Creta

Creta è l'isola greca più grande e offre una tipologia di vacanza davvero ricca di opportunità: spiagge tra le più belle del Mediterraneo, storia e mitologia, antichi villaggi immersi nella natura, vacanza a 5 stelle ma anche low cost.

Creta è la più grande isola della Grecia e la quinta più grande del Mediterraneo. Ha una superficie di circa 8.300 kmq, lunga 260 km da est a ovest e una forbice tra 15 e 60 km di larghezza tra nord e sud. La costa è lunga oltre 1.000 km e comprende sia spiagge sabbiose che coste rocciose. Le alte montagne sono una caratteristica del paesaggio cretese: formano tre complessi montani, ciascuno con la propria "personalità". 

Creta ha circa 600.000 abitanti, di cui quasi la metà vive nelle città di Heraklion, Chania, Agios Nikolaos e Rethymnon. Il resto dell'isola è scarsamente popolato, con ampi tratti di aree montuose frequentate solo dai pastori. L'isola è divisa in 4 prefetture: Chania, Rethymnon, Heraklion e Lassithi.

Creta, una vacanza da sogno

Crocevia di tutte le antiche civiltà mediterranee, Creta ha lasciato un’eredità storica e archeologica che è semplicemente straordinaria. Un'isola di re leggendari, potenti divinità, mostri mitici, patria di un'eccezionale gastronomia e di tradizione musicale distintiva.  Impreziosita da una natura accattivante, fatta di una serie di scenari naturali di assoluta bellezza, Creta va conosciuta per la sua gente, le sue tradizioni, il cibo, lo stile di vita. 

Chilometri di sentieri tra villaggi montuosi e costieri, imponenti castelli e tesori archeologici, paesaggi selvaggi e grotte inesplorate, magnifiche penisole, spiagge isolate e baie pittoresche. Creta ti catturerà ogni giorno.

Le mappa delle città di Creta

Per un'informazione più pratica e dettagliata puoi dividere Creta in tre regioni con caratteristiche distinte: occidentale, centrale e orientale. 

Creta occidentale: verde e montuosa

L'Occidente è la zona più verde e più montuosa di Creta. Le maestose White Mountains o Lefka Ori dominano il paesaggio raggiungendo quasi i 2.500 metri. A sud scendono bruscamente nel mare libico e sono tagliati da una serie di profonde gole, la più famosa è la gola di Samaria. A nord le aree collinari e alcune pianure costiere forniscono un terreno fertile per l'agricoltura, principalmente ulivi e agrumi. La costa nord ha molte belle spiagge e una serie di strutture turistiche. 

Le spiagge più belle della costa occidentale

Se soggiorni nella zona di Chania, considera le seguenti spiagge da visitare:

Laguna di Balos è tra le più fotografate e da sempre inserite tra le 10 spiagge più belle del Mediterraneo. Si trova a circa 56 km a nord-ovest di La Canea e 17 km a nord-ovest di Kissamos, formata tra il Capo Gramvousa e il piccolo Capo Tigani. Come tutti i paradisi c'è da sudare un po' per arrivarci. Devi percorrere in auto un lungo sterrato, alla fine del quale si lascia la macchina nel parcheggio e si continua scendendo un sentiero un po' accidentato. La camnminata dura circa 30 minuti. Ti consigliamo di seguire il buon senso e calcolare gli orari di partenza per non percorrere il tragitto a piedi nelle ore calde. Detto ciò, non perdete assolutamente l'occasione di vedere Balos e stare disteso in acqua mentre la bassa marea crea piccoli atolli intorno a te: ti sembrerà di stare ai caraibi.

Falassarna beach, la spiaggia esotica. Si trova 59 km a ovest di La Canea e 17 km a ovest di Kissamos. Si trova nella parte occidentale di Capo Gramvousa. All'estremità settentrionale della spiaggia ci sono le rovine dell'antica città romana di Falassarna.

Spiaggia di Elafonissi, si trova 76 km a ovest di Chania e 5 km a sud del monastero di Chrysoskalitisa , nella punta sud-occidentale di Creta. Elafonisi è una penisola oblunga, che spesso si rompe in due parti con l'acqua dando l'impressione di essere un'isola separata. Elafonisi è un'area protetta Natura 2000.

Preveli palmgrove, è certamente la spiaggia più famosa nel sud-ovest di Creta, richiamando migliaia di visitatori ogni estate. Durante gli anni '60 e '70 era la meta preferita degli hippy. Sulle rive del Grand River c'è una grande colonia di palme di Teofrasto, che danno alla regione il senso di un paesaggio africano.

Spiaggia di Plakias, è una rinomata località turistica, situata a 36 km a sud della città di Rethymno, all'uscita di una fertile valle circondata da alte montagne e densi uliveti. Accanto si svuota il fiume Kotsifos.

Creta centrale

Una grande percentuale di visitatori di Creta arriva a Heraklion, la capitale del centro di Creta. Questa grande città è principalmente un importante punto focale economico a Creta. L'entroterra collinare è ben noto per la sua abbondanza di vigneti. La regione è molto importante dal punto di vista archeologico, non solo per il palazzo minoico di Cnosso. L'intera regione è dominata dalle montagne Ida e Dikti nella parte orientale. Nel sud la pianura di Messara, una delle zone più fertili di Creta, è diventata un importante centro di produzione agricola. Il centro di Creta e in sostanza la costa settentrionale è di gran lunga il principale centro turistico di Creta, con oltre la metà di tutte le strutture ricettive dell'isola.

Le spiagge più belle della Creta centrale

Se soggiorni a Heraklion o nella zona di Rethymno, considera le seguenti spiagge da visitare:

Spiaggia di Matala, famosa per le grotte scolpite nelle rocce e gli hippy degli anni '70. Si trova vicino a Festo, il secondo più grande palazzo della civiltà minoica. Matala era il porto di Festo e, sul periodo romano, divenne porto di Gortys.

Spiaggia di Agia Pelagia,  si trova 21 km a ovest di Heraklion, sul lato ovest di una lunga penisola, che ha molte piccole insenature con spiagge bellissime. Agia Pelagia, inizialmente un piccolo e pittoresco villaggio costruito dai residenti del villaggio di Achlada, trasformato in una località turistica molto popolare con molti hotel, ristoranti, caffè, bar, internet cafè, bancomat, taxi, ecc., Che è collegato con autobus regolari servizi per Heraklion.

Spiaggia di Agiofarago

La spiaggia di Agiofarago si trova a circa 80 km a sud della città di Heraklion , all'uscita della gola Agiofarago . Per arrivarci bisogna attraversare la gola con una facile camminata di circa mezz'ora. Lungo la strada vedrete le grotte di grandi dimensioni con alcuni eremiti del monastero di Odigitria ancora in vita e la cappella di Sant'Antonio con un piccolo pozzo con acqua salmastra. La spiaggia all'uscita della gola è stupefacente, con ciottoli fini e acqua cristallina, che di solito è calma

Creta orientale

L'Est è di gran lunga la parte più secca dell'isola, sebbene vi si trovano ulivi. Possiede una catena montuosa, Thripti, che sale solo a 1500 m ma è molto selvaggio. 
L'area attorno alla città di Agios Nikolaos e la baia di Mirambello è diventata un punto focale per il turismo, ma il resto della regione è ancora piuttosto arretrato rispetto a molte altre aree di Creta.

Le spiagge più belle della Creta orientale

Se soggiorni nelle città di Agios Nikolaos , Sitia o Ierapetra , considera le seguenti spiagge da visitare:

Spiaggia di Belegrina, nota anche come Golden beach si raggiunge in barca da Ierapetra sull'isola di Chrissi. Acque blu brillante, sabbia bianca con sfumature rosa, i ginepri che tengono la sabbia con le loro enormi radici. Uno sfondo che fa innamorare chiunque in questo posto magico.

Spiagge di Xerokambos, in una zona relativamente piccola troverete tutti i tipi di spiagge, ci sono spiagge con rocce, ciottoli grossolani, piccoli ciottoli, sabbia dorata, sabbia bianca e acque turchesi, mentre c'è anche una spiaggia con argilla per gli amanti delle terme naturali!

Come arrivare a Creta

Attualmente Creta ha due aeroporti principali, Chania e Heraklion collegati a tutti i principali aeroporti delle città europee. Un terzo a Sitia (Creta orientale) gestisce alcuni voli nazionali e voli charter. L'aeroporto di Heraklion è il più grande e si trova a circa 5 km a est della città di Heraklion. Ha molto più traffico passeggeri e voli rispetto all'aeroporto di Chania ed è molto più vicino alle destinazioni nella parte est dell'isola.

Entrambi gli aeroporti di Creta hanno una fermata dei taxi e raramente si rischia di non trovarne uno. Succede occasionalmente che i tassisti provano a caricare i prezzi più del normale. Facile da evitare in quanto entrambi gli aeroporti hanno un elenco di prezzi per le destinazioni comuni visualizzati presso il posteggio dei taxi, quindi assicurati di dargli un'occhiata prima di salire su un taxi. Ci sono anche autobus urbani regolari dall'aeroporto di Heraklion al centro della città dove è quindi possibile prendere mezzi pubblici per altre destinazioni.