'Agorà Romana che una volta accoglieva un grande mercato centrale. Nell'Agorà romana potete vedere la Porta di Atena Archegetis, la moschea di Fethiye e la famosa Torre dei Venti, costruita circa duemila anni fa, uno dei più antichi osservatori meteorologici del mondo. La torre è in marmo e raggiunge i 12 metri di altezza con un diametro di 8 metri. La parte superiore è decorata con un fantastico fregio, che raffigura otto venti. 

Altra zona pittoresca è quella intorno a Piazza Monastirakiou. pieno di ristoranti e bar, l'area è gìfrequentata a qualunque ora del giorno e della notte. Se preferite un'atmosfera vivace, ma meno caotica Thisìo è un grande viale pedonale con molti caffè e piccoli ristoranti. Se cercate una pausa shopping Kolonáki è una delle vie commerciali più chic di Atene: solo boutique di classe. altre zone eleganti, ma periferiche sono Kifisiá e Glyfáda dove rilassarsi sorseggiando un caffè shekerato o un cocktail nei tanti bar della zona.

Gazi è un nuovo quartiere che si sviluppa attorno al vecchio gazometro, in disuso dal 1984. Tutte le strutture che ospitavano capannoni e parte della fabbrica di gas sono stati convertiti e ora Gazi è un quartiere alla moda con Piccoli ristoranti, pub, discoteche. Oltre ad attrattive notturne qui si trovano esposizioni d’arte, negozi vintage e spesso la zona attorno al grande parco ospita eventi e manifestazioni. Raggiungibile con la linea 3 della metropolitana, fermata Kerameikos (linea 3 – blu).

I mercati cittadini di Atene

I mercati cittadini, specie se storici come quelli di Atene, sono una tappa immancabile per vivere a pieno lo spirito di una città. Colori, suoni, odori e… sapori. Il mercato Centrale di Atene è aperto dal lunedì al sabato dalle 7:00 alle 18:00. Aspettatevi odori forti, grida, calca: lì c’è tutta l’anima autentica di Atene. Le zone della carne e del pesce sono molto estese e potete assistere a scene che per molti saranno inedite, per altri, ricordi che balzano da un passato remoto. La fermata di metro più vicina è Panepistimio (linea 2 – rossa).

Il mercato delle pulci è un pugno di viuzze con negozietti che vendono di tutto, dal vintage a souvenir turistici. Onestamente, è un luogo che ha perso il suo carattere locale, e non si può dire che lì ci sia l’Atene autentica. Consigliata, comunque, come zona per passeggiate diurne e serali considerando anche la presenza di molti ristoranti e le taverne.

Il Festival Ellenico

Festival Ellenico, meglio conosciuto come il Festival di Atene ed Epidauro, si tiene ogni anno tra giugno e agosto dal 1955. Il festival è il più rilevante in Grecia e uno dei più antichi d’Europa. Si rivolge a un pubblico internazionale e attira ogni anno artisti e appassionati di teatro, musica, danza, cinema. I due palcoscenici principali sono l’Odeon di Erode Attico ad Atene e l'antico teatro di Epidauro, ma le rappresentazioni durante il periodo del Festival si estendono in tutta l’Attica. Questa manifestazione culturale vuole sostenere e mettere in luce sia la tradizione millenaria del teatro greco sia le nuove avanguardie artistiche promuovendo numerose collaborazioni con compagnie di tutto il mondo. Per informazioni e prenotazioni visitate il sito ufficiale del Greek Festival.

La capitale greca, insieme alle sue periferie e alla vicina città del Pireo, forma un complesso residenziale integrato che conta circa 4 milioni di abitanti. L'intera prefettura ha assistito allo sviluppo di moderne infrastrutture di trasporto che forniscono ospitalità a residenti e visitatori in modo rapido e affidabile.

Muoversi con i mezzi pubblici

La rete dei mezzi pubblici ad Atene è complessa e soddisfa pienamente le esigenze turistiche, in quanto collega i principali punti della città. La rete comprende 3 linee di metropolitana più un treno urbano, gli autobus e i tram.

Spostarsi in metropolitana

La metropolitana è il mezzo di trasporto più facile e veloce ad Atene. Collega i punti più frequentati della città che un turista dovrà visitare. Collega anche il centro di Atene con il porto del Pireo (cambio della linea verde 1) e l'aeroporto di Atene (attraverso la linea blu 3). Inaugurata nel 2001, la metropolitana di Atene è moderna e gli itinerari sono molto frequenti, ogni 3 e 5 minuti. La metropolitana funziona dalle 5:00 fino a mezzanotte. Sebbene serva gran parte della città e dei suoi sobborghi, la rete è in stato di ampliamento.

La rete di tram ad Atene

La rete tranviaria collega il centro di Atene (Piazza Syntagma) con la periferia meridionale (costiera). L'unico inconveniente è che il tram è molto lento rispetto al sistema metropolitano. Il tram serve i seguenti percorsi: - Atene (Syntagma) - Voula, passando per Nea Smyrni, Paleo Faliro, Alimos, Helliniko, Glyfada - Atene (Stadio della pace e dell'amicizia a Neo Faliro) - Voula, che attraversa Nea Smyrni, Paleo Faliro, Alimos, Helliniko, Glyfada. Suburban Railway (Proastiakos) Ospita viaggi da / per Atene e l'aeroporto internazionale Eleftherios Venizelos di Atene e viaggia tra Atene e Corinto (Kiato). Gli itinerari sono giornalieri e a cadenza oraria.

Spostarsi in autobus 

Gli autobus KTEL collegano i sobborghi e le città della Grecia. Atene ha autobus KTEL per quasi tutte le città del paese. In effetti, gli autobus sono i piu' utilizzati per viaggiare in Grecia, ma sono anche i più costosi. Le due stazioni centrali degli autobus KTEL ad Atene si trovano nelle vie Kifissos e Liossion. La stazione KTEL di Kifissos è la più famosa e serve autobus per molte destinazioni. La stazione Liossion KTEL serve autobus per la Grecia centrale e poche destinazioni nel nord della Grecia.

I taxi ad Atene

I taxi ad Atene sono gialli e si possono trovare sempre e ovunque. Ci sono stazioni di taxi fuori dall'aeroporto, la stazione ferroviaria, le stazioni della metropolitana, ospedali, musei, teatri, quasi ovunque. Le tariffe sono raddoppiate tra mezzanotte e le 5 del mattino. C'è un costo aggiuntivo quando si entra in un taxi dal porto, dall'aeroporto, dalla stazione ferroviaria e dalla stazione degli autobus KTEL. Se vuoi fermare un taxi ad Atene, sali sul lato della strada e alza la mano.

 

Il modo più semplice e veloce per arrivare ad Atene è in aereo, ma ci sono ovviamente le rotte alternative in trenoauto o traghetto che partono da vari porti d'Italia come Venezia, Ancona, Bari, Brindisi e Otranto e il viaggio in treno attraverso la penisola balcanica: anche se questa ultima alternativa è oramai abbandonata.

In aereo ad Atene

Il nuovo aeroporto di Atene Eleftherios Venizelos si trova a Spata ed è uno dei migliori aeroporti in Europa. L'aeroporto offre voli giornalieri per la Grecia da diverse compagnie aeree internazionali provenienti da tutto il mondo, ha un design moderno ed è stato costruito da una famosa compagnia di costruzioni tedesca. All'interno dell'aeroporto ci sono molte strutture e negozi, ristoranti, bar, fast food, farmacie, negozi duty free, internet, banche, sportelli bancomat, uffici di cambio valuta, chioschi di quotidiani e riviste e tutto ciò che rende ogni viaggiatore a proprio agio.

Una volta atterrati, la città di Atene si potrà raggiungere in treno in circa 35 minuti, ovvero prendendo la ferrovia suburbana Proastiakos che una volta entrata in città si collega con la linea blu della metropolitana. (dovrai cambiare metropolitana e prendere la linea verde se vuoi raggiungere il porto del Pireo dall'aeroporto). Il costo è di  € 20,00 per fare la tratta andata e ritorno., e valida per la circolazione in città. 

C'è poi la possibilità di prendere l'autobus: la linea X95 conduce direttamente alla centralissima piazza Syntagma, prezzo € 6 a tratta ma i tempi di percorrenza si dilatano (tra i 45 e i 60 minuti circa).

Il taxi è invece la soluzione più rapida, ma ovviamente più costosa: la corsa a tratta è di € 45,00.  I costi indicati possono variare.

In traghetto ad Atene

Non è proprio corretto dire traghetto per Atene, in quanto si deve raggiungere via mare la Grecia partendo da uno dei porti italiani da cui partono i traghetti per Patrasso o Igoumenitsa, e da qui prendere un'autobus della compagnia Ktel alla volta della Capitale Atene. Viaggio nettamente più lungo rispetto a volo aereo diretto.

Poiché la maggior parte dei siti archeologici e delle attrazioni turistiche dell'Attica si trovano nel centro della città, la maggior parte degli hotel di Atene si concentra lì. Syntagma Square, Plaka, Acropolis, Monastiraki, Thission e Panepistimiou Avenue vantano hotel e suite di lusso a cinque stelle. 

Alloggi economici 

Gli hotel e gli ostelli di Atene più economici si possono trovare nelle strade laterali dei quartieri centrali. A pochi minuti a piedi dai più importanti siti antichi, hanno molti negozi, ristoranti e caffè. Il Pireo, poiché è il principale porto di Atene e della Grecia, concentra una grande varietà di hotel, dal lussuoso all'alloggio più economico. 

Ma anche attorno alla Plaka, il quartiere ai piedi dell'Acropoli cuore della città, offre soluzioni economiche complete di bagno privato, accanto ad hotel dal costo più elevato. Basta accontentarsi del classico monolocale, possiamo dire uno studios, la tipica soluzione per una vacanza greca.

Potete anche trovare lussuosi hotel, suite e appartamenti di Atene, con piscine e spa, nella periferia sud di Atene, come Voula, Glyfada, Alimos e Vouliagmeni. Queste aree sono più tranquille e hanno spiagge attrezzate, ma sono lontane dal centro della città (circa 30-40 minuti con i mezzi pubblici. Poiché la maggior parte dei visitatori arriva ad Atene per pochi giorni per esplorare le ricche vedute della città, il nostro suggerimento è quello di prenotare una sistemazione a pochi passi da questi luoghi, o almeno un paio di stazioni della metropolitana di distanza.

Le posizioni migliori per un alloggio ad Atene

I posti più convenienti dove soggiornare sono Piazza Syntagma, Plaka, Acropoli, Monastiraki, Thission e Panepistimiou Avenue. Anche le regioni di Omonoia e Metaxourgio sono centrali, ma bisogna stare molto attenti perché non sono ben frequentate soprattutto nelle ore notturne.

Poiché la maggior parte dei siti archeologici e delle attrazioni turistiche dell'Attica si trovano nel centro della città, la maggior parte degli hotel di Atene si concentra lì. Syntagma Square, Plaka, Acropolis, Monastiraki, Thission e Panepistimiou Avenue vantano hotel e suite di lusso a cinque stelle. 

Alloggi economici 

Gli hotel e gli ostelli di Atene più economici si possono trovare nelle strade laterali dei quartieri centrali. A pochi minuti a piedi dai più importanti siti antichi, hanno molti negozi, ristoranti e caffè. Il Pireo, poiché è il principale porto di Atene e della Grecia, concentra una grande varietà di hotel, dal lussuoso all'alloggio più economico. 

Ma anche attorno alla Plaka, il quartiere ai piedi dell'Acropoli cuore della città, offre soluzioni economiche complete di bagno privato, accanto ad hotel dal costo più elevato. Basta accontentarsi del classico monolocale, possiamo dire uno studios, la tipica soluzione per una vacanza greca.

Potete anche trovare lussuosi hotel, suite e appartamenti di Atene, con piscine e spa, nella periferia sud di Atene, come Voula, Glyfada, Alimos e Vouliagmeni. Queste aree sono più tranquille e hanno spiagge attrezzate, ma sono lontane dal centro della città (circa 30-40 minuti con i mezzi pubblici. Poiché la maggior parte dei visitatori arriva ad Atene per pochi giorni per esplorare le ricche vedute della città, il nostro suggerimento è quello di prenotare una sistemazione a pochi passi da questi luoghi, o almeno un paio di stazioni della metropolitana di distanza.

Le posizioni migliori per un alloggio ad Atene

I posti più convenienti dove soggiornare sono Piazza Syntagma, Plaka, Acropoli, Monastiraki, Thission e Panepistimiou Avenue. Anche le regioni di Omonoia e Metaxourgio sono centrali, ma bisogna stare molto attenti perché non sono ben frequentate soprattutto nelle ore notturne.

Scegli il tuo angolo di Grecia

Isola

Continente

Cerchi solo destinazioni raggiungibili in Aereo?

Si

Anche traghetti

Che tipo di vacanza cerchi?

Vacanza per famiglie

Viaggio romantico

Movida notturna

Movida over 30

Mare, natura, relax