Kasos

Kasos ti affascinerà con le sue acque brulicanti di vita marina, paesaggi primitivi di bellezza naturale, la sua storia antica, tradizioni viventi e nobiltà. Il tutto in una delle ultime roccaforti della vecchia, autentica Grecia

Scegli il tuo angolo di Grecia

Isola

Continente

Cerchi solo destinazioni raggiungibili in aereo?

Si

Anche traghetti

Che tipo di vacanza cerchi?

Vacanza per famiglie

Viaggio Romantico

Movida notturna

Movida over 30

Mare, natura e relax

SUPERFICIE

66,42 km²

AEROPORTO

Nazionale

PORTO

Fri

COLLEGAMENTO PIU' VELOCE

Volo con scali

PRESIDIO SANITARIO

Guardia medica

PRESENZA TURISTICA

NIGHTLIFE UNDER 30

NIGHTLIFE OVER 30

SPIAGGE

Prevalentemente ciottoli

SPIAGGE SERVIZI

Prevalentemente libere

SPIAGGE PER BAMBINI

No

CAMPEGGIO ATTREZZATO

Si

NATURISMO

Si

PUNTI DI INTERESSE

Panagia, 6 churchs, Ellinokamara cave, Armathia island

ATTIVITA'

Escursione Tour dell'isola Giro in barca Snorkeling 

L’isola di Kasos osservando la mappa del Dodecaneso è la più meridionale delle isole dell’arcipelago. E' l’isola lunare che affiora dal Mar Egeo, selvaggia e indomabile, da vivere nelle immersioni con scenari subacquei da sogno, ancora poco conosciuta dal turismo di massa. Perla rocciosa della Grecia, ideale per chi è alla ricerca di una vacanza di relax e in totale contatto con il mare, la natura e gli abitanti dell’isola.

Kasos nel periodo estivo è collegata con voli interni da Creta, Rodi e Atene. Numerose le isole greche che raggiungono Kasos con in traghetto. La più vicina è Karpathos, principale porta verso Kasos. Basta una sola ora di navigazione. Dal porto di Sitia a Creta si raggiunge in 2 ore e mezza. 

Perché scegliere Kasos

Se pensi ad una vacanza nelle isole greche, Kasos ti consigliamo di inserirla in un tour ben programmato. L'ospitalità con cui verrai accolto in questa isola non ha eguali. La maggior parte delle persone che risiedono a Kasos nel periodo estivo è composta da emigrati originari dell’isola che tornano dagli Stati Uniti. A Kasos, infatti, potrai provare l’esperienza di ascoltare lo slang americano, mentre si assapora un gustoso piatto della cucina greca.

Lasciati tentare dalle sue invitanti spiagge, ricche di magia e mistero. Fry, capoluogo e principale scalo dell’isola di Kasos è collocata in un’ampia vallata che ospita tutti i principali villaggi dell’isola, questo perché si tratta dell’unica zona fertile. Quest’isola del Dodecaneso è infatti montuosa e ricca di rocce. Dunque sarà Fry la tua meta principale quando arrivi a Kasos. La particolarità di Kasos risiede nel susseguirsi di numerose chiesette bianche. E attenzione al 17 luglio giorno in cui si celebra la festa cittadina, che raccoglie gli abitanti dell’isola ed i suoi turisti in una festa tradizionale.

E se poi vuoi fare bingo, ad attenderti c'è la piccola e disabitata Armathia, un isolotto che si affaccia a nord di Kasos. Qui potrai goderti una nuotata in una delle migliori spiagge del Mediterraneo, Marmara, con sabbia fine dentro e fuori dall'acqua. 

Come spostarsi a Kasos? L’isola non è servita da autobus, è consigliabile quindi di spostarsi con i due taxi che prestano servizio, oppure noleggiando un’automobile o uno scooter (è presente un solo noleggio), per godere al massimo dell’isola.

Noleggiare un'auto a Kasos

I costi del noleggio auto a Kasos vanno da €/giorno 25,00 in bassa stagione ai €/giorno 35,00 in su in alta stagione. Il noleggio scooter a Kasos vanno da €/giorno 18-20,00 in bassa stagione ai €/giorno 25-28,00 in alta stagione. Potrebbe essere sufficiente anche noleggiare un mezzo da 50 cc. Per chi visita in giornata da Karpathos l’isola di Kasos, e vuole imbarcare lo scooter noleggiato a Karpathos, informarsi prima dell’imbarco se l’assicurazione copre ogni tipo di spostamento fuori isola.

Le spiagge di Kasos sono selvagge e raramente servite da bar e taverne e nessuna di essa gode di ombreggiatura, tuttavia è grande il loro fascino, il silenzioso senso del mistero che le pervade e la limpidezza del mare. Vediamo alcune nel dettaglio.

Spiaggia di Antiperatos

E' un'ampia baia situata sul lato nord dell'isola. La baia è composta da quattro spiagge di ciottoli. Tutte le spiagge sono isolate, quindi assicurati di portare con te il necessario per trascorrere una giornata di mare.

Spiaggia di Ammoua

E' una spiaggia di ciottoli con acque trasparenti situata sul lato nord dell'isola. E' una spiaggia isolata ideale per chi cerca tranquillità. Essendo completamente isolata assicurati di portare con te il necessario.

Spiaggia di Emborios

E' una lunga spiaggia di ciottoli situata sul lato nord dell'isola. La spiaggia è ben organizzata con numerosi servizi tra cui lettini e ombrelloni e una taverna.

Spiaggia di Helatros

E' una spiaggia di ciottoli con acque color smeraldo situata sul lato più meridionale dell'isola. La spiaggia è isolata e ideale per chi cerca tranquillità. Le onde di questa spiaggia sono perfette per gli amanti del windsurf. Helatros è totalmente isolata, quindi assicurati di portare il necessario per trascorrere una giornata al mare.

Come arrivare a Kasos? Essendo un’isola con aeroporto il modo più rapido per raggiungerla è con un volo. L’aeroporto di Kasos è situato 1 km a ovest di Fry, capoluogo dell’isola, ed è raggiungibile camminando lungo la costa in 10 minuti a piedi (d’estate il percorso è sotto il sole).

Raggiungere Kasos in aereo

Non ci sono voli diretti, in quanto Kasos è servita solo da voli interni. Per raggiungerla bisogna fare scalo ad Atene, Rodi e Creta. In estate collegamenti giornalieri sono invece previsti anche dagli aeroporti di Rodi, Karpathos, Leros, Astypalea (una sorta di servizio “autobus dei cieli”, che parte da Atene e collega le 5 isole del Dodecaneso) e Creta. Il volo per Karpathos conta soli 10 minuti, al netto del decollo e dell’atterraggio. Anche se, data la quantità di compagnie low cost che vi volano, potrebbe essere più conveniente atterrare a Rodi e da qua prendere il volo per Kasos.

Raggiungere Kasos in traghetto

Come tutte le isole greche, anche Kasos si può raggiungere via mare. I porti principali da cui partire sono Rodi e soprattutto Karpathos. Quindi sarà necessario informarsi su come arrivare a Karpathos, per poi prendere da qui il traghetto che raggiunge l’isola di Kasos. Ci sono diversi traghetti giornalieri Karpathos-Kasos, in partenza da entrambi i porti di Karpathos. Diafani e Pigadia. La traversata dura circa 1h e 15 min il prezzo medio è di € 15,00.

Vi è poi la possibilità di raggiungere alcune isole delle Cicladi, passando da Creta (porto di Stia e Heraklion) fino ad arrivare a Kharpatos e Rodi. Il traghetto parte dal Pireo. Il passaggio ponte risulta abbastanza economico (€/persona 20,00). Consultate gli orari dei traghetti per avere conferma di orari e prezzi secondo le date necessarie.

Chi si reca sulla piccola isola di Kasos non deve immaginare un’intensa vita notturna e la vitalità tipica di alcune isole della Grecia e del Dodecaneso. A Kasos il rumore del vento si mescola a quello degli animali lasciati liberi al pascolo. Poche quindi le cose da fare a Kasos. Sarà un piacere scovare piccole e rare taverne dove conversare con gli emigrati originari dell’isola, tornati per le vacanze estive. E avrete la vista delle tante chiesette che sopravvivono grazie alle cure e alla fede degli isolani. Ma vediamo cosa non perdere. 

Le sei chiese di Kasos 

Sono le chiese più belle di Kasos situate nel villaggio di Panagia. Secondo la tradizione le chiese furono costruite per evocare sei fate che erano presenti una volta nell'area dedicata a sei diversi santi. Dalle chiese si possono ammirare viste sorprendenti verso le aree circostanti, specialmente durante il tramonto.

L'isola di Armathia

Si trova di fronte alla costa settentrionale di Kasos. E' una bellissima isola con paesaggi incontaminati e acque turchesi. Le imbarcazioni da escursione operano dal porto di Emborio. 

Visita alla grotte di Ellinokamara 

Questa grotta di Kasos servì da rifugio per i Kasiani durante il periodo delle invasioni dei pirati.  Fungeva da luogo di culto religioso, dagli anni micenei fino al periodo ellenistico. La grotta è accessibile attraverso un sentiero escursionistico e si trova a circa 3 km da Agios Marina, e dal parcheggio in circa 10-15 minuti di passeggiata arriverete alla grotta. 

Le strutture di pernottamento con alloggi e hotel a Kasos sono situate a Fry, sulla costa settentrionale, capoluogo e principale scalo. Si tratta prevalentemente di appartamenti ricavati nelle caratteristiche dimore d’epoca e un paio di Hotel. Anche nella settimana di Ferragosto non sono mai del tutto pieni, ma consigliamo sempre di prendere contatti per tempo. Si possono prendere tranquillamente contatti diretti con le strutture, senza passare per nessun intermediario.

L’isola di Kasos osservando la mappa del Dodecaneso è la più meridionale delle isole dell’arcipelago. E' l’isola lunare che affiora dal Mar Egeo, selvaggia e indomabile, da vivere nelle immersioni con scenari subacquei da sogno, ancora poco conosciuta dal turismo di massa. Perla rocciosa della Grecia, ideale per chi è alla ricerca di una vacanza di relax e in totale contatto con il mare, la natura e gli abitanti dell’isola.

Kasos nel periodo estivo è collegata con voli interni da Creta, Rodi e Atene. Numerose le isole greche che raggiungono Kasos con in traghetto. La più vicina è Karpathos, principale porta verso Kasos. Basta una sola ora di navigazione. Dal porto di Sitia a Creta si raggiunge in 2 ore e mezza. 

Perché scegliere Kasos

Se pensi ad una vacanza nelle isole greche, Kasos ti consigliamo di inserirla in un tour ben programmato. L'ospitalità con cui verrai accolto in questa isola non ha eguali. La maggior parte delle persone che risiedono a Kasos nel periodo estivo è composta da emigrati originari dell’isola che tornano dagli Stati Uniti. A Kasos, infatti, potrai provare l’esperienza di ascoltare lo slang americano, mentre si assapora un gustoso piatto della cucina greca.

Lasciati tentare dalle sue invitanti spiagge, ricche di magia e mistero. Fry, capoluogo e principale scalo dell’isola di Kasos è collocata in un’ampia vallata che ospita tutti i principali villaggi dell’isola, questo perché si tratta dell’unica zona fertile. Quest’isola del Dodecaneso è infatti montuosa e ricca di rocce. Dunque sarà Fry la tua meta principale quando arrivi a Kasos. La particolarità di Kasos risiede nel susseguirsi di numerose chiesette bianche. E attenzione al 17 luglio giorno in cui si celebra la festa cittadina, che raccoglie gli abitanti dell’isola ed i suoi turisti in una festa tradizionale.

E se poi vuoi fare bingo, ad attenderti c'è la piccola e disabitata Armathia, un isolotto che si affaccia a nord di Kasos. Qui potrai goderti una nuotata in una delle migliori spiagge del Mediterraneo, Marmara, con sabbia fine dentro e fuori dall'acqua. 

Le spiagge di Kasos sono selvagge e raramente servite da bar e taverne e nessuna di essa gode di ombreggiatura, tuttavia è grande il loro fascino, il silenzioso senso del mistero che le pervade e la limpidezza del mare. Vediamo alcune nel dettaglio.

Spiaggia di Antiperatos

E' un'ampia baia situata sul lato nord dell'isola. La baia è composta da quattro spiagge di ciottoli. Tutte le spiagge sono isolate, quindi assicurati di portare con te il necessario per trascorrere una giornata di mare.

Spiaggia di Ammoua

E' una spiaggia di ciottoli con acque trasparenti situata sul lato nord dell'isola. E' una spiaggia isolata ideale per chi cerca tranquillità. Essendo completamente isolata assicurati di portare con te il necessario.

Spiaggia di Emborios

E' una lunga spiaggia di ciottoli situata sul lato nord dell'isola. La spiaggia è ben organizzata con numerosi servizi tra cui lettini e ombrelloni e una taverna.

Spiaggia di Helatros

E' una spiaggia di ciottoli con acque color smeraldo situata sul lato più meridionale dell'isola. La spiaggia è isolata e ideale per chi cerca tranquillità. Le onde di questa spiaggia sono perfette per gli amanti del windsurf. Helatros è totalmente isolata, quindi assicurati di portare il necessario per trascorrere una giornata al mare.

Chi si reca sulla piccola isola di Kasos non deve immaginare un’intensa vita notturna e la vitalità tipica di alcune isole della Grecia e del Dodecaneso. A Kasos il rumore del vento si mescola a quello degli animali lasciati liberi al pascolo. Poche quindi le cose da fare a Kasos. Sarà un piacere scovare piccole e rare taverne dove conversare con gli emigrati originari dell’isola, tornati per le vacanze estive. E avrete la vista delle tante chiesette che sopravvivono grazie alle cure e alla fede degli isolani. Ma vediamo cosa non perdere. 

Le sei chiese di Kasos 

Sono le chiese più belle di Kasos situate nel villaggio di Panagia. Secondo la tradizione le chiese furono costruite per evocare sei fate che erano presenti una volta nell'area dedicata a sei diversi santi. Dalle chiese si possono ammirare viste sorprendenti verso le aree circostanti, specialmente durante il tramonto.

L'isola di Armathia

Si trova di fronte alla costa settentrionale di Kasos. E' una bellissima isola con paesaggi incontaminati e acque turchesi. Le imbarcazioni da escursione operano dal porto di Emborio. 

Visita alla grotte di Ellinokamara 

Questa grotta di Kasos servì da rifugio per i Kasiani durante il periodo delle invasioni dei pirati.  Fungeva da luogo di culto religioso, dagli anni micenei fino al periodo ellenistico. La grotta è accessibile attraverso un sentiero escursionistico e si trova a circa 3 km da Agios Marina, e dal parcheggio in circa 10-15 minuti di passeggiata arriverete alla grotta. 

Come spostarsi a Kasos? L’isola non è servita da autobus, è consigliabile quindi di spostarsi con i due taxi che prestano servizio, oppure noleggiando un’automobile o uno scooter (è presente un solo noleggio), per godere al massimo dell’isola.

Noleggiare un'auto a Kasos

I costi del noleggio auto a Kasos vanno da €/giorno 25,00 in bassa stagione ai €/giorno 35,00 in su in alta stagione. Il noleggio scooter a Kasos vanno da €/giorno 18-20,00 in bassa stagione ai €/giorno 25-28,00 in alta stagione. Potrebbe essere sufficiente anche noleggiare un mezzo da 50 cc. Per chi visita in giornata da Karpathos l’isola di Kasos, e vuole imbarcare lo scooter noleggiato a Karpathos, informarsi prima dell’imbarco se l’assicurazione copre ogni tipo di spostamento fuori isola.

Come arrivare a Kasos? Essendo un’isola con aeroporto il modo più rapido per raggiungerla è con un volo. L’aeroporto di Kasos è situato 1 km a ovest di Fry, capoluogo dell’isola, ed è raggiungibile camminando lungo la costa in 10 minuti a piedi (d’estate il percorso è sotto il sole).

Raggiungere Kasos in aereo

Non ci sono voli diretti, in quanto Kasos è servita solo da voli interni. Per raggiungerla bisogna fare scalo ad Atene, Rodi e Creta. In estate collegamenti giornalieri sono invece previsti anche dagli aeroporti di Rodi, Karpathos, Leros, Astypalea (una sorta di servizio “autobus dei cieli”, che parte da Atene e collega le 5 isole del Dodecaneso) e Creta. Il volo per Karpathos conta soli 10 minuti, al netto del decollo e dell’atterraggio. Anche se, data la quantità di compagnie low cost che vi volano, potrebbe essere più conveniente atterrare a Rodi e da qua prendere il volo per Kasos.

Raggiungere Kasos in traghetto

Come tutte le isole greche, anche Kasos si può raggiungere via mare. I porti principali da cui partire sono Rodi e soprattutto Karpathos. Quindi sarà necessario informarsi su come arrivare a Karpathos, per poi prendere da qui il traghetto che raggiunge l’isola di Kasos. Ci sono diversi traghetti giornalieri Karpathos-Kasos, in partenza da entrambi i porti di Karpathos. Diafani e Pigadia. La traversata dura circa 1h e 15 min il prezzo medio è di € 15,00.

Vi è poi la possibilità di raggiungere alcune isole delle Cicladi, passando da Creta (porto di Stia e Heraklion) fino ad arrivare a Kharpatos e Rodi. Il traghetto parte dal Pireo. Il passaggio ponte risulta abbastanza economico (€/persona 20,00). Consultate gli orari dei traghetti per avere conferma di orari e prezzi secondo le date necessarie.

Le strutture di pernottamento con alloggi e hotel a Kasos sono situate a Fry, sulla costa settentrionale, capoluogo e principale scalo. Si tratta prevalentemente di appartamenti ricavati nelle caratteristiche dimore d’epoca e un paio di Hotel. Anche nella settimana di Ferragosto non sono mai del tutto pieni, ma consigliamo sempre di prendere contatti per tempo. Si possono prendere tranquillamente contatti diretti con le strutture, senza passare per nessun intermediario.

Le strutture di pernottamento con alloggi e hotel a Kasos sono situate a Fry, sulla costa settentrionale, capoluogo e principale scalo. Si tratta prevalentemente di appartamenti ricavati nelle caratteristiche dimore d’epoca e un paio di Hotel. Anche nella settimana di Ferragosto non sono mai del tutto pieni, ma consigliamo sempre di prendere contatti per tempo. Si possono prendere tranquillamente contatti diretti con le strutture, senza passare per nessun intermediario.

Scegli il tuo angolo di Grecia

Isola

Continente

Cerchi solo destinazioni raggiungibili in Aereo?

Si

Anche traghetti

Che tipo di vacanza cerchi?

Vacanza per famiglie

Viaggio romantico

Movida notturna

Movida over 30

Mare, natura, relax