Agathonissi

Agathonissi è una minuscola isola del Dodecaneso è immersa in un silenzio quasi surreale e la sua magia si percepisce già dall’arrivo al porto. l piccolo paradiso per il turista desideroso di quiete

Scegli il tuo angolo di Grecia

Isola

Continente

Cerchi solo destinazioni raggiungibili in aereo?

Si

Anche traghetti

Che tipo di vacanza cerchi?

Vacanza per famiglie

Viaggio Romantico

Movida notturna

Movida over 30

Mare, natura e relax

SUPERFICIE

14,4 km²

AEROPORTO

No

PORTO

Megalo Chorio

COLLEGAMENTO PIU' VELOCE

Aereo+Traghetto

PRESIDIO SANITARIO

No

PRESENZA TURISTICA

NIGHTLIFE UNDER 30

NIGHTLIFE OVER 30

SPIAGGE

Prevalentemente ciottoli

SPIAGGE SERVIZI

Prevalentemente libere

SPIAGGE PER BAMBINI

No

CAMPEGGIO ATTREZZATO

No

NATURISMO

Si

PUNTI DI INTERESSE

Tholoi, Agios Georgios

ATTIVITA'

Escursione Giro in barca Snorkeling 

Agathonissi è l’isola più a nord del Dodecaneso, situata nell’immediato sud di Samos e a nord di Patmos. Ha solamente tre piccoli centri abitati ed è scarsamente popolata. Questa piccola perla si addice al turista desideroso di quiete, buon cibo, belle spiagge e lunghe passeggiate a piedi.

Il porto di Agathonissi è situato ad Agios Georgios, distante meno di 2 km dal centro di Megalo Horio. Traghetti e catamarani collegano l’isola con Patmos, Lipsi, Samos, Kos, Arki e Kalymnos, e nel periodo estivo, i collegamenti si intensificano. 

Perché scegliere Agathonissi

Agathonissi non è certo meta per famiglia ma solo per turisti decisamente avventurosi in cerca di un piccolo angolo di paradiso. Le coste sono frastagliate e numerose le insenature da esplorare, con spiaggette deserte di cui godere in totale solitudine. L'isola è rocciosa e quasi per nulla verdeggiante. L’approvvigionamento idrico è garantito da navi cisterna e capita spesso in estate che manchi l’acqua. Non troverai negozi per lo shopping ed è tutto ridotto all’essenziale. 

Dal paesino di Megalo Horio, situato a 1,5 km dal porto, con un tragitto a piedi in salita, potrai godere di un panorama stupendo e anche di quel po’ di vita che anima l’isola in estate specialmente durante le feste di Agiou Panteleimonos il 26 luglio, Sotiros il 6 agosto e Panagias il 22 di agosto, con musica, balli tradizionali e molto cibo. 

Vi è ancora praticato l’antico rito del Klidonas che consiste nel saltare un fuoco per purificare lo spirito: è uno spettacolo a cui vale la pena assistere. Il piccolo villaggio di Agios Georgios è il principale centro abitato dell’isola, con le tipiche casette bianche e qualche taverna. Mikro Horio è invece l’ultimo paese dell’isola, composto da poche case e che merita una tappa per le sue bellissime spiaggette. Un piccolo paradiso nel Dodecaneso.

Come spostarsi ad Agathonissi? Semplice. Gambe in spalla o via mare. Le imbarcazioni approdano ad Agios Georgios e da lì due strade salgono a Megalo Horio e Mikro Horio, esattamente agli opposti dell’isola.

Nell’isola non ci sono punti per noleggiare auto e moto, l’unico modo per spostarsi è farlo a piedi. Ci sono delle imbarcazioni che fungono da taxi boat, quindi sono disponibili per portarvi nei diversi punti dell’isola.

Le spiagge di quest’isola del Dodecaneso sono per lo più di sassi e molto piccole. Ci sono diverse calette nelle rocce frastagliate. La prima spiaggia che si incontra è quella del porto. Non aspettatevi grandi litorali di sabbia o le spiagge affollate di Rodi o di altre isole del Dodecaneso. Come per tutto il resto dell'isola, anche sulle spiagge di Agathonissi regna la pace e il relax. Vi segnaliamo quelle più interessanti.

Spiaggia di Gaidouravlakos 

Proseguendo per 1 km circa oltre la spiaggia di Spilia, si arriva in questa caletta nascosta. Non attrezzata e di grossi ciottoli.

Spiaggia di Megalo Horio

Le spiagge di questa cittadina sono situate tutte a est e sono tutte di grossi ciottoli, Tsangari, Tholo, Poros (l’unica di sabbia) e Tholos Agios Nikolaos.

Spiaggia di Spilia

Partendo da Agios Georgios, un sentiero lungo la baia porta a questa spiaggia situata a 900 metri a sud, molto tranquilla e ideale per un bagno rilassante. non attrezzata e ricoperta di ciottoli

Agathonissi non è un’isolacon aeroporto. Quindi come arrivare ad Agathonissi? Prima di tutto bisogna informarsi su quali sono le isole vicine in cui atterra un aereo ovvero Samos, Rodi e Kos. La più vicina è Samos, un'ora di traghetto, mentre il collegamento che risulta più economico è dall’isola di Kos. Vediamo nel dettaglio.

Raggiungere Agathonissi da Samos 

Un volta atterrati all’aeroporto di Samos, si raggiunge facilmente il porto tramite autobus o taxi (distano solo 3 km, circa 10 minuti in macchina) e da qui ci si imbarca alla volta di Argathonissi. Il porto di Samos da cui partono i traghetti per Agathonissi è il Pythagorio.
Molto importante verificare se dal vostro aeroporto di partenza ci sono voli diretti per Samos. È un aeroporto internazionali ma poche città europee sono collegate direttamente. Per conoscere gli orari dei traghetti Samos-Agathonissi, consultare la nostra sezione dedicata alla prenotazione traghetti: costo € 8,00 traversata 1h. 

Raggiungere Agathonissi da Kos

Kos è forse il collegamento più comodo, in quanto il suo aeroporto internazionale riceve, nel periodo estivo, i voli provenienti da tutti i paesi europei. Quindi se da Samos non ci sono molte certezze, è molto più probabile trovare un volo diretto dal vostro aeroporto di partenza per Kos.
Una volta atterrati, raggiungete dall’aeroporto di Kos il porto (circa mezzora di strada) e qui imbarcatevi alla volta di Agathonissi: gli orari sono sempre in aggiornamento da stagione in stagione. Costo € 30,00 durata 2h 20 minuti circa.

Raggiungere Agathonissi da Rodi

Una volta atterrati sull’isola di Rodi, dotata di un aeroporto internazionale, raggiungere il porto dove in circa 5 ore sbarcherete ad Agathonissi.
Se arrivate al mattino presto e il vostro traghetto parte nel pomeriggio, potete pensare di depositare il bagaglio presso il deposito e fare un giro nella bella cittadina di Rodi. Costo € 50,00 durata 5h circa.

Le cose da fare ad Agathonissi sono limitate dalla lunghezza esigua di 7,5 km dell'isola che può essere esplorata a piedi e le spiagge raggiunte con delle passeggiate. Per il resto basterà stendersi al sole, fare lunghe nuotate e mangiare accarezzati dal vento. Se amate camminare, senza restare schiavi dei mezzi di trasporto e degli orari, scoprire piccole spiaggette semi deserte, Agathonissi è l’isola che fa per voi.
 
Sicuramente una giornata potrete dedicarla ad una gita in barca. Spesso vengono organizzate quando sull’isola il numero di turisti aumenta. Durante la gita, che solitamente dura una giornata, oltre ad un ottimo pranzo offerto a bordo potrete esplorare le coste dell’isola e visitare i piccoli isolotti disabitati posti davanti all’isola.

I Tholoi di Agathonissi

I Tholoi (cupole) di Agathonissi si trovano sul lato est dell'isola. Si tratta di grandi strutture ad arco che risalgono all'XI secolo. I Tholoi erano usati come magazzini di cibo. Secondo la leggenda, c'è una grande grotta sotto le strutture che collega le due estremità dell'isola.

La chiesa di Agios Georgios

La chiesa di Agios Georgios è una bellissima chiesa bianca e blu con un campanile situato sopra la baia di Agios Georgios. La chiesa offre viste panoramiche sulle aree circostanti.

Alloggi e hotel ad Agathonissi? Diciamo pure che essendo l’isola molto piccola e con scarsa domanda, anche l’offerta è limitata e converrà prenotare con anticipo, specialmente per l’alta stagione, dove aumentano i turisti in visita.

Dove dormire ad Agathonissi

Ci sono diverse pensioni, affittacamere e appartamenti sia a Agios Georgios che a Megalo Horio. Non troverete hotel stellari e resort sull’isola. Tutta l’offerta di alloggi è messa a disposizione dagli isolani, che convertono i loro appartamenti in studios, camere in affitto, B&B e appartamenti in affitto.

Agathonissi è l’isola più a nord del Dodecaneso, situata nell’immediato sud di Samos e a nord di Patmos. Ha solamente tre piccoli centri abitati ed è scarsamente popolata. Questa piccola perla si addice al turista desideroso di quiete, buon cibo, belle spiagge e lunghe passeggiate a piedi.

Il porto di Agathonissi è situato ad Agios Georgios, distante meno di 2 km dal centro di Megalo Horio. Traghetti e catamarani collegano l’isola con Patmos, Lipsi, Samos, Kos, Arki e Kalymnos, e nel periodo estivo, i collegamenti si intensificano. 

Perché scegliere Agathonissi

Agathonissi non è certo meta per famiglia ma solo per turisti decisamente avventurosi in cerca di un piccolo angolo di paradiso. Le coste sono frastagliate e numerose le insenature da esplorare, con spiaggette deserte di cui godere in totale solitudine. L'isola è rocciosa e quasi per nulla verdeggiante. L’approvvigionamento idrico è garantito da navi cisterna e capita spesso in estate che manchi l’acqua. Non troverai negozi per lo shopping ed è tutto ridotto all’essenziale. 

Dal paesino di Megalo Horio, situato a 1,5 km dal porto, con un tragitto a piedi in salita, potrai godere di un panorama stupendo e anche di quel po’ di vita che anima l’isola in estate specialmente durante le feste di Agiou Panteleimonos il 26 luglio, Sotiros il 6 agosto e Panagias il 22 di agosto, con musica, balli tradizionali e molto cibo. 

Vi è ancora praticato l’antico rito del Klidonas che consiste nel saltare un fuoco per purificare lo spirito: è uno spettacolo a cui vale la pena assistere. Il piccolo villaggio di Agios Georgios è il principale centro abitato dell’isola, con le tipiche casette bianche e qualche taverna. Mikro Horio è invece l’ultimo paese dell’isola, composto da poche case e che merita una tappa per le sue bellissime spiaggette. Un piccolo paradiso nel Dodecaneso.

Le spiagge di quest’isola del Dodecaneso sono per lo più di sassi e molto piccole. Ci sono diverse calette nelle rocce frastagliate. La prima spiaggia che si incontra è quella del porto. Non aspettatevi grandi litorali di sabbia o le spiagge affollate di Rodi o di altre isole del Dodecaneso. Come per tutto il resto dell'isola, anche sulle spiagge di Agathonissi regna la pace e il relax. Vi segnaliamo quelle più interessanti.

Spiaggia di Gaidouravlakos 

Proseguendo per 1 km circa oltre la spiaggia di Spilia, si arriva in questa caletta nascosta. Non attrezzata e di grossi ciottoli.

Spiaggia di Megalo Horio

Le spiagge di questa cittadina sono situate tutte a est e sono tutte di grossi ciottoli, Tsangari, Tholo, Poros (l’unica di sabbia) e Tholos Agios Nikolaos.

Spiaggia di Spilia

Partendo da Agios Georgios, un sentiero lungo la baia porta a questa spiaggia situata a 900 metri a sud, molto tranquilla e ideale per un bagno rilassante. non attrezzata e ricoperta di ciottoli

Le cose da fare ad Agathonissi sono limitate dalla lunghezza esigua di 7,5 km dell'isola che può essere esplorata a piedi e le spiagge raggiunte con delle passeggiate. Per il resto basterà stendersi al sole, fare lunghe nuotate e mangiare accarezzati dal vento. Se amate camminare, senza restare schiavi dei mezzi di trasporto e degli orari, scoprire piccole spiaggette semi deserte, Agathonissi è l’isola che fa per voi.
 
Sicuramente una giornata potrete dedicarla ad una gita in barca. Spesso vengono organizzate quando sull’isola il numero di turisti aumenta. Durante la gita, che solitamente dura una giornata, oltre ad un ottimo pranzo offerto a bordo potrete esplorare le coste dell’isola e visitare i piccoli isolotti disabitati posti davanti all’isola.

I Tholoi di Agathonissi

I Tholoi (cupole) di Agathonissi si trovano sul lato est dell'isola. Si tratta di grandi strutture ad arco che risalgono all'XI secolo. I Tholoi erano usati come magazzini di cibo. Secondo la leggenda, c'è una grande grotta sotto le strutture che collega le due estremità dell'isola.

La chiesa di Agios Georgios

La chiesa di Agios Georgios è una bellissima chiesa bianca e blu con un campanile situato sopra la baia di Agios Georgios. La chiesa offre viste panoramiche sulle aree circostanti.

Come spostarsi ad Agathonissi? Semplice. Gambe in spalla o via mare. Le imbarcazioni approdano ad Agios Georgios e da lì due strade salgono a Megalo Horio e Mikro Horio, esattamente agli opposti dell’isola.

Nell’isola non ci sono punti per noleggiare auto e moto, l’unico modo per spostarsi è farlo a piedi. Ci sono delle imbarcazioni che fungono da taxi boat, quindi sono disponibili per portarvi nei diversi punti dell’isola.

Agathonissi non è un’isolacon aeroporto. Quindi come arrivare ad Agathonissi? Prima di tutto bisogna informarsi su quali sono le isole vicine in cui atterra un aereo ovvero Samos, Rodi e Kos. La più vicina è Samos, un'ora di traghetto, mentre il collegamento che risulta più economico è dall’isola di Kos. Vediamo nel dettaglio.

Raggiungere Agathonissi da Samos 

Un volta atterrati all’aeroporto di Samos, si raggiunge facilmente il porto tramite autobus o taxi (distano solo 3 km, circa 10 minuti in macchina) e da qui ci si imbarca alla volta di Argathonissi. Il porto di Samos da cui partono i traghetti per Agathonissi è il Pythagorio.
Molto importante verificare se dal vostro aeroporto di partenza ci sono voli diretti per Samos. È un aeroporto internazionali ma poche città europee sono collegate direttamente. Per conoscere gli orari dei traghetti Samos-Agathonissi, consultare la nostra sezione dedicata alla prenotazione traghetti: costo € 8,00 traversata 1h. 

Raggiungere Agathonissi da Kos

Kos è forse il collegamento più comodo, in quanto il suo aeroporto internazionale riceve, nel periodo estivo, i voli provenienti da tutti i paesi europei. Quindi se da Samos non ci sono molte certezze, è molto più probabile trovare un volo diretto dal vostro aeroporto di partenza per Kos.
Una volta atterrati, raggiungete dall’aeroporto di Kos il porto (circa mezzora di strada) e qui imbarcatevi alla volta di Agathonissi: gli orari sono sempre in aggiornamento da stagione in stagione. Costo € 30,00 durata 2h 20 minuti circa.

Raggiungere Agathonissi da Rodi

Una volta atterrati sull’isola di Rodi, dotata di un aeroporto internazionale, raggiungere il porto dove in circa 5 ore sbarcherete ad Agathonissi.
Se arrivate al mattino presto e il vostro traghetto parte nel pomeriggio, potete pensare di depositare il bagaglio presso il deposito e fare un giro nella bella cittadina di Rodi. Costo € 50,00 durata 5h circa.

Alloggi e hotel ad Agathonissi? Diciamo pure che essendo l’isola molto piccola e con scarsa domanda, anche l’offerta è limitata e converrà prenotare con anticipo, specialmente per l’alta stagione, dove aumentano i turisti in visita.

Dove dormire ad Agathonissi

Ci sono diverse pensioni, affittacamere e appartamenti sia a Agios Georgios che a Megalo Horio. Non troverete hotel stellari e resort sull’isola. Tutta l’offerta di alloggi è messa a disposizione dagli isolani, che convertono i loro appartamenti in studios, camere in affitto, B&B e appartamenti in affitto.

Alloggi e hotel ad Agathonissi? Diciamo pure che essendo l’isola molto piccola e con scarsa domanda, anche l’offerta è limitata e converrà prenotare con anticipo, specialmente per l’alta stagione, dove aumentano i turisti in visita.

Dove dormire ad Agathonissi

Ci sono diverse pensioni, affittacamere e appartamenti sia a Agios Georgios che a Megalo Horio. Non troverete hotel stellari e resort sull’isola. Tutta l’offerta di alloggi è messa a disposizione dagli isolani, che convertono i loro appartamenti in studios, camere in affitto, B&B e appartamenti in affitto.

Scegli il tuo angolo di Grecia

Isola

Continente

Cerchi solo destinazioni raggiungibili in Aereo?

Si

Anche traghetti

Che tipo di vacanza cerchi?

Vacanza per famiglie

Viaggio romantico

Movida notturna

Movida over 30

Mare, natura, relax